Header image

Il Pane e vin si laurea campione

Articolo del 09.08.2012 - Scritto da civicovenezze in Sport

Il team di Abderrazzak batte le Of Masiero 3-2 e si aggiudica il torneo
Podio per la Pizzeria Luca & Ferramenta Barin. Euro 2002 ko 3-1 

BEVERARE (San Martino di Venezze) – Cala il sipario sulla seconda edizione del torneo di calcio a 7 di Beverare, denominato per l’appunto “Beverare League”, organizzato dal Beverare calcio a 5. Il Pane e vin è la formazione che si è saputa imporre alla kermesse calcistica della frazione sanmartinese, aggiudicandosi l’ambita finale grazie al 3-2 rifilato alle Onoranze funebri Masiero di Anguillara Veneta. Sul podio anche la Pizzeria da Luca e Ferramenta Barin che ha battuto la Pizzeria Euro 2002 per 3-1.
Mercoledì sera si è svolto l’atto finale della manifestazione sportiva in riva all’Adige. A scendere in campo per la prima sfida la Pizzeria da Luca & Barin e l’Euro 2002 per l’assegnazione del terzo e quarto posto. Primo tempo all’insegna dell’equilibrio. A portarsi in avanti per primi sono i ragazzi del Luca & Barin con Sette dopo 7′, ripresi però al 13′ da Salvan. Primi 25′ che si chiudono in parità sull’1-1. Nella ripresa sale in cattedra bomber Neodo che realizza una doppietta nel corso dei primi 15′, portando la Pizzeria Luca & Barin sul 3-1 e conducendo in porto il successo che è valso il terzo posto.
Successivamente sono scese sul terreno di gioco le due finaliste per aggiudicarsi il montepremi in palio. Pronti via e dopo un solo giro di lancette Menegato va a segno per il Pane e vin firmando l’1-0. Ma le Of Masiero non perdono tempo e al 5′ Martinello pareggia già i conti. Al 15′ altro colpo del Pane e vin con l’estroso Abderrazzak, 2-1. La seconda parte di gara vede il Pane e vin calare il tris dopo 5′ ancora con Menegato. Martinello accorcia per i bassopadovani al 12′, ma la rincorsa degli avversari si ferma qui. Abderrazzak e soci alla fine dei 50′ di ostilità si impongono di misura 3-2, aggiudicandosi il torneo.
Al termine delle due sfide spazio alle premiazioni da parte del sindaco Piasentini, del vicesindaco Francescon e dello staff del torneo. Samuele Neodo è stato premiato come miglior cannoniere. A Michele Martinello è andato il premio come miglior giocatore. Manuel Vigato si è laureato il miglior numero uno, mentre le Costruzioni Barison hanno ricevuto il premio Fair play. A seguire trofei per le quattro classificate per concludere con un grande spettacolo pirotecnico della ditta “Faba” che ha chiuso brillantemente la seconda edizione della “Beverare League”.

Fonte: La Voce di Rovigo

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: