Header image

Il San Martino di Venezze doma la capolista SWT

Articolo del 06.03.2011 - Scritto da civicovenezze in Eventi | Notizie | Sport

Mattia Pizzo San Martina di Venezze Calcio a 5SAN MARTINO DI VENEZZE – E’ un pareggio che va molto stretto al San Martino, che nella sesta giornata di ritorno di calcio a 5 Uisp, ha sfidato la capolista Swt Pizzeria Vesuvio di fronte ai propri tifosi. Rodigini forti dei loro 35 punti in classifica, frutto di 11 successi, 2 pareggi e una sola sconfitta, con un’attacco stellare, ben 119 le reti messe a segno da Brancaleon e compagni, più del doppio di quelli realizzate dai sanmartinesi.

Ma quando la gara comincia, la differenza di classifica e di attacco non si percepisce per nulla. E’ infatti il San Martino che colpisce a freddo la capolista con Cavestro, dopo appena due minuti, sfrutta al meglio una punzione al limite dell’area per battere Barioni, 1-0. Non passa molto che il San Martino raddoppia grazie a capitan Fabbian. Il numero 11 rivierasco si ripete di lì a poco realizzando la sua doppietta personale che vede il risultato sul 3-0. Prima dell’intervallo gli ospiti riescono ad accorciare, 1-3, ma sono solo i lontani parenti della capolista tanto temuta.

Ripresa pirotecnica, con l’Swt che accorcia, trascinato da Brancaleon, 3-3. Il San Martino non ci sta e si porta nuovamente in avanti con Pizzo, 4-3. Botta e risposta continui infiammano il numeroso pubblico. Dal vantaggio locale si passa al 4-4. Reazione gialloblù con Contiero 5-4, ma ennesima replica ospite, 5-5.

Sul finire di gara il San Martino si porta nuovamente in avanti di due reti con Pizzo e Cavestro, mettendo alle corde Bacchiega e compagni. Il San Martino negli ultimi scampoli si fa riacciuffare nuovamente, con Leotta che strappa il definitivo 7-7, rendendosi protagonista in negativo nel finale con una fallo di reazione inutile su Cavestro, facendosi espellere e macchiando la buona prova dei suoi.

Risultato prezioso per il San Martino, anche se il punto conquistato va stretto a Fabbian e compagni. La palestra di via Marconi si è dimostrata ancora una volta stregata per l’Swt, con i rodigini che non hanno mai vinto a San Martino.

San Martino – Swt Pizzeria Vesuvio 7 – 7

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Pizzo, Cavestro. A disp.: Contiero, Mori, Regalin, Barison, Tobaldo.
Swt: Barioni, Paparella, Bacchiega Ri. (c), Brancaleon, Milan. A disp.: Schiesari, Covi, Leotta, Cipriani. All.: Bacchiega.

Arbitro: Sottovia della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 2 Cavestro, 2 Pizzo, 2 Fabbian, Contiero (S), 4 Bacchiega, 2 Leotta, Covi (Swt)
Espulso: a fine gara Leotta (SWT) per fallo di reazione.

Fonte: La Voce di Rovigo del 03.03.2011 – Gabriele Casarin

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: