Header image

Festa contadina, tra bikers e tradizione

Articolo del 10.07.2013 - Scritto da civicovenezze in Eventi

Rombi di motore e musica metal. Il raduno di bikers, venerdì sera, alla festa contadina di Mardimago è stato proprio un successo. Dedicata interamente ai centauri della strada, la serata ha visto una grande partecipazione di ragazzi e ragazze provenienti da tutta la provincia. La manifestazione iniziata la scorsa settimana è organizzata dall’associazione ‘La zampogna’ e promuove una serie di serate interamente dedicate ai giovani con ospiti e concerti live. “Mardimago rock contest” il nome dato all’evento che ha radunato molti motociclisti arrivati in sella alle loro bike. Sul palco la band più scatenata del momento, gli ‘Edenweed’ che hanno trasformato la pista da ballo in un trasgressivo concerto metal. L’evento richiama da sempre un gran numero di volontari che lavorano per la realizzazione di una manifestazione che si ricollega alle origini del paese. Origini fatte di campagne e giornate trascorse a tagliare il grano con la falce. Così era Mardimago almeno trentanni fa. «Agli esordi, la manifestazione ospitava esposizioni di macchine agricole antiche, ora invece organizziamo anche serate per i giovani -dice Gianni Zagato, segretario dell’associazione ‘La zampogna’-. In occasione di questo motoraduno abbiamo voluto innanzitutto valorizzare una band locale perché la festa contadina a Mardimago è una festa tradizionale ed è l’unica che viene proposta in paese. Vogliamo creare un momento importante di aggregazione sociale e, nello stesso tempo, cerchiamo di dare un po’ di divertimento alla gente che lavora tutta la settimana e che può così concedersi un momento di svago». Presente il giorno dell’inaugurazione della festa anche il sindaco, Bruno Piva. «Dobbiamo ringraziare il Comune che ogni anno ci consente di utilizzare questo spazio –dice Guido Greggio, presidente dell’associazione ‘La zampogna’-. Anche se gli incassi sono diminuiti a causa della crisi noi continuiamo lo stesso ogni anno a proporre questa festa perché fa parte dell’identità del nostro paese». Tra le varie attività di intrattenimento presenti alla manifestazione vi è anche quella del gioco della tombola con in palio sempre dei ricchi premi. La festa contadina di Mardimago proseguirà fino a lunedì 8 luglio con la musica delle orchestre, serate rock per i giovani, esposizioni di modelli agricoli e partite a scacchi. Tutte le sere saranno disponibili, ristorante, pizzeria, bar giochi vari, la pesca di beneficienza per la scuola materna e, naturalmente, la pista da ballo.

Fonte: Il Resto del Carlino – Valentina Magnarello

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: