Header image

L’auto mutuo aiuto viene incontro ai genitori

Articolo del 15.04.2013 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale
primaria smartinoSAN MARTINO DI VENEZZE – Il Comune di San Martino di Venezze, con il contributo della Regione Veneto nell’ambito di un’iniziativa per la promozione delle pari opportunità tra uomo e donna, propone un percorso informativo e formativo rivolto ai genitori degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, con l’obiettivo di realizzare un gruppo di mutuo auto aiuto e la creazione di una più profonda conoscenza e coscienza del ruolo di genitori nella società moderna. L’auto mutuo aiuto costituisce una preziosa risorsa per il sostegno della famiglia e della comunità, permettendo la costituzione di una rete sociale di supporto per la condivisione di esperienze, offrendo la possibilità di confrontarsi e migliorare, anche attraverso informazioni e consigli, facendo leva sulla volontà delle persone di giocare un ruolo attivo, consapevole e responsabile nella costruzione del benessere del singolo e della collettività, svolgendo una importante funzione preventiva. Gli incontri avranno lo scopo di sensibilizzare ed informare le famiglie soprattutto sui fenomeni sempre più dilaganti come la violenza di genere, il bullismo e le conseguenze di un uso improprio delle tecnologie informatiche. Per questo motivo l’amministrazione comunale, l’assessorato alle Pari opportunità e la Commissione Pari opportunità promuovono una serie di incontri di sensibilizzazione sul tema. Le serate sono organizzate con il contributo della Regione del Veneto e si svolgeranno a partire da lunedì 15 aprile alle ore 21 nella scuola elementare di via Marconi con un incontro rivolto ai genitori degli alunni della primaria. Il secondo incontro si svolgerà lunedì 22 aprile sempre alle 21 rivolto ai genitori degli alunni della scuola secondaria di primo grado. La relatrice sarà la dottoressa Lisa Tieghi pedagogista clinica, coordinerà l’assessore alle Pari opportunità Annamaria Barbierato.
Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: