Header image

I Protagonisti di San Martino

Articolo del 18.07.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

Donà miglio giocatore, Bellin goloeador, Vernocchi portiere super

SAN MARTINO DI VENEZZE – Cala il sipario sulla prima edizione del torneo di calcio a 7 di San Martino. Venerdì sera si è conclusa la kermesse sportiva, organizzata dal San Martino calcio a 5, in collaborazione con la Lega Calcio Uisp di Rovigo, l’amministrazione comunale sanmartinese e il fondamentale supporto dell’associazione culturale ‘San Martino’, oltre a una cinquantina di sponsor che hanno reso possibile la manifestazione. Dal 27 giugno al 15 luglio, il Comunale di via Alighieri è stato lo scenario di partite intense, tirate e combattute, a cui hanno partecipato 10 squadre, suddivise in due gironi da cinque.
Dopo la finalissima tra l’Elektra e il Circolo ippico Ippocastano, si è passati alla fase delle premiazioni, presenziate dal vicesindaco di San Martino Ilenia Francescon. Le sei formazioni che non hanno raggiunto le finali, sono state premiate con una targhetta in vetro come premio di partecipazione, offerta da Costruzioni Pellegrini di Beverare. Successivamente è stata la volta dei premi individuali: miglior portiere si è rivelato Nicholas Vernocchi dell’Elektra, autore di alcune prodezze proprio nella finale, a cui è andata una targa in vetro offerta dallo Studio Piasentini. Il miglior cannoniere è stato Alessandro Bellin della Gelateria Scacciapensieri & Bar Piopa, a cui è andata una targa in vetro offerta dallo Studio Piasentini. Infine, il miglior giocatore del torneo, per serietà, correttezza e livello tecnico, è stato Enrico Donà del Circolo ippico Ippocastano, a cui è andato un trofeo in vetro offerto dallo Studio Piasentini. Il premio
fair play se l’è aggiudicato l’Impresa Costruzioni Marangotto di Anguillara Veneta, con un trofeo in vetro offerto da Tilt by Diego. Ai quarti classificati del Fasko Team è andata una targa in vetro offerta dalla sezione Avis-Aido di San Martino, più una cesta di generi mangerecci. Ai terzi classificati della Gelateria Scacciapensieri & Bar Piopa è andata una targa in vetro offerta dallo Studio Piasentini, più un buono valore di 400 euro. Ai secondi classificati del Circolo ippico Ippocastano è andata una targa in vetro offerta da Costruzioni Pellegrini, più un buono valore di 600 euro. E infine, l’Elektra, vincitrice della prima edizione del torneo di calcio a 7 di San Martino, a cui è andata una targa in vetro offerta dal Ristorante Ca’ Donà e dal Bar Agorà, più l’ambito montepremi di 1000 euro.
Positivo il bilancio per questa prima edizione che ha visto i fari puntati sul comunale di via Alighieri. Un ringraziamento va a tutti gli sponsor e in particolar modo ai volontari e collaboratori (Pierin, Michele, Ivan, Cesco, Luca T., Luca C., Cesare, Gian, Charlie, Gloria, Miriam e Piero Lele) che hanno reso possibile la buona riuscita della kermesse. Appuntamento al prossimo anno per nuove sfide tutte da giocare.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: