Header image

L’unità Pastorale dà appuntamento su google meet.

Articolo del 23.11.2020 - Scritto da civicovenezze in cultura | Eventi | Notizie

La chiusura del Forum non ha scoraggiato il nostro parroco Don Giuliano il quale ha trovato un’altra piattaforma sulla quale proporre la consueta serie di incontri: google meet.
Per avvicinarsi al natale Don Giuliano ha pensato ad una serie di incontri dal titolo “Liberi pensieri in vista del NATALE 2020” attraverso i quali farci incontrare sul web i vari personaggi che proporranno temi di riflessione e di approfondimento culturale. La piattaforma scelta è quella di google meet ed in prossimità di ogni incontro verrà reso noto il link sul quale cliccare per accedere alla conferenza.
Questo il calendario degli incontri: (per le modalità di accesso vedi alla pagina “calendario eventi” del sito www.unpastosmb.it” o scarica il seguene pdf Guida per partecipare alle riunioni)

• Venerdì 27 Novembre ore 21:15
A CHE ORA è LA FINE DEL MONDO?
conversazione con ANDREA SEGRE’ e ILARIA PERTOT, entrambi professori all’Università di Bologna

• Venerdì 4 Dicembre ore 21:15
BELLE NOTIZIE NELLA PANDEMIA
conversazione con DERIO OLIVERO, vescovo di PINEROLO

• Venerdì 11 Dicembre ore 21:15
DOVE VA IL MONDO – una riflessione geopolitica
conversazione con FABRIZIO MARONTA, redazione LIMES, Roma

• Venerdì 18 Dicembre ore 18:00
NATALE: un Dio dal volto umano
conversazione con ALBERTO MAGGI, biblista, Montefano

• Lunedì 21 Dicembre ore 21:15
LA CASA COMUNE
conversazione con FILIPPO IVARDI, direttore di NIGRIZIA, Verona

Riportiamo anche un breve stralcio del comunicato col quale il parroco promuove l’iniziativa:

In vista del Natale 2020, come Unità Pastorale di San Martino e Beverare, abbiamo pensato bene di comunicare fra di noi attraverso alcune conversazioni guidate da persone che ci possono aiutare a porci delle domande, da prospettive diverse, sui principali cambiamenti in corso e su come sarà il nostro futuro. Che cosa rimarrà della drammatica esperienza della pandemia che ha colpito tutto il mondo? Come coglierne anche i frutti positivi, quelli che ci permettono di uscire dalla “ normalità” delle nostre esistenze di prima e guardare a nuovi stili di vita per il futuro?
L’invito è rivolto a tutti, indistintamente, anche se questi incontri potrebbero essere un appello rivolto soprattutto ai giovani e ai genitori al fine di riscoprire un percorso di formazione e di informazione che ci permetta di vivere la nostra vita come dono e responsabilità. Ogni dono ricevuto è una grande fonte di gioia, ma apre anche a un impegno, perché ci rende responsabili di ciò che abbiamo ricevuto. Vivere in pienezza la propria vita è un modo per non mortificare se stessi e rispondere al dono con il dono, all’amore con l’amore. Un impegno che va vissuto e coltivato in ogni fase della vita. Ciò significa che anche i bambini vanno educati, sin da piccoli, a sentire e ad assumere le proprie responsabilità verso se stessi e verso gli altri. Educare alla responsabilità rappresenta un potente antidoto per combattere la rassegnazione, la stanchezza, il disimpegno che serpeggiano in questa nostra società, ma soprattutto rappresenta una importante occasione per far vivere l’esperienza del dono, del dare qualcosa di sé e del costruire relazioni autentiche. La vita come dono e come responsabilità. La vita come un donarsi per ritrovarsi, un dispiegarsi per accogliersi, un aprirsi per scoprirsi. Vivere in maniera responsabile è un invito a crescere, a cambiare, un “ rispondere a “, giorno dopo giorno, attraverso il proprio concreto esistere. Non potendo stare troppo vicini o incontrarci per scambiarci qualche gesto di affetto, non ci resta che PENSARCI e approfittare delle conversazioni on-line in programma nel cammino verso il Natale.  con affetto don Giuliano”

Natale2020

 

 

 

 

 

 

fonte: civicovenezze.com

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: