Header image

Destra Adige 2021, la neonata società rivierasca presieduta da Carlo Pavanini, sorta quest’estate dalla fusione tra Union San Martino e Beverare, ha schierato ai nastri di partenza ben quattro categorie giovanili, con una cinquantina di tesserati, oltre alla prima squadra.
I più piccoli sono i Primi calci, con le annate 2013-2014, di cui fanno parte anche tre bambine, seguiti da Cristian Spada; a seguire la categoria Pulcini, con le annate 2011 e 2012, allenati da Massimo Suman; gli Esordienti, con le annate 2009 e 2010, diretti da Johnny D’Alesio e, infine, gli Allievi provinciali allenati da Mario Terrentin.
La prima squadra, condotta da “Encio” Gregnanin, disputa il campionato di Prima categoria, inserita nel girone G, assieme alle altre due polesane Pettorazza e Tagliolese, oltre a Cavarzere, Cartura, Torre, Pontecorr, Janus, Sacra Famiglia, Montegrotto, San Pietro, San Marco, Codevigo e Due Stelle.
Dopo le prime quattro giornate, i biancorossoblu si trovano al terzo posto a quota 6, assieme a Torre, Pontecorr e Janus, dietro alla capolista Cavarzere con 12 punti e a Cartura e Sacra Famiglia con 8. In quattro partite i ragazzi di Gregnanin hanno ottenuto due vittorie (6-3 sui cugini e rivali del Pertorazza e 2-1 fuori casa domenica scorsa con lo Janus) e due sconfitte con Cavarzere (2-1) e San Marco (1-0). Domenica prossima i rivieraschi se la vedranno contro i padovani dell’Odm San Pietro tra le mura amiche del “Celestino Celio” di San Martino.
Per la Destra Adige 2021 del presidente Pavanini sarà l’anno zero, per ripartire con nuovo entusiasmo e nuove energie, offrendo la possibilità a numerosi bambini e ragazzi di crescere in compagnia, tra divertimento e rispetto reciproco, e per la prima squadra disputare un campionato ostico ma suggestivo come la Prima categoria, per fare esperienza, ma facendosi valere anche contro formazioni più blasonate e giocarsela sempre fino in fondo.

destra-adige-prima-categoria-2

 

 

fonte: RovigoOggi

Una piccola delegazione per portare un messaggio di pace. Un gruppo di una trentina di persone di San Martino, tra giovani e meno giovani, ha partecipato domenica 10 ottobre alla sessantesima edizione della marcia della pace da Perugia ad Assisi alla quale, ricordiamo, non sono ammessi stendardi politici.
Partito in pullman (organizzato dalla Unità Pastorale del parroco don Giuliano Zattarin) la mattina presto, il gruppo sanmartinese ha preso parte all’importante manifestazione di pace e solidarietà tra i popoli che, come ogni anno dal 1961, si svolge dal capoluogo umbro, fino alla città francescana di Assisi, per un percorso a piedi di circa 25 chilometri.
Lo slogan di quest’anno è stato il motto coniato da don Lorenzo Milani, ovvero “I care”, prendersi cura, delle persone, dell’ambiente, degli altri.
Molti i personaggi di spicco, come don Luigi Ciotti, ma anche Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, Zakia Seddiki, moglie dell’ambasciatore Luca Attanasio, scomparso a febbraio in un agguato in Congo, Cecilia Strada, figlio di Gino Strada, fondatore di Emergency venuto a mancare ad agosto.
Un’esperienza significativa per i ragazzi sanmartinesi, che hanno avuto modo di portare il loro contributo, il loro entusiasmo e il loro messaggio di pace e speranza attraverso le loro gambe, per una giornata che ha visto la partecipazione di ben 30mila persone, accompagnate dall’immancabile lenzuolo di pace color arcobaleno.

 

 

fonte: rovigoindiretta

La generosità di Omar Pedrini, soprattutto verso i suoi fan, non ha confini.
È quello che è successo lunedì 13 settembre, nella parrocchiale di San Martino di Venezze quando lo storico cantante e frontman dei Timoria, è stato ospitato da don Giuliano Zattarin per un incontro tra musica e parole a ruota libera. Omar Pedrini è ormai di casa a San Martino, essendo  la terza volta che viene a San Martino, grazie a una bella amicizia nata con il parroco sanmartinese, in virtù dell’insistenza di alcuni fedeli fans.

Teatro della serata la chiesa di San Martino Vescovo, con Omar accompagnato dal giovane chitarrista Simone Zoni e da Davide Apollo, cantante dei Precious Time, tribute band ufficiale dei Timoria. E partendo da uno dei suoi cavalli di battaglia come “Sole spento” dedicato alle donne afghane, Omar è passato a riflessioni più profonde: dalle origini povere e contadine della sua famiglia di un piccolo paese della sponda bresciana del lago di Garda, alla passione per la musica tramandate dal nonno e dalla mamma, dalle riflessioni sulla vita e le sue paure, alla crisi di fede e la speranza ritrovata, arrivando fino alla musica di oggi e al suo significato tra i giovani; da “Sangue impazzito” a “Nina”, tra le sue note musicali più famose e il suo inconfondibile timbro di voce, l’incontro con Omar Pedrini è stato come una chiacchierata con una persona semplice, legata alle sue origini, in particolare alla sua nonna Nina, che lo ha ispirato da sempre, dando il nome alla sua storica chitarra, fino alla frase a cui il cantautore bresciano è da sempre legato, e che compare nell’incipit della sua biografia: “Con la musica non sarai mai solo”. Una serata che ha lasciato il segno tra le diverse persone venute ad ascoltarlo e che alla fine hanno salutato Omar come un buon vecchio amico, pronte a rivedersi presto.

 

fonte: LaVoceRovigo

NOTTE BIANCA DELLE BIBLIOTECHE – 10 SETTEMBRE 2021
Come da tradizione, anche la biblioteca del nostro paese aderisce all’iniziativa con proposte dirette a piccini e grandi con un programma che parte alle 16 per terminare alle 23 circa.
Il 10 settembre 2021 si svolge la XI EDIZIONE della NOTTE BIANCA DELLE BIBLIOTECHE, manifestazione organizzata in collaborazione con la Provincia di Rovigo – Sistema bibliotecario provinciale e le Biblioteche del Polesine.
Il tema proposto in questa edizione è l’acqua, declinata in tutte le sue forma e il titolo delle iniziative che interessano la Biblioteca di San Martino di venezze sarà GOCCIA A GOCCIA.
Il programma, che si svolgerà presso la sede della Biblioteca e nella piazza antistante, prevede:
ore 16,00 LABORATORI POMERIDIANI PER RAGAZZI, con la collaborazione di POP OUT
ore 21,00 CONCERTO “ELENA’S DUO IN WATER MUSIC”, con musica e reading di poesie.
In caso di maltempo, l’evento si svolgerà presso il Forum San Martino – Piazzale S. Pertini 1 – Per l’accesso al concerto è necessario esibire il GREEN PASS (maggiori di anni 12). Per l’iscrizione ai laboratori è invece necessario compilare il seguente FORM (https://forms.gle/dRXTrqrsK8MYN1w9A). Per maggiori informazioni rivolgersi a Biblioteca Comunale “G. Casarin” (tel. 0425467131)
Potrebbe essere un'immagine raffigurante testonotte

Anche in questo 2021 non potremo avere la ormai tradizionale “Sagra de San Rocco” per le difficoltà create dal Covid che ha reso molto difficile l’organizzazione di una sagra paesana, soprattutto in un contesto come quello di San Martino dove si accavallavano tutta una serie di eventi ed iniziative: dal ristorante ai concerti, dalla tombola ai balli, dalle mostre alle esposizioni di prodotti, dalle bancarelle a qualche giostrina e quant’altro.
Non resteremo però senza eventi; lunedì scorso, in una piazza A. Moro gremita di grandi e piccini,  abbiamo apprezzato una serata con esibizioni tutte al femminile, organizzata dall’amministrazione comunale uscente.
Da giovedì 12 fino al 16 San Rocco, potremo gustare una serie di eventi, organizzati dalla Unità Pastorale condotta da Don Giuliano Zattarin, secondo il calendario seguente:
• Giovedì 12 AGOSTO 2021 Ore 21 – incontro/conversazione con FRANZ
“SUL SENSO DELLA VITA”

• Sabato 14 AGOSTO 2021 Ore 21 – fiabe, favole e poesie per ANIME BELLE
Spettacolo per piccoli e grandi nel ricordo di GIANNI RODARI
PRODUZIONE MINIMITEATRI con testi e regia di GIORGIA BRANDOLESE

• Domenica 15 AGOSTO 2021 Ore 21 – ogni tanto, ridere fa bene… CABARET con CLAUDIO BATTA

• Lunedì 16 AGOSTO 2021 Ore 21 – MARMAJA in concerto
Tutti gli eventi si terranno presso il giardino della ex scuola materna, con ingresso da Via De Gasperi e in caso di maltempo presso il Forum San Martino.
L’ingresso è gratuito e necessita della esibizione del Green Pass.

agosto

 

 

 

 

 

 

 

fonte: civicovenezze

Il Comune, con la collaborazione dell’associazionismo,  e l’Unità Pastorale si sono messi d’impegno per animare la piazza delle prossime serate dell’estate del nostro piccolo paese.
Come consuetudine da quando si è insediata l’amministrazione di Vinicio Piasentini, a luglio ritorna la manifestazione SAN MARTINO SOTTO LE STELLE, che per l’estate 2021 propone due serate musicali e una serata “spettacolare” di arte varia al femminile.
L’Unità Pastorale, condotta dal parroco Don Giuliano Zattarin, propone un ciclo di incontri (alcuni in piazza altri in chiesa) raccolti sotto il titolo SCRIVERE E LEGGERE PER VIVERE .
Questi i programmi.
–SAN MARTINO SOTTO LE STELLE 2021:
Sabato 17 luglio ore 21, Piazza Aldo Moro, COPPERTONES LIVE IN SAN MARTIN, esibizione di una rock band di artisti locali;
Martedì 3 agosto ore 21, Piazza Aldo Moro, Concerto*Tributo agli Anni ’80 & ’90 Extra Crazy Quartet Band;
Lunedì 09 agosto ore 21, Piazza Aldo Moro “ARTE VARIA AL FEMMINILE” con:
contorsionismo+acrobatica+funambolismo+hullahoopismo by Lindy. spettacolo di fuoco “fire in to the fire”… by Gaia. equilibrismo su bottiglie e giocoleria by Rosy. danza acrobatica sui tessuti aerei, cerchi e fire effect by Viky duo. magia & ventriloquia by Tamy.

–SCRIVERE E LEGGERE PER VIVERE:
• MERCOLEDI’ 21 LUGLIO ore 21 Piazza Aldo Moro
“PER UNA CITTADINANZA ATTIVA” conversazione di DON LUIGI CIOTTI con accompagnamento musicale di MUD ( Michele Negrini);
• SABATO 24 LUGLIO ore 21 Piazza Aldo Moro
MARCO LIGABUE presenta il suo primo libro “SALUTAMI TUO FRATELLO”, cronache spettinate di un roker emiliano;
• LUNEDI’ 26 LUGLIO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
GIAMPIERO RIGOSI presenta il suo libro “CIAO VITA”;
• MARTEDI’ 27 LUGLIO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
ALBERTO PELLAI presenta il suo libro “TUTTO TROPPO PRESTO”:
• MERCOLEDI’ 28 LUGLIO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
don DANTE CARRARO, direttore di MEDICI con l’AFRICA: CUAM e PAOLO DI PAOLO, giornalista
presentano il libro “QUELLO CHE POSSIAMO IMPARARE IN AFRICA. La salute come bene comune”;
• GIOVEDI’ 29 LUGLIO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
CRISTINA PASQUALINI, ricercatrice di Sociologia generale nella Facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Milano); collabora con l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo parlerà sul tema:
LEGGERE e RACCONTARE DIO OGGI (DIO A MODO MIO);
• VENERDI’ 30 LUGLIO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
LUCA SOMMI, accordi/disaccordi, presenta il suo libro “IL CAMMIN DI NOSTRA VITA” Viaggio nella Divina Commedia;
• SABATO 31 LUGLIO ore 21 Piazza Aldo Moro
CARLO LUCARELLI e DARIO VERGASSOLA presentano favole in giallo e in nero
con intermezzi musicali di GERARDO FELISATTI e LUIGI PUXEDDU;
• DOMENICA 1 AGOSTO dalle ore 16 alle 18 c/o GIARDINO della ex-Scuola Materna
GIOCARE in giallo con i bambini;
• LUNEDI’ 2 AGOSTO ore 21 Chiesa Parrocchiale di San Martino di Venezze
LUCIANO MANICARDI, priore di Bose presenta il suo libro “SPIRITUALITA’ E POLITICA”.

Buona estate e buon divertimento.

 

 

 

 

fonte: civicovenezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: