Header image

Siamo ormai agli sgoccioli di questo gennaio 2018, ed il calendario della raccolta rifiuti febbraio 2018_gennaio 2019 non è ancora stato consegnato; di più: non è nemmeno stato pubblicato sul sito di Ecoambiente!
Giusta, quindi, la protesta dei cittadini che sui social esprimono la loro incertezza ed  il loro disagio pensando soprattutto a quei compaesani che non hanno facilità di accesso ai mezzi informatici, o che non hanno facilità di movimento.
Un mese e mezzo fa, su queste pagine riportavamo l’allerta di Ecoambiente circa le “distrazioni” nelle quali incorriamo nel differenziare la plastica, oggi, 28 gennaio 2018, non possiamo non dare voce al disagio dei cittadini.

ecoambiente

 

fonte: civicovenezze

Sabato 27 gennaio alle ore 21, sala mensa della scuola primaria di Via Marconi, per celebrare la Giornata Mondiale della Memoria, nella settimana che tutto il mondo dedica a ricordare l’OLOCAUSTO, noi ricordiamo ogni Olocausto, per non dimenticare mai.
L’amministrazione comunale presenta: DESTINATARIO SCONOSCIUTO di Kressmann Taylor proposto da Orizzonte degli Eventi.
Il gruppo Orizzonte degli Eventi, diretto da Marco Silvestrini, operante nel settore della cultura e del volontariato, presenta un altro spettacolo di impegno civile e divulgazione.
Marco Silvestrini e Anas Alhagiali interpretano lo straordinario copione di Katherine Kressmann Taylor “Destinatario Sconosciuto”, scritto alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale e rimasto poi nascosto per 70 anni.
Un testo ricco di suspense, che gioca con l’eterna definizione di bene e male e lascia in sospeso la storia e il suo doppio negativo.
Attraverso questa drammatizzazione speriamo di coinvolgervi in una narrazione che in modo inconsueto focalizza la nostra attenzione su ciò che è stato e speriamo non sia mai più.
L’ingresso allo spettacolo è libero, la pièce è composta di un unico atto è dura circa 55 minuti.

Di seguito il link per scaricare il volantino 2701
2701mem

 

 

 

 

fonte: civicovenezze

carnev_casaMartedì 13 febbraio al centro Sociale di Aggregazione di Beverare, i bimbi potranno divertirsi festeggiando il Carnevale in Centro, animato dalla Associazione Beverando che collabora con il Centro.
Dalle 16 alle 18 ci sarà spazio per i bimbi fino agli 11 anni, che dovranno essere obbligatoriamente accompagnati dai genitori, dalle 18 in poi è il turno dei ragazzi dagli 11 anni in su.
Animazione e buffet, la caratteristica di questo carnevale, sono ben accette stelle filanti e altri gadget, mentre sono assolutamente banditi i coriandoli.
Di seguito il link per scaricare il volantino:carnavale

 

 

 

 

 

fonte: civico venezze

 

San Martino di Venezze (Ro) – I carabinieri sono andati a soccorrerlo, perché, nella tarda serata di martedì 16 gennaio, giaceva, secondo questa ricostruzione dei fatti, esanime, a terra, in via Ca’ Donà, a San Martino di Venezze. Il marocchino di 33 anni, però, senza fissa dimora, al suo risveglio avrebbe reagito malissimo alla presenza dei militari: li avrebbe offesi, avrebbe rifiutato di fornire le generalità e si sarebbe scagliato a calci e pugni contro di loro, provocando anche traumi, per fortuna leggeri. Tre i giorni di prognosi per i due militari.
Il personale del Radiomobile lo ha bloccato, messo in sicurezza e arrestato. Nel primo pomeriggio di mercoledì 17 gennaio comparirà di fronte al giudice Raffaele Belvederi per la convalida dell’arresto ed, eventualmente, il processo per direttissima. Il suo comportamento sarebbe stato provocato anche dall’alcool: al momento dell’arresto pare fosse ubriaco.

Arresto convalidato e condanna a dieci mesi, senza la sospensione condizionale della pena: questa la sentenza pronunciata dal giudice Raffaele Belvederi, del Tribunale di Rovigo, nel caso del marocchino di 33 anni arrestato perché, secondo le contestazioni, avrebbe attaccato due carabinieri che, nella serata di martedì 16 gennaio, lo avevano soccorso, dopo averlo trovato a terra esanime, ubriaco.
Nel pomeriggio è comparso di fronte al giudice per la convalida dell’arresto e il successo processo per direttissima, che ha visto il giovane difeso dall’avvocato Marco Zanini di Rovigo.

 

 

 

fonte: rovigo oggi

Prende avvio dal 23 gennaio una nuova iniziativa, presso il centro di aggregazione sociale  C.A.S.A a Beverare, rivolta ai più piccini.
Si tratta del “Laboratorio per lavorare sulle emozioni”, tenuto dalla psicoterapeuta Dott.ssa Mori Serena.
L’esperienza sarà differenziata a seconda della fascia d’età e gli appuntamenti seguiranno il seguente calendario:
Per i bambini da 1-4 anni il martedì alle 16:30 nei seguenti giorni: 23/01 30/01 e 13/02
Per i bambini da 5-11 anni il giovedì alle 16:30 nei seguenti giorni: 25/01 1/02 e 15/02.
Informazioni e Prenotazione presso il centro C.A.S.A. ai seguenti riferimenti:
Tel. 042599053 Email: ufficio.segreteria@venezze.it,  Cooperativa Sociale Porto Alegre Tel. 3496120636 Email: casa.beverare@libero.it.
fullsizerender-13-01-18-01-06
fonte civicovenezze

Un incidente spaventoso, nella dinamica, ma che per fortuna non ha prodotto traumi troppo gravi per una 52enne di San Martino di Venezze.
Nella mattinata di giovedì 11 gennaio, al volante della sua 500, per motivazioni ancora da chiarire, è volata giù dall’argine, finendo nella scarpata, mentre percorreva, verso le 11, la strada provinciale 1, nei pressi ponte Adige nel Comune di Barbona.
La donna, quindi, secondo le prime ipotesi di ricostruzione della dinamica, sarebbe uscita autonomamente di strada, ribaltandosi. E’ stata portata in ospedale in condizioni di media gravità.

http://rovigooggi.it/

 

 

fonte: rovigo oggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: