Header image

Fissato il nuovo Consiglio Comunale per il 27 gennaio 2012

Articolo del 23.01.2012 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale | Notizie

Municipio di San Martino di Venezze - Palazzo Mangilli su Piazza Aldo MoroVenerdì 27 gennaio si terrà presso la sala consigliare di Palazzo Mangilli il primo consiglio comunale del 2012 dell’Amministrazione guidata da Piasentini. Tra i punti all’ordine del giorno c’è la sostituzione del consigliere dimissionario Pierpaolo Barison. Il Cosigliere, eletto a maggio scorso con la lista Democrazia per San Martino si è dimesso nel consiglio comunale precedente. Al suo posto dovrebbe entrare in minoranza Maurizio Formenton, primo consigliere non eletto della lista. Nel consiglio comunale precedente Barison aveva annunciato che avrebbe lasciato il posto ad un giovane, Stefano Menarello, terzo dei non eletti. Ad oggi non sono giunte le dimissioni ne di Formenton ne di Marino Aggio, secondo dei non eletti. Sempre all’ordine del giorno ci sono due interrogazioni presentate dalla minoranza Per San Martino Bonato Sindaco, una riguardante l’aumento della tariffa dell’acqua e l’altra in merito alla zona artigianale di Ca’Dona. Durante il consiglio il primo cittadino risponderà che l’aumento dell’acqua è dovuto all’adeguamento delle tariffe in seguito alla decisione presa dall’assemblea dell’Alto Polesine, mentre i 183 mila metri quadri della zona artigianale sono ancora vincolati da una convenzione con Attiva SpA, ex Cosecon, con la quale è stata siglata una convenzione quando il sindaco era ancora Tiziano Bonato. La convenzione scadrà a gennaio 2013 e se entro quella data l’azienda non avrà fatto nessun intervento, l’Amministrazione Comunale potrà riscuotere una fideiussione di 180 mila euro.

Fonte: Il Gazzettino di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: