Header image

San Martino di Venezze fermato in casa dal Ca’Emo

Articolo del 04.10.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

Seconda partita di fila per il San Martino di Venezze primo in classifica nel proprio girone di terza categoria che ospita il Ca’Emo a quota 2 punti. Subito pericolosa la squadra ospite che al 3′ su un’azione solitaria del capitano Mancini lascia partire una conclusione che va alta sulla traversa. Pochi minuti dopo tocca a Laenza concludere su una punizione dal limite con la palla che termina fuori dopo una deviazione tempestiva di Gusella. Al 7′ si fa vedere la squadra di casa con una bella azione corale sulla sinistra dove Giacomello serve in fascia Barchi che lancia in porta Contatto che non riesce a prendere lo specchio della porta.E’ il San Martino ora che attacca e Barchi si procura una punizione che Montecchio tenta di trasformare in rete, ma la conclusione trova la respinta della barriera. Pochi minuti dopo Barbierato apre sulla destra per Giacomello che perde il tempo per la conclusione e spreca una buona occasione. Al 29′ tiro rasoterra del capitano del Ca’Emo dalla destra, il portiere non blocca la palla e finisce in rete. Il Ca’Emo passa in vantaggio in un momento dove la squadra casalinga stava giocando bene. Ora è il Ca’Emo che spinge e al 38′ gran botta di Dal Re che viene respinta da Gusella con un tuffo notevole. Un primo tempo piacevole dal punto di vista dello spettacolo si conclude con la squadra ospite in vantaggio. Il San Martino di Venezze non ci sta a perdere di fronte al suo pubblico e al sesto minuto della ripresa trova una punizione dal limite trasformata da Granziero che viene respinta da Callegarin sopra la traversa. Nell’azione successiva Contatto trova un gran gol per il pareggio della squadra sanmartinese con un tiro dai 35 metri all’incrocio dei pali dove l’estremo difensore del Ca’Emo nulla può. Ora la partita ritorna in equilibrio e aumenta il ritmo di entrambe le formazioni che cercano di vincere la partita e non ci stanno a pareggiare. Al 15′ episodio che cambia gli equilibri della formazione calainga. Gusella per un’uscita scomposta sul capitano del Ca’Emo che era lanciato a rete viene espulso dal direttore di gara. Il San Martino è costretto a giocare con Granziero in porta visto dato che il secondo portiere non è a disposizione per infortunio. Ora il Ca’Emo in superiorità numerica trova più spazio per la manovra offensiva, ma la difesa casalinga è ben organizzata e non concede molto. Dopo 2 minuti di recupero il direttore di gara decide di mandare le squadre negli spogliatoi con il risultato finale di 1 a 1. Un’ottima gara dal punto di vista dello spettacolo, il Ca’Emo è riuscito a fermare con un pareggio la squadra capolista. Per il San Martino, che ha concesso un po’ troppo nel primo tempo, il risultato ottenuto è da considerarsi positivo vista la inferiorità numero di un tempo intero.

Tabellini:

San Martino di Venezze
1 Gusella
2 Bonvento
3 Barbierato
4 Babetto (1′ s.t. Contiero)
5 Marangotto
6 Sette (35′ s.t. Baldon)
7 Contatto (16′ s.t. D’Angelo)
8 Granziero
9 Barchi
10 Montecchio (36′ p.t. Crivellari)
11 Giacomello (29′ s.t. Polo)
13 Baldon
14 Crivellari
15 Contiero
16 D’Angelo
17 Neodo
18 Polo

All. Pigato

Ca’Emo
1 Callegarin
2 Mancini A.
3 Dal Re
4 Nita
5 Piva
6 Laenza
7 Mancini M.
8 Bergantin
9 Guarnieri (19′ p.t. Fabbris)
10 Belloni (26′ s.t. Barison)
11 Cassetta
12 Sarti
13 Marangon
14 Pavanato
15 Fabbris (41′ s.t. Formaggio)
16 Bellin
17 Formaggio
18 Barison

All. Zampieri

Arbitro: Mazzaro di Rovigo

Reti: Mancini M. (29′ p.t. C.) Contatto (7′ s.t. S.M.V.)
Amm: Fabbris (C), Cassetta (C), Barchi (S.M.V.), Piva (C), Dal Re (C.), Mancini M.(C), Nita (C)
Esp: Gusella (S.M.V.)

Fonte: Il Gazzettino

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: