Header image

Promesse disattese, il consiglio non ci sta

Articolo del 27.07.2011 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale | Notizie

Tiziano Bonato candidato sindaco per San Martino di VenezzeSAN MARTINO DI VENEZZE – Consiglio comunale infuocato quello di sabato 9 luglio a San Martino di Venezze, dato che dalle linee programmatiche dell’amministrazione è sparita la realizzazione dell’asilo nido e del nuovo ecocentro.
Eppure, l’asilo nido era inserito tra le priorità del programma elettorale di Vinicio Piasentini. Durante la seduta in sala consiliare, invece, l’opposizione ha scoperto che non si farà e ha contestato su questo punto il programma.
Tiziano Bonato fa sapere di aver chiesto spiegazioni al sindaco: “Perché non si faranno? In particolare l’ecocentro: Roberto Merlin, predecessore di Piasentini, attuale assessore in giunta aveva dichiarato che il progetto aveva ottenuto anche un finanziamento”. Mancanza di risorse è la risposta data all’aula. “Perché allora – chiede Bonato – sono stati promessi ai cittadini? Merlin, essendo l’ex sindaco, sapeva perfettamente quali sono le risorse a disposizione del Comune, doveva sapere cosa si può fare e cosa no, invece di fare promesse inutili”. Il consigliere di opposizione aspetta il verbale del consiglio, che sarà pubblicato a giorni, e ne distribuirà una copia ad ogni famiglia del comune, “in modo che sappiano che le loro aspettative sono state tradite”. Dopo la discussione sulle linee programmatiche, Bonato ha presentato un’interrogazione ed una mozione alla giunta relative alla manutenzione della scuola materna statale di San Martino “che ancora non è stata eseguita” puntualizza, e alla scuola di Beverare che rischia la chiusura per mancanza di iscritti. La mozione, invece, chiede che il sindaco relazioni al consiglio la situazione di Polesine Acque e come cambierà il servizio idrico interrato dopo il referendum dello scorso 12 giugno. Entrambe le questioni saranno inserite nell’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale che però non è ancora stato fissato.

 

Fonte: www.rovigooggi.it del 19.07.2011 – Elisa Barion

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: