Header image

Corte Carezzabella. Dipendenti e dirigenti insieme ai fornelli

Articolo del 06.11.2011 - Scritto da civicovenezze in Eventi | Notizie

Quando lo spirito di squadra si cementa anche in cucina

ROVIGO – Si dice che cucinare metta di buon umore. Quello che non tutti sanno è che può anche aiutare nella socializzazione fra dipendenti e dirigenti di un’azienda. La prova sta nel successo del progetto “Team Cooking”, organizzato da Quaglio Formazione&Consulenza ad inizio ottobre. Pianificare un menù per un grande pranzo a buffet, occuparsi nei dettagli della spesa e poi realizzarlo per degli ospiti speciali, seguendo i consigli di uno chef. Il tutto, con l’obiettivo di creare maggior unione, organizzazione e spirito di squadra all’interno di un’azienda bolognese. L’originale progetto ha visto la partecipazione dello chef Franco Luise ed è andato in scena nello splendido teatro di Corte Carezzabella. La famiglia Reato, che gestisce il locale a San Martino di Venezze, ha dato a disposizione l’intera struttura per un weekend di lavoro, divertimento e relax. “E’ stata una esperienza bella, intensa ed emozionante – ha spiegato Enrica Quaglio, formatrice e organizzatrice del progetto – In cucina, le persone che sono solitamente abituate a lavorare fianco a fianco in azienda, si sono messe in gioco in una situazione completamente nuova e differente.” I partecipanti sono stati divisi in sei gruppi di lavoro, ad ognuno dei quali è stato affidato un preciso compito, dal preparare le portate (dall’antipasto al dessert) al servizio. Dopo aver fissato un budget di spesa ed essersi confrontati con lo chef, i vari gruppi hanno fatto rifornimento di ingredienti in negozi locali per essere pronti alla preparazione pratica del giorno dopo. La realizzazione del menù, ricco di piatti raffinati e gustosi, e del servizio al buffet è avvenuta sotto l’occhio vigile dello chef Luise, che come tema e filo conduttore delle varie vivande ha scelto il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. I piatti tricolori sono stati poi sottoposti a due giudici d’eccezione: Polla Roux, allenatore della prima squadra della Rugby Rovigo, e Antonio Romeo, coach delle compagini giovanili dello stesso club. I due allenatori, sempre coordinati da Enrica Quaglio, l’anno scorso hanno condotto un team building basato sul rugby insieme alle stesse persone della stessa azienda. Il progetto ha avuto un esito più che positivo, complici l’entusiasmo e l’impegno che i partecipanti vi hanno messo per raggiungere l’obiettivo, non senza qualche imprevisto di percorso. Fondamentale poi, nel de-briefing seguito al pranzo, è stato analizzare gli errori commessi in cucina, per capire che quelli che si producono normalmente in un’azienda non sono poi tanto diversi. Un’idea nuova, originale e divertente: “Mi è venuta osservando dal vivo il lavoro in cucina, quando ho lavorato come formatrice per il Molino Stucky Hilton Hotel a Venezia, luogo in cui ho conosciuto lo Chef Franco Luise, professionista di grande carisma e vastissima cultura” ha sottolineato Enrica Quaglio. “Con questa esperienza spero che le persone dell’azienda abbiano avuto l’opportunità di conoscersi meglio. Per trovare insieme la ricetta del successo personale e aziendale”.

Fonte: La Voce di Rovigo


You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: