Header image

Anche quest’anno la rinata e rinnovata “Sagra de San Martin” prenderà il via con un programma scoppiettante; in questa edizione il calendario ne prevede l’inizio sabato 7 novembre e la conclusione mercoledì 11 novembre e conta sulla collaborazione dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione Culturale San Martino, dell’associazione Team M-A-D-A , della Commissione alle Pari Opportunità e alla Unità Pastorale di San Martino e Beverare.
 Nel titolo “grosse novità” dicevamo, e una la troviamo subito il primo giorno: l’evento REMEMBER RADIO MARTE;  l’altra invece avrà luogo lunedì pomeriggio con uno spettacolo di Magia Comica pensato per le famiglie.
Ma vediamo con ordine  il programma degli eventi e delle manifeastazioni:
Sabato 7 novembre: dalle ore 15 GARA DEL DOLCE CASALINGO, iscrizione e consegna dei dolci; a seguire ESPOSIZIONE camion e auto; FESTA DEI GIOVANI, consegna della Costituzione ai diciottenni con spritz hour e tanta musica, dalle ore 21 REMEBER RADIO MARTE con musica per “giovani d’altri tempi” e trasmissione in streaming radio dell’evento.
Domenica 8 novembre: dalle ore 9 in Piazza Aldo Moro mercatino, rievocazione storica della Compagnia Lupo Passante, alle 12,30 pranzo per famiglie; alle ore 15 sbandieratori in piazza e a seguire premiazione della gara il docle casalingo; alle ore 21 L’allegra Compagnia di Vicolo Valleselle-Loreo- presenta CENERENTOLA IL MUSICAL.
Lunedì 9 novembre: Alle ore 17 spettacolo di MAGIA COMICA per bambini e famiglie con il Mago Fedele
Martedì 10 novembre: Alle ore 21 esibizione del gruppo FolKloristico I BONTEMPONI con “CIAOLE, CANTE, BALI E FILO'”.
Mercoledì 11 novembre: Alle ore 21 Grande Spettacolo di CABARET con LEONARDO MANERA.
Durante le manifestazioni in piazza sarà disponibile lo stand con “castagne e vin”.

fonte: civico venezze

Domenica 18 Ottobre al Circolo Auser ” La Solidarietà”, taglio del nastro  per il nuovo pulmino presentato in occasione della Grigliata d’ Autunno, che ha visto la partecipazione di un centinaio di persone fra soci e simpatizzanti. Graditi ospiti i rappresentanti dell’ Amministrazione comunale (il sindaco Vinicio Piasentini, il vice-sindaco Ilenia Francescon e l’ Assessore alle Politiche sociali Anna Maria Barbierato), il comandante della locale stazione dei Carabinieri, il parroco Don Giuliano Zattarin, il Presidente del Circolo Auser di Pettorazza Grimani. A fare gli onori di casa la Presidente del Circolo Marina Nale, ed il segretario Roberto Novo.
Il Presidente nel suo breve intervento ha elogiato tutti i suoi predecessori che dalla nascita del Circolo Auser di San Martino di Venezze hanno servito la comunità con spirito di sacrificio e con molta generosità, offrendo il loro tempo libero alle varie attività che l’ Associazione proponeva. Il nuovo mezzo è il frutto del sacrificio di tutte quelle persone che hanno lavorato dal 1992 ad oggi, cui vanno i ringraziamenti di tutti.
Il sindaco  ha voluto esprimere il suo grazie, personale e di tutta l’ Amministrazione, al Circolo Auser per la diffusa e preziosa opera sul territorio, che integra (e a volte sostituisce) l’assistenza sociale pubblica.
Il parroco Don Giuliano, oltre a dare la benedizione al nuovo pulmino, ha sottolineato quanto i volontari Auser si pongano al servizio degli altri, portando ad esempio il vangelo e l’ omelia fatta nel corso delle celebrazioni della messa domenicale sia a Beverare che a San Martino.
Concluse le cerimonie, ha avuto inizio la ormai tradizionale Grigliata d’ Autunno, terminata con il dolce chiamato per l’ occasione “Dolce Auser 23° anno”.

pulmino auser (1)

 

 

 

 

 

 

fonte: civico venezze

Per il ciclo ottobre missionario, Don Giuliano Zattarin ha invitato il giornalista Furio Colombo a parlare sul tema “QUALE EUROPA STIAMO COSTRUENDO?.
L’evento  si inserisce nella serie di attività culturali che il nostro parroco da sempre promuove per “aiutare a pensare” e che organizza con un occhio rivolto alla attualità ed al periodo in cui viene contestualizzato.
L’incontro già da tempo pubblicizzato subisce una modifica per quanto riguarda il luogo della sede, si terrà, infatti ALLE ORE 21 DI VENERDI’ 16 OTTOBRE PRESSO LA SALA MENSA DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VIA MARCONI, per i motivi già evidenziati in occasione dello spostamento dell’incontro avvenuto con Carlo Lucarelli.
furio_colombo

 

 

 

fonte: civico venezze

Avevamo già dato conto che,  all’interno delle iniziative promosse dal parroco Don Giuliano Zattarin, e denominate “Percorso Vita – 5 verbi da coniugare”, Giovedì 15 ottobre alle ore 21, CARLO LUCARELLI, coniugherà il verbo LEGGERE.
L’evento è CONFERMATO ma il luogo dell’incontro, per motivi di ordine pubblico, cambia di sede: si terrà infatti  PRESSO LA SALA MENSA DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VIA MARCONI. La decisione di apportare tale modifica al luogo dell’incontro è stata presa di comune accordo con gli organi dell’amministrazione comunale, valutata l’affluenza all’incontro con Dacia Maraini di giovedì 8 ottobre scorso.

LUCARELLI

fonte: civico venezze

“E’ stata una giornata bellissima, che ha visto una numerosa partecipazione con anche molti ragazzi”. Questo è stato il principale commento raccolto dai partecipanti alla biciclettata del 27 settembre scorso organizzata dai comitati SAN MARTINO IN SALUTE, CA’ EMO NOSTRA e GAIA di Adria, per sensibilizzare partecipanti e non sui temi per la salvaguardia dell’ambiente e della salute.
In una giornata ventosa, gli oltre 130 partecipanti sono partiti dalla Piazza Aldo Moro di San Martino e si sono snodati in un lungo serpentone per Via Marconi, al termine del quale presa la provinciale hanno preso la direzione del Ceresolo, affiancando la ex discarica; superati i due ponti si sono diretti a Villadose prendendo per Via Zennaro (affiancando la pericolosa discarica denominata Taglietto) per dirigersi alla piazza Corte Barchessa. Da li hanno percorso un anello all’interno di una apatica Villadose, percorrendo anche un tratto di Regionale, per fermarsi al punto di ristoro presso il bar Schiesari, dove sono stati effettuati gli interventi della vice sindaco di Villadose e del presidente del Comitato San Martino in Salute. Terminato il ristoro, via contro vento in direzione Ca’ Emo, dove dopo una breve sosta di fronte alla Coimpo (durante la quale è stato osservato un minuto di silenzio in commemorazione dei caduti di circa un anno fa) è stata raggiunta la piazzetta dove è stata posta la targa commemorativa ai caduti del 22 settembre 2014. Dopo il ristoro con panini e bibita, offerto dal negozio di generi alimentari locale, si è assistito agli interventi di chiusura da parte, rispettivamente, di Don Giuseppe Mazzocco (della parrocchia di Carbonara-Adria), Don Giuliano Zattarin (parroco di San Martino e Beverare), i presidenti dei comitati SAN MARTINO, CA’ EMO e GAIA.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

fonte: civico venezze

I giovedì di ottobre porteranno a San Martino una cinquina di ospiti di grande caratura per concretizzare la nuova proposta culturale del Parroco Don Giuliano Zattarin.
Abbiamo bisogno di stimoli culturali che preparano necessarie evoluzioni: la tradizione non è bloccarsi sul passato, ma è trasmettere la verità di sempre in modo adatto all’evolversi della mentalità. Cercare sguardi sul futuro, da valutare con prudenza, da discutere con saggezza da condividere con fiducia, con questo preambolo viene presentata l’iniziativa che si prefigge di fornire un PERCORSO-VITA articolato in 5 verbi da coniugare.
Gli incontri  avranno luogo a San Martino di Venezze in località Ca’ Dona’, con il seguente calendario:
Giovedì 1 ottobre alle ore 21, CHANDRA LIVIA CANDIANI, coniugherà il verbo PENSARE;
Giovedì 8 ottobre alle ore 21, DACIA MARAINI, coniugherà il verbo SCRIVERE;
Giovedì 15 ottobre alle ore 21, CARLO LUCARELLI, coniugherà il verbo LEGGERE;
Giovedì 22 ottobre alle ore 21, GIANCARLO BRUNI, coniugherà il verbo MEDITARE;
Giovedì 29 ottobre alle ore 21, ALESSANDRO BARBAN, coniugherà il verbo CONTEMPLARE.

 

fonte: civico venezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: