Header image

Già bruciato il nuovo autovelox

Articolo del 04.09.2013 - Scritto da civicovenezze in Notizie

velobox san martinoPALAZZO CORNI (San Martino di Venezze) – Il nuovo velobox preso di mira dai vandali. Nella notte tra martedì e mercoledì la nuova postazione per rilevare le infrazioni di velocità installata da poche settimane in località Palazzo Corni a San Martino, lungo la Sp 29 San Martino – Cavarzere, all’altezza del km 6 dove vige il limite dei 50 km orari, è stato dato alle fiamme. L’amara scoperta ieri mattina, dove sono state trovate tra l’altro, due bottiglie di plastica alla base del velobox, molto probabilmente utilizzate per il liquido infiammabile. L’apparecchio, del costo di circa 2-500 euro, era stato posizionato poche settimane, andando ad aggiungersi ai due già presenti lungo la stessa Sp 29 installati nella frazione di Ca’ Donà alcuni mesi fa, per ridurre la velocità di numerosi veicoli che transitano lungo l’importante asse viario che collega San Martino con Cavarzere, per mettere in sicurezza i centri abitati di Ca’ Donà e di Beverare e Palazzo Corni. Il Comune di San Martino ha sporto denuncia contro ignoti.

Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: