Header image

Intervista al vicesindaco Ilenia Francescon: “Senso del dovere e professionalità”

Articolo del 25.11.2011 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale | Notizie
SAN MARTINO DI VENEZZE – A circa sei mesi dalle elezioni comunali di San Martino, prosegue la serie di interviste della Voce agli amministratori della lista civica Nuova Venezze guidata dal sindaco Piasentini, cui farà seguito anche un’intervista agli esponenti di minoranza delle liste Per San Martino Martino Bonato sindaco guidata da Tiziano Bonato e Cesarino Crivellari e Democrazia per San Martino rappresentata da Pierpaolo Barison e Giuseppe Beggiao. Dopo aver interpellato nelle scorse settimane i consiglieri delegati Enrico Contiero, Daniele Barison e Diego Novo, quest’oggi tocca a Ilenia Francescon, assessore all’ambiente, cultura, comunicazione, associazionismo, sport, turismo e informatizzazione, nonchè vicesindaco.
Assessore Francescon, a circa sei mesi dall’insediamento a palazzo Mangilli, come valuta questi primi 180 giorni di amministrazione?
“Esprimere un giudizio, una valutazione fondata su questi primi mesi di amministrazione non è cosa semplice, considerata l’esiguità del tempo”, introduce il vicesindaco del capoluogo rivierasco. “Tuttavia credo che i nostri primi 180 giorni offrano già parecchi elementi su cui poter riflettere. La nostra squadra sta cercando di dimostrare capacità di visione e capacità di fare. L’intervista alla quale ho ben accettato di sottopormi è dimostrazione del nostro modo di amministrare; aprire un dibattito sulle performance dell’amministrazione sottraendolo al gioco delle parti (maggioranza-minoranza) e consentendo ai cittadini un giudizio ed una valutazione informati sul nostro operato”.
In questi sei mesi, in qualità di assessore all’ambiente, allo sport, alla cultura, all’associazionismo e al tempo libero che cosa è stato fatto in merito a tale ambito?
“In poco più di sei mesi di amministrazione abbiamo cercato di fare tante cose senza eccessivo clamore, ma con profondo senso del dovere e con professionalità”. La Francescon prosegue: “Con riferimento all’ambiente ci si sta adoperando con tutte le forze possibili per porre definitivamente termine a tutti i problemi connessi al sito della discarica, ma non solo. Costante è il monitoraggio dell’intero territorio comunale per garantire un’adeguata pulizia di ogni singolo spazio: piazze, luoghi aperti al pubblico, aree golenali. In tale ambito ricordo che anche quest’anno l’Amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa Puliamo il Mondo, il più grande appuntamento di volontariato mondiale che ha visto coinvolti, con grande entusiasmo, i bambini delle nostre scuole. Relativamente agli altri assessorati, la funzionalità degli stessi è garantita anche e soprattutto alla preziosa collaborazione dei consiglieri delegati Diego Novo e Enrico Contiero. In ordine al settore ‘cultura’ si stanno esercitando una serie di azioni finalizzate a garantire una miglior funzionalità della nostra importante biblioteca comunale. Sempre in tale ambito cito, inoltre, l’incontro con l’autore Franco di Mare, già organizzato dall’Amministrazione Merlin, oltre che il recentissimo appuntamento organizzato in collaborazione con Libera-mente e con l’associazione culturale ‘San Martino’ sull’evoluzione del nostro paese dall’alluvione ad oggi in occasione della fiera. Sempre in collaborazione con le associazioni citate, ricordo, con grande entusiasmo, le giornate del 9 e 10 settembre che hanno visto ospiti a San Martino personaggi importanti (don Giuliano Zattarin, don Luigi Ciotti, Giancarlo Caselli, Marco Travaglio, Nando Dalla Chiesa, mons. Luigi Bettazzi, padre Giorgio Poletti e Paolo Rossi, ndr). Per quanto concerne le varie associazioni, stiamo cercando di conoscere il più possibile le varie realtà locali al fine di creare con le stesse una collaborazione costruttiva. Proprio in questi giorni sarà inviata a tutte le associazioni una lettera con cui le si invita a trasmettere al Comune il calendario degli eventi in programma per l’anno 2012. Ciò serve per permettere non solo una miglior programmazione delle varie iniziative ma anche un coinvolgimento di ogni gruppo nella realizzazione dei vari appuntamenti”.
Quali sono i progetti e le iniziative a breve e medio termine in programma, per quel che riguarda i suoi settori di competenza?
“Molte sono le cose in programma da eseguire nel breve e medio termine. Cito in proposito la programmazione degli eventi da organizzare per le festività natalizie, oltre che la fissazione di un incontro con le associazioni calcistiche per provvedere al rinnovo delle convenzioni prorogate sino alla fine del mese di giugno 2012”. Il vicesindaco conclude: “Si stanno pianificando delle interessanti iniziative che coinvolgeranno la nostra realtà all’inizio del nuovo anno, cito in proposito la festa dei diplomati e laureati. Per ogni singola iniziativa sarà comunque nostra cura garantire un’adeguata informazione a tutta la cittadinanza”.
Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: