Header image

Nona serata Torneo a 7 San Martino di Venezze

Articolo del 09.07.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

IPPOCASTANO, CAVALLI DI RAZZA

Le Costruzioni Generali vincono e scavalcano in classifica il Pinco Pallino: 6-3
La banda guidata da Donà si qualifica al primo posto nel girone A. Punto Pizza ko: 0-5

Circolo Ippico IppocastanoSAN MARTINO DI VENEZZE – Primi verdetti al torneo di calcio a 7 di San Martino. Giovedì sera si è conclusa la fase di qualificazione del girone A, che ha visto cinque squadre darsi battaglia per due settimane. La prima gara si è giocata tra la Pizzeria Pinco Pallino di San Martino e la Bg Costruzioni Generali di Anguillara Veneta. Match aperto tra due formazioni che si sono affrontate senza timori reverenziali. Partono bene i pizzaioli che già al 7′ si portano in vantaggio con la rete di Galante. La parità è ben presto ristabilità al 13′ con Palmieri che riporta l’equilibrio. Da lì in poi la giovane formazione bassopadovana aumenta il ritmo e si porta in avanti con Pometto al 19′, replicando 4′ dopo con Di Benedetto, seguito dal suo compagno di squadra Degan al 26′, ribaltandpo nettamente il risultato che alla fine del primo tempo vede la Bg condurre per 4-1.
La ripresa si rivela sempre in discesa per il team di capitan Cuccato. Al 5′ di nuovo Degan mette la sua firma realizzando la doppietta che vale il 5-1. La Pizzeria Pinco Pallino sembra risvegliarsi dal torpore e al 15′ Bello riduce le distanze, 2-5. Al 24′ arriva la terza marcatura dei pizzaioli ad opera del capocannoniere del torneo, Sellitto, 3-6. Ma la rincorsa dei sanmartinesi si ferma a 3′ dalla fine, quando Pometto mette l’ipoteca sul match capitalizzando il 6-3.
La seconda partita, ininfluente ai fini della classifica, si è disputata tra il Circolo ippico Ippocastano, certo del matematico primo posto e il Punto Pizza, ormai eliminato e ancora fermo al palo. Gara che comunque ha onorato la serata e che la banda guidata da Donà e Sagredin comincia in modo deciso già al 3′ andando a segno con Trincanato. Al 10′ il suo compagno Tridello non si fa certo pregare e realizza il sigillo che fissa il risultato temporaneamente sul 2-0. Nei restanti minuti della prima frazione il Punto Pizza tenta più volte di presentarsi dalle parti di Bellato, senza però la giusta incisività e il primo tempo si chiude sul doppio vantaggio per il Circolo Ippocastano.
Seconda frazione in cui la musica non cambia. All’8′ Donà trova la via che porta la terza marcatura, 3-0. Al 15′ è Polo a concretizzare l’occasione e gonfiare la rete, battendo Gattarossa per la quarta volta. Punto Pizza pure sfortunato, con una traversa dalla lunga distanza di Boniolo che tenta di sorprendere il portiere. A chiudere i conti ci pensa Donà Al 20′, con il quinto centro che vale il pokerissimo, 5-0.
Dopo quasi due settimane di qualificazioni, il Circolo ippico Ippocastano si classifica al primo posto a punteggio pieno, con quttro vittorie. Al secondo posto a quota 6 il Fasko Team (che giovedì ha riposato) con due successi e due sconfitte e miglior differenza reti. Al terzo posto la giovane formazione di Anguillara Veenta della Bg Costruzione Generali, anch’essa a 6 punti. Al quarto ed ultimo posto utile la Pizzeria Pinco Pallino. Saluta il torneo il Punto Pizza che resta a bocca asciutta, rimanendo fermo a zero punti.

Bg Costruzioni Generali – Pizzeria Pinco Pallino 6-3
Bg Costruzioni Generali: Cuccato, Bedon, Cibin, Aggio, Pometto, Degan, Boscarato, Ronca, Di Benedetto, Piva, Palmieri
Pizzeria Pinco Pallino: Capetta, Roccato, Reale, Barison, Galante, Piombo, Neodo, Sellitto, Bello
Arbitro: Boscolo della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 7’pt Galante (P), 13’pt Palmieri (Bg), 19’pt, 27’st Pometto (Bg), 23’pt Di Benedetto (Bg), 26’pt, 5’st Degan (Bg), 15’st Bello (P), 24’st Sellitto (P)
Ammoniti: Di Benedetto, Piva (Bg), Piombo (P)

Circolo ippico Ippocastano – Punto Pizza 5-0
Circolo ippico Ippocastano: Bellato, Tridello, Chioetto, Sagredin, Donà, Polo, Trincanato
Punto Pizza: Gattarossa, Crivellari, Loreggia, Marin, Boetto, Bergantin, Birolo, Boniolo, Baldi
Arbitro: Ruzza della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 3’pt Trincanato, 10’pt Tridello, 8’st, 20’st Donà, 15’st Polo (C)

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: