Header image

Beverare bestia nera del Futsal Rovigo

Articolo del 14.02.2012 - Scritto da civicovenezze in Notizie
ROVIGO – Come all’andata, anche al ritorno il Beverare di mister Paioro si è rivelato la bestia nera del Futsal Rovigo, battendo Spada e compagni per 7-4 nella quinta di ritorno del girone H. Ben sei gli indisponibili per i biancazzurri rivieraschi con un solo cambio a disposizione e con l’estremo difensore Casarin non al pieno della forze. Anche i rodigini in emergenza, con Malfatto che per una sera ha indossato i guanti da portiere. Pronti via e il Beverare passa subito in vantaggio dopo nemmeno due minuti con un’azione da calcio d’angolo in cui Mitra Conforto piazza il tap-in vincente su assist di capitan Barison. Passano pochi minuti e il Futsal pareggia grazie a Zancanaro che sfrutta l’uscita sbagliata del portiere e insacca da pochi passi: 1-1. La partita si fa bella ed emozionante con azioni da una parte e dall’altra sventate dai rispettivi portieri, ma al 15′ è di nuovo il Beverare a passare in vantaggio grazie a un preciso diagonale di Alessandro Peraro che firma il 2-1. Il Futsal non ci sta e riparte a testa bassa con belle azioni corali ma poco concrete. Al 22′ il capitano dei rodigini Astolfi trova impreparato Casarin e di testa insacca il momentaneo pareggio: 2-2. Si riparte e la coppia Barison-Conforto sembra girare alla grande e con un’abile triangolazione porta il capitano a insaccare il gol che vale il 3-2. Nel finale di tempo la reazione del Futsal si fa vedere con Spada, il migliore dei suoi, abile a segnare una punizione dal limite, acciuffando il 3-3.
Nella ripresa si riparte e al 5′ il Futsal si porta in vantaggio con Sattin che sfrutta un assist di Zambon e piazza la sfera alle spalle di Casarin. Black out momentaneo del Beverare che rischia il raddoppio con Zambon, ma questa volta Casarin è attento. Al 15′ la svolta: Mitra Conforto sale in cattedra, segnando tre gol in sequenza, al 20′ su assist di Barison fa secco Malfatto con diagonale imprendibile, al 23′ replica su tiro libero sotto il sette e al 26′ ancora con una fucilata dal limite che porta i biancazzurri sul 6-4. Nel finale l’ispirato Conforto si invola nel più classico dei contropiedi dove viene fermato in maniera fallosa in area: calcio di rigore realizzato da Barison per il definitivo 7-4.
Successo meritato per il team di Paioro che si porta a quota 11 in classifica, scavalcando il Polesine Camerini, mentre i rodigini rimangono fermi a 21 punti. Sabato 18 febbraio impegno a dir poco ostico per il Beverare che nella palestra di via Marconi riceverà la visita della capolista Arzergrande, in testa con 45 punti, a + 8 dall’inseguitrice Beach Rosolina.
 
Futsal Rovigo – Beverare 4-7
Primo tempo: 3-3
Futsal Rovigo: Malfatto, Fanchini, Zambon, Spada, Fregan, Scaranello, Astolfi, Carraro, Sattin, Zancanaro, Colombo. All.: Spada
Beverare: Casarin, Peraro Al., Conforto, Barison, Longato, Peraro An., Borella, Davin. All.: Paioro.
Arbitro: Scarparo di Este
Reti: Zancanaro, Astolfi, Spada, Sattin (F), 4 Conforto, 2 Barison, Peraro Al. (B).

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: