Header image

Il Basket San Martino cede all’Armistizio

Articolo del 15.04.2012 - Scritto da civicovenezze in Notizie

Nuova sconfitta per la squadra di Promozione del Basket del San Martino che cade a testa alta sul parquet amico contro i patavini dell’Armistizio. Partita intensissima dall’inizio alla fine, molto fisica ma sempre nei limiti del regolamento, che ha portato ad uno spettacolo gradevole per la gente che occupava la tribuna. Come troppo spesso accade, la squadra bianconera parte un po’ a rilento, sbagliando diverse scelte in attacco e soprattutto concedendo troppo spazio agli avversari, permettendo loro di firmare subito un mini-break. Per tutto il primo quarto la scarsa precisione condanna i rodigini, che vanno al primo intervallo già sotto di 12 punti in una partita che alla vigilia li vedeva, classifica alla mano, decisamente sfavoriti. Ma la partita è tutt’altro che finita e nel secondo quarto la reazione d’orgoglio della squadra di casa permette di rientrare fino al -2 a poco più di 3 minuti alla pausa lunga. Con l’inerzia della partita in mano però, cadono di nuovo nei consueti cali di concentrazione e ripiombano a -9 con il tiro di Conti sulla sirena che segnala l’inizio della pausa lunga. Al rientro in campo si alzano ulteriormente i ritmi: la partita diventa frenetica, con contropiedi continui alternati a qualche inevitabile errore da parte di entrambe le squadre. Per tutti i 10 minuti del terzo quarto e per tutto il periodo seguente, la squadra cerca e in alcuni casi riesce a rifarsi sotto, sino ad arrivare a -4, sbagliando però troppo da fuori e perdendo alcuni palloni in situazioni banali che davano nuovamente coraggio agli ospiti e permettevano loro di accumulare un vantaggio che li teneva al riparo da spiacevoli situazioni. Al termine dell’incontro i punti che separano le due compagini sono solo 8, mantenuti a fatica grazie ai diversi liberi che hanno potuto tirare nel corso dell’ultimo quarto.
“È stata una buona partita – commenta coach Battistini – e dimostra la crescita che questa squadra ha avuto negli ultimi tempi. Peccato per la sconfitta che si poteva certo evitare semplicemente gestendo meglio alcuni palloni nelle fasi calde del match, quando cioè riuscivamo a portarci a ridosso ai nostri avversari nel punteggio. Sono però contento della reazione della mia squadra ad un primo tempo molto difficile”.
“È stato un buon secondo esordio – spiega invece Boscolo, tornato a giocare dopo alcuni mesi per l’operazione al menisco – anche se speravo di poter tornare in campo conquistando i due punti. Abbiamo sbagliato tanto, troppo per vincere partite di questa intensità, ma siamo riusciti a rimanere in partita fino alla fine e questo è davvero importante. Per quanto mi riguarda ora devo allenarmi con continuità per trovare la forma migliore in vista sei play out”. Prossimo impegno per il San Martino è l’impegno di venerdì prossimo a Baone in una sfida da vincere a tutti i costi.

San Martino – Armistizio Patavium 57-65

San Martino: Cammilli 6, Campanari n.e., Zago 3, Brigo F. n.e., Boscolo 7, Maltarello 6, Rigato n.e., Zennaro, Brigo A. 18, Salvà (K) 8, Davin 4, Bullo 5. All. Battistini. Aiuto All. Cammilli.
Armistizio Patavium: Rampazzo 11, Simoni 5, Tentori 2, Zerbo, Conti 15, Disaro 4, Peron (K) 11, Marzotto 3, Pasquato, Gomiero 7, Vessio 5, Gionfriddo 2. All. Tosato. Aiuto All. Babolin.
Arbitri: El Hammouni di Lendinara, Veronese di Rovigo.
Parziali: 13-25, 14-11, 19-18, 11-11.
Usciti per 5 falli: Brigo A., Zennaro (San Martino).
Tiri liberi: San Martino 16/26, Armistizio 30/42.
Fallo Tecnico: Zago (San Martino), Disaro (Armistizio).

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: