Header image

Il San Martino cede all’Armistizio

Articolo del 24.12.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie

Ultima gara prima della sosta per le festività ed il San Martino torna a perdere mostrando nuovamente cali di concentrazione che nell’arco dell’incontro diventano determinanti per il risultato finale.
I bianconeri scendono a Padova con soli 9 effettivi a referto a causa di malattie ed indisponibilità varie, e la partita sembra subito in salita. Infatti il primo parziale mette in risalto i limiti di attenzione difensiva, ma soprattutto in fase realizzativa, del team polesano, con almeno una decina di canestri sbagliati clamorosamente dai lunghi ed in transizione. I patavini dal canto loro mettono in gioco una zona press, nemmeno troppo aggressiva, che permette loro di recuperare numerosi palloni e trasformarli in punti realizzati, cosi al termine del primo parziale il tabellone segna un 19-10 che fa arrabbiare il duo Cammilli-Battistini. Alla ripresa i bianconeri sembrano aver capito come muoversi in campo e rosicchiano piano piano qual cosina agli avversari portandosi alla pausa lunga sul -6 con un ultimo errore difensivo che poteva mandare negli spogliatoi i polesani sul -4. Cosi al rientro in campo per il terzo parziale di gioco sul punteggio di 35-29 i giochi sembrano riaprirsi quando i bianconeri tornano a porre attenzione nella propria metà campo e ad amministrare con maggior calma la fase offensiva. Ed il recupero è cosa fatta quando a 30 secondi dal termine il punteggio è di 43-42, ma la penetrazione del play patavino porta al canestro ed al tiro supplementare per fallo cosi da chiudere la penultima frazione sul 46-42. Ultimi dieci minuti di gioco con i polesani pronti per giocarsi i due punti e gli avversari che cercano di controllare la gara. Si gioca con ritmi lenti e sul punteggio altalenante sino al 5’ minuto quando prima un tecnico e poi un antisportivo mandano i padroni di casa a giocarsi 4 tiri liberi e due rimesse palla in mano che concretizzano a suon di canestri riportando la forbice ad un +10 a loro favore quando sul cronometro manca meno di un minuto allo scadere. San Martino cerca di diminuire il gap con tiri da fuori che invece innescano due contropiedi che determinano il punteggio finale di 73-59 che forse punisce troppo la prestazione bianconera ma che è frutto delle disattenzioni e della poca concentrazione in certi momenti della gara.
“Come al solito noi partiamo da subito con una serie di errori a canestro che condizionano il tempo restante della gara – afferma Battistini – e se aggiungiamo il nervosismo nei momenti topici dell’incontro allora non possiamo che continuare a perdere partite una di fila all’altra. Personalmente anche certi atteggiamenti da parte di taluni giocatori che ultimamente sono poco presenti e che preferiscono altri impegni piu mondani alle partite – continua Battistini – mi stanno alquanto infastidendo, tanto che sicuramente tireremo avanti dritto per la nostra strada dando sempre piu spazio agli under19 e agli under17 già a partire dalla prossima gara , perché quando si prende un impegno bisogna portarlo a termine come ha sempre fatto la società.” Ora nel periodo di festività la squadra continuerà negli allenamenti che saranno condotti congiuntamente con quelli degli under19, in attesa della ripartenza prevista per il 10 gennaio 2012, davanti al proprio pubblico con palla a due alle ore 21,30, contro la matricola Baone.

Armistizio – San Martino 73-59

San Martino: Donà 5, Zago 6, Lanzoni 5, Lucchin 12, Maltarello 2, Rigato 3, Zennaro 7, Brigo 17, Salvà 2, Allenatori: Cammilli-Battistini.
Armisitizio: Rampazzo 13, Simoni 3, De Mesa 7, Zerbo 8, Conti 7, Peron 4, Marzotto 11, Gomiero 10, Lambriola, Vessio 2, Gionfriddo 2, Bettin 6, Allenatori: Tosato-Babolin.
Arbitri: Rizzato di Vigodarzere e El Hammouni di Lendinara.
Note: tiri liberi: 14/22 (SM), 13/25 (AR), Fallo Tecnico a Lanzoni, Maltarello (SM), antisportivo a Donà (SM) usciti per 5 falli Lanzoni (SM).

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: