Header image

Festa del pesce a Mardimago

Articolo del 12.07.2013 - Scritto da civicovenezze in Eventi

MARDIMAGO (Rovigo) – È iniziata venerdì sera a Mardimago la prima edizione della ‘Festa del pesce’. Organizzata dall’associazione “Gocce nel mare” di Rovigo, la manifestazione durerà fino a domenica 14 luglio. Si tratta di tre serate all’insegna della musica e della buona cucina. A ideare l’evento Stefano Bego e Davide Bolognesi, titolare quest’ultimo della birreria “Il Maltese”. L’associazione “Gocce nel mare” ha allestito la festa utilizzando le strutture della precedente “Festa contadina” che si è conclusa la scorsa settimana. «Ci siamo voluti mettere alla prova per creare una cosa un po’ diversa –dice Stefania Schiesaro, membro dell’associazione e organizzatrice-. Una parte del ricavato sarà destinata in beneficenza per dare un sostegno ai vari problemi presenti nelle realtà locali. Abbiamo intenzione, inoltre, di collaborare anche con l’Aics per creare delle manifestazioni sportive». Nello stand gastronomico sono stati preparati insieme alla pescheria “Sapori di Chioggia” piatti di pesce di prima qualità. A imbandire le tavole nella serata di venerdì gli spaghetti allo scoglio, poi la paella e il gran fritto. Gli organizzatori hanno tenuto conto delle difficoltà economiche delle famiglie dovute alla crisi e quindi, hanno presentato piatti unici a prezzi modici con le bevande comprese. Dopo la cena, sul grande palco si sono esibiti i “Persuaders” gruppo acustic pop e i “Like a train”, gruppo folk rock. Tutte le sere ci sarà la possibilità di ascoltare musica dal vivo. Sabato 13 si esibirà il solista, Matt Waldon e i Marmaja, gruppo folk reggae. Domenica 14, invece, la festa si concluderà con i Danger Vision, e i Rocky Blaze. Alla spina varie marche di birra come la Fuller’s e la Saint Benoît. La festa prevede anche una zona bimbi con gonfiabili e vari giochi. Tutti giovani i volontari che si sono impegnati per la realizzazione dell’evento. «La prima serata è andata bene ed è venuta molta gente a mangiare. Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto. Abbiamo deciso di puntare su questi eventi enogastronomici che sono sempre accompagnati dalla musica –conclude Stefania Schiesaro-. La nostra associazione è nata da poco ma abbiamo ben chiaro che quello che vogliamo fare e che vogliamo proporre alla cittadinanza. Il prossimo appuntamento si terrà a Grignano e sarà un’altra occasione da non perdere. Il nome che abbiamo scelto per la nostra associazione è “Gocce nel mare” e vuole indicare che siamo delle piccole gocce che però contribuiscono, nel loro piccolo, a rendere grande il mare. Regalare un sorriso e rendere il mondo migliore, è questo il nostro obiettivo».

 

 

Fonte: Il Resto del Carlino – Valentina Magnarello

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: