Header image

L’impresa del Beverare

Articolo del 25.02.2012 - Scritto da civicovenezze in Notizie

Il team di Paioro sfodera una grande prestazione
e batte la quotata capolista Arzergrande: 9-7

SAN MARTINO DI VENEZZE – Grande impresa dei ragazzi di Paioro che nella sesta di ritorno del girone H di calcio a 5 Serie D, colgono un’importante vittoria contro la capolista Arzergrande, infliggendo il secondo ko stagionale alla compagine allenata da Dezuanni. I biancazzurri provenivano dalla bella vittoria contro il Futsal Rovigo e avevano un solo intento, fermare la marcia dell’Arzergrande. Per il big match Paioro poteva disporre della rosa al completo. Pronti via e la partita è subito a favore dell’Arzergrande che al 6′ si porta in vantaggio con un tiro da fuori di Crivellaro. Il Beverare reagisce e con belle azioni e molti tiri in porta. Al 14′ raddoppio dei padovani con Rocco, bravo a girarsi cogliendo di sorpresa Casarin: 2-0. Paioro butta nella mischia Bello e la mossa si rivela azzeccata. Subito il bomber si fa vedere con una bella azione e servito da Barison accorcia al 20′: 2-1. Il Beverare continua a spingere e con il suo fantasista Mitra Conforto trova il pareggio al 27′ con una fucilata sotto il sette dove l’estremo difensore nulla può: 2-2. I biancazzurri non fanno in tempo ad esultare che gli ospiti si riportano in vantaggio con un gol di Coccato che realizza splendidamente un assist servitogli da Rocco: 3-2 e squadre a riposo. L’inizio del secondo tempo è da dimenticare per il Beverare che sembra aver lasciato la testa nello spogliatoio. Dopo un minuto infatti,  prima Salvagnin e subito dopo Ciucevich portano l’Arzergrande sul 5-2. Paioro suona la carica e i rivieraschi cominciano la rimonta creando ottime trame di gioco. Al 5′ Peraro accorcia le distanze imbeccato dall’onnipresente Barison, insaccando un diagonale vincente: 3-5. Al 9′ però l’Arzergrande si porta nuovamente in avanti grazie a un contestato gol di mano da parte di Coccato che infatti nemmeno esulta: 6-3. Nonostante le proteste la gara riprende e sembra un’altra partita con il Beverare che nn ci sta a perdere e si fa aggressivo su tutte le palle. All’11’ Barison su punizione batte Grigoletto: 6-4. Poco dopo, al 15′ Bello lo imita e il suo calcio piazzato vale il 6-5. Il Beverare ci crede ma Coccato, lasciato libero in area, segna il più semplice dei gol al 19′: 7-5. Paioro chiama il time out per caricare i suoi e al rientro in campo ci pensa subito Barison al 21′ ad accorciare il risultato con un’altra punizione che si infila sotto il sette: 7-6. Gli ospiti sbagliano troppo e Bello in pressing firma il pareggio al 23′: 7-7. Subito dopo Barison serve una palla d’oro a Bello per l’8-7. L’Arzergrande non riesce a reagire e nel finale Mitra Conforto in contropiede fulmina Grigoletto con un doppio passo mettendolo a sedere e siglando il definitivo 9-7. Successo importantissimo per il morale del Beverare che dedica la vittoria a tutti i suoi tifosi che hanno incitato i biancazzurri dall’inizio alla fine.

Beverare – Arzergrande 9-7
Primo tempo: 2-3
Beverare: Casarin (c), Bressan, Conforto, Peraro Al., Bello, Barison, Longato, Cecchettin, Peraro An. All.: Paioro
Arzergrande: Grigoletto, Bucchia, Coccato, Salvagnin, Sola, Marchesin, Rocco (c), Ciucevich, Bova, Crivellaro. All.: Dezuanni
Arbitro: Belluco di Este
Reti: 6’pt Crivellaro (A), 14’pt Rocco (A), 20’pt, 15’st, 23’st, 26’st Bello (B), 27’pt, 28’st Conforto (B), 28’pt, 9’st, 19’st Coccato (A), 1’st Salvagnin (A), 2’st Ciucevich (A), 5’st Peraro Al. (B), 11’st, 21’st Barison (B)

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: