Header image

Il cuoco diventa stradino

Articolo del 21.09.2011 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale | Notizie

San Martino di Venezze (Ro) – Riequilibro di bilancio e approvazione di regolamenti. Questo l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di San Martino di Venezze, venerdì 30 settembre alle 21.
Un programma dei lavori nutrito, secondo il sindaco Vinicio Piasentini, in particolare per quanto riguarda la discussione sul bilancio. “L’amministrazione – spiega – deve fare i conti con 30 mila euro in meno per minori trasferimenti statali. Senza considerare le ulteriori riduzioni che porterà la nuova finanziaria”.
Alcune “operazioni di risparmio” sono già state annunciate dal sindaco. Il servizio mensa nelle scuole materne statali non sarà più svolto da un cuoco. L’incarico verrà affidato alla ditta Serenissima che fornisce già i pasti alla scuola materna paritaria di Beverare. “E’ stata una scelta dolorosa – sostiene Piasentini – ma necessaria. Ho dato comunicazione del cambiamento ai genitori qualche giorno fa con una lettera. So che sono scontenti ma è stata una scelta necessaria: il servizio, infatti, costa la metà”.
Il cuoco non è stato licenziato ma gli è stata assegnata una mansione diversa, come addetto alla manutenzione del territorio. “E’ come se avessi liberato una risorsa – sottolinea imprimo cittadino -. Con uno stradino in più evito le spese di appaltare all’esterno alcune manutenzioni”.
Piasentini ha annunciato anche l’aumento delle tariffe per il trasporto scolastico, dal 1° gennaio 2012, “tariffe che non venivano ritoccate da anni” chiarisce.
Il trasporto scolastico è effettuato da un autista e due mezzi di proprietà dell’amministrazione e l’appalto ad una cooperativa esterna che fornisce un pulmino e due autisti. In un’ottica di riduzione delle spese, l’amministrazione ha due strade da seguire: esternalizzare completamente il servizio alla cooperativa o aumentare le convenzioni con altre amministrazioni limitrofe per condividerlo.
La questione dovrà passare in consiglio comunale per essere discussa ed approvata.
Durante la seduta in aula di venerdì 30 settembre, i consiglieri dovranno votare il regolamento per la costituzione della commissione famiglia, della commissione pari opportunità e la modifica del regolamento edilizio.

Fonte: www.rovigoggi.it del 19/09/2011 Elisa Barion

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: