Header image

Il San Martino di Venezze travolge il Centro Riparazioni 8-2

Articolo del 07.04.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

Luca Rosso del San Martino Calcio a 5 UISPSAN MARTINO DI VENEZZE – Al secondo tentativo, il San Martino di capitan Fabbian, lunedì sera è riuscito finalmente a cantare vittoria nella semifinale di Coppa Veneto di calcio a 5 Uisp, battendo i rodigini del Centro Riparazioni per 8-2. Già il 28 marzo i gialloblù avevano vinto per 5-4 contro Papuzzi e soci nella stessa semifinale, ma un errore tecnico arbitrale è stato impugnato dai rodigini che hanno fatto ricorso. Si è rigiocato dunque lunedì sera, di nuovo nella palestra di via Marconi e il verdetto non è cambiato, né ha fatto una grinza. Successo facile per i rivieraschi che hanno strappato il pass per disputare la finale di Coppa Veneto.

Partenza a ritmi blandi, ma dopo le inziali scaramucce è Contiero, imbeccato da Prearo, a rompere l’equilibrio in campo. Passano pochi minuti e il giovane Rosso elude il portiere e da posizione defilata raddoppia. A calare il tris ci pensa il neo entrato Pizzo da due passi. Primo parziale che vede il San Martino condurre 3-0.

Secondi 25′ che i gialloblù amministrano agevolmente, con i rodigini mai pericolosi. Il poker è firmato da capitan Fabbian in una delle sue scorribande offensive. Rosso prima, e Mori poi mettono in cassaforte il risultato: 6-0 che non ammette repliche. Padroni di casa che si fanno infilare da Brazzorotto che mette il sigillo per gli ospiti, 1-6. Ma il San Martino ha ancora fame e di nuovo Rosso e Mori portano a otto i centri. Spazio nel finale al secondo gol del Centro Riparazioni, 8-2.

Risultato più che legittimo per il San Martino che sarà impegnato nella finale di Coppa Veneto, mercoledì 13 aprile alle 21.15 contro il Falco, al centro sportivo di Villanova del Ghebbo.

San Martino – Centro Riparazioni 8-2

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Rosso, Contiero. A disp.: Crivellari M., Barison, Mori, Tobaldo, Pizzo.
Centro Riparazioni: Parrozzani, Papuzzi (c), Cappelletto, Barin, Brazzorotto. A disp.: Bianchi, Pasetto, Masin, Tasso, Bolognesi. All.: Bonfà

Arbitri: Barbato e Veronese della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 3 Rosso, 2 Mori, Fabbian, Pizzo, Contiero (S), 2 Brazzorotto (C)

Espulso: 20’st Papuzzi (C) per doppia ammonizione

Fonte: La Voce di Rovigo del 06.04.2011 – Gabriele Casarin

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: