Header image

Il San Martino di Venezze torna alla vittoria

Articolo del 01.03.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

Spiandorello del Basket San Martino di VenezzeSAN MARTINO DI VENEZZE – Il San Martino torna alla vittoria, com’era prevedibile, sconfiggendo una delle polesane, la Pallacanestro Adria, che stazionando nel fondo della classifica con una sola vittoria all’attivo, non poteva essere un pericolo per il team bianconero che rimane in scia alle prime e guadagna anche due punti sulla diretta inseguitrice Abano, sconfitta dalla Virtus Cave.

La gara inizia con buon piglio, ma con qualche difficoltà nel trovare il canestro da parte della squadra di casa che però cambia marcia dopo i primi minuti ed allunga portandosi a fine quarto sul 16-8.

Il secondo quarto si chiude con i bianconeri che aumentano la velocità di gioco, trovando canestri con facilità, allungando ulteriormente il vantaggio sugli adriesi, portandosi con un parziale di +20 sul punteggio e di 43-15 al riposo lungo.

Nel secondo quarto una gomitata mette fuori gioco il lungo Brigo, assenza grave per il prosieguo del campionato, vista la frattura composta del setto nasale, con possibile necessità di sottoporre il giocatore ad operazione.

L’intervallo serve solo per chiarire un paio di cose con i giocatori e a motivarli perché producano gioco sino al termine, nonostante la gara sia davvero fin troppo agevole.

Nel terzo e quarto periodo ruotano e trovano spazio tutti i giocatori, che mettono in carniere altri 44 punti equamente divisi nei due quarti, portando il punteggio finale sull’87-52, con gli adriesi che trovano qualche punto in più nella seconda metà gara, in ragione di una difesa piu permissiva dei sanmartinesi.

“Una partita – dice coach Battistini – che a noi è servita davvero a poco. Giocare contro una difesa a zona per tutta la gara poteva essere utile se gli avversari fossero stati molto piu aggressivi, quindi, a parte qualche accelerazione che abbiamo dato alla gara, devo dire che trovo sicuramente più impegnativo un nostro allenamento settimanale. In più da questa serata ci abbiamo rimesso uno dei giocatori importanti per l’ossatura della nostra squadra, perché quasi sicuramente Brigo avrà uno stop lungo per rimettersi dall’incidente di gara e noi dovremo riuscire a trovare soluzioni diverse nella zona di campo rimasta libera.”

Venerdi prossimo con palla a due alle ore 21,30 il San Martino incontrerà il San Marco di Ponte di Brenta, ancora tra le mura amiche, e dovrà stare attento a non concedere nulla agli avversari che, nonostante siano dietro in classifica, hanno buona esperienza e tecnica di squadra.

SAN MARTINO – ADRIA 87-52
(16-8, 27-7, 22-17, 22-20)

Tabellini:

SAN MARTINO: Colombo 8, Cammilli 5, Donà 10, Zago, Rossi R. 4, Ferrari 3, Brigo 10, Salvà 5, Demartini 3, Rossi A. 27, Spiandorello 12 , Allenatore Battistini

ADRIA:Zannellato 2, Canton 3, Cassari 2, Mori 2, Tessarin 4, Botti M., Migliorini 8, Bellettato, Segantin 1, Girardi 12, Bullo 14, Botti S. 4,
Allenatore: Segantin.
Usciti 5 Falli: nessuno

Tiri Liberi: San Martino 8/13, Adria 4/10
Arbitri: Gallo di Monselice e Franzolin di Conselve

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: