Header image

San Martino come Marostica

Articolo del 14.06.2013 - Scritto da civicovenezze in Notizie
In piazza Aldo Moro una vera e propria partita a scacchi viventi
Protagonisti i bambini di quarta e quinta della primaria di Mardimago

SAN MARTINO DI VENEZZE – La piazza di San Martino un po’ come quella di Marostica. Venerdì mattina infatti, si è svolta una vera e propria partita di scacchi viventi nella centrale piazza Aldo Moro del paese in riva all’Adige. Alle 10.30 le classi quarte e quinte della scuola primaria dell’Amicizia di Mardimago, si sono radunate nel piazzale antistante palazzo Mangilli per sfidarsi dal vivo, tra re e regine, alfieri, cavalli, torri e pedoni. A presentare l’iniziativa il presidente della polisportiva di Mardimago Nereo Pinfi, che ha ringraziato pubblicamente il Comune di San Martino e il primo cittadino Vinicio Piasentini per la disponibilità nell’ospitare questa inusuale iniziativa, e anche l’insegnante di scacchi Dario Zuolo. Entusiasta anche il sindaco di San Martino, onorato di ospitare una manifestazione del genere che ha coinvolto numerosi bambini. Alla mattinata erano presenti anche le classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria “Maria Montessori” di San Martino, che hanno assistito con attenzione e curiosità alla particolare sfida dei loro coetanei. Dopo i saluti l’evento è entrato nel clou con l’inizio della vera e propria partita a scacchi al tavolo tra due bambini, seguiti dall’insegnante Dario Zuolo, le cui mosse venivano riportate nella scacchiera vivente, con altri bambini vestiti di bianco e nero, come re, regine, alfieri, cavalli, torri e pedoni. La manifestazione ha concluso il progetto “Studio del gioco degli scacchi” che i bambini della primaria di Mardimago hanno svolto in classe, attraverso un percorso strutturato in 14 lezioni durante le quali hanno affrontato i principi basilari del famoso gioco da tavolo di strategia.

Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: