Header image

Il Beverare vuole puntare in alto

Articolo del 04.10.2012 - Scritto da civicovenezze in Notizie
La squadra del neo mister Cristian Rossetto ambisce ai play off
BEVERARE (San Martino di Venezze) – Secondo campionato in Serie D per il Beverare calcio a 5 del presidente Bregolin e del suo vice Paioro, che quest’anno si presenta più rafforzato e motivato che mai. Nuovo il mister, Cristian Rossetto, giunto alla corte della società biancazzurra per portare il suo bagaglio di esperienza maturato in squadre di Serie D e C2 nel padovano. Nuovo il dirigente Yuri Pellegrini e nuovi i diversi innesti come Zanforlin, Birolo, Fabio Bello, Boccato, Marzola, Ghirardi, Coviello, Guarnieri, Callegari e Dall’Aglio che si sono andati ad aggiungere allo zoccolo duro dello scorso anno composto da capitan Barison, Casarin, Gino Bello e Peraro. L’obiettivo stagionale è potersi classificare nelle prime posizioni valide per i play off, grazie a una rosa competitiva che potrà dar fastidio a molte squadre, anche più navigate ed esperte. L’esordio in campionato è stato più che positivo, grazie al successo casalingo per 5-2 sul Polesine Camerini. Stasera alle 21.30 impegno esterno contro la matricola San Pio X, per cercare di ripetersi e continuare con la striscia positiva. Entusiasmo e potenzialità non mancheranno alla società in riva all’Adige che quest’anno è partita con il piede giusto e soprattutto tanta voglia di ben figurare. Questo l’organigramma societario e la rosa del Beverare calcio a 5 2012-2013. Presidente: Narciso Bregolin. Vicepresidente e delegato calcio a 5: Simone Paioro. Direttore sportivo: Andrea Conforto. Dirigente: Yuri Pellegrini. Allenatore: Cristian Rossetto. Portieri: Michele Casarin, Michele Zanforlin, Adamo Birolo. Giocatori: Morgan Barison (capitano), Fabio Bello, Nicola Boccato, Marco Marzola, Enrico Guarnieri, Fabio Callegari, Gino Bello.
Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: