Header image

Biancato toglie il sorriso all’S.W.T.

Articolo del 03.02.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

Biancato Ivan Esterno Calcio a 5 BeverareSAN MARTINO DI VENEZZE – Inizia subito con una partita importante il girone di ritorno del gruppo B, con la capolista Swt nella tana del  Beverare, reduce da una fantastica vittoria ai danni dell’Elleuno nell’ultima giornata d’andata.
Primo tempo che inizia con un minuto di silenzio in onore della sorella dell’arbitro Andriotto della sezione Uisp di Rovigo. La partita comincia con il Beverare subito all’attacco, cercando di imporre il proprio ritmo e l’ Swt che aspetta, pronto a ripartire in contropiede. Sono molte le occasioni da entrambe le parti sventate però da due ottimi portieri Birolo per il Beverare e Barioni per l’Swt.
La partita si sblocca al 15′ quando Biancoato, lanciato da un perfetto diagonale di Peraro, insacca alle spalle di un incolpevole Barioni. La reazione dell’Swt non tarda ad arrivare e pochi minuti dopo il tap in vincente di Paparella porta in parità le due squadre, il primo tempo finisce 1-1.
Secondi 25′ con le squadre molto guardinghe, nessuna delle due vuole perdere ed entrambe aspettano l’errore avversario. Infatti a metà della ripresa la difesa di casa lascia smarcato il capocannoniere del campionato Brancaleon, che con una fucilata porta in vantaggio la propria squadra, 2-1.
Il Beverare reagisce subito e la perla di capitan Barison direttamente su punizione mette la palla dove il portiere non può arrivare ed il pari e servito. La partita sembra
avviarsi sui binari del 2-2, quando negli ultimi due minuti di recupero succede una girandola di emozioni: Brancaleon  si invola solitario e insacca il 3-2, ma i
biancazzurri reagiscono d’orgoglio e quando l’arbitro fischia il calcio d’inizio, Biancato ne inventa una delle sue, dribbla tre avversari e lascia partire una rasoiata a fil di palo che trafigge il numero uno ospite facendo esplodere la gioia di tutti i tifosi di casa. Da
sottolineare la buona condotta di gara dell’arbitro Andriotto.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: