Header image

Spazio anche ai più Piccoli!

Articolo del 25.07.2011 - Scritto da civicovenezze in Notizie | Sport

BEVERARE (San Martino di Venezze) – Al torneo di calcio a 7 di Beverare, per una sera le squadre più grandi hanno lasciato il posto ai più piccoli. Giovedì sera si è svolto, all’interno della kermesse calcistica della frazione sanmartinese, il primo triangolare giovanile della categoria Pulcini fra tre squadre, ovvero l’Union Destra Adige, padrona di casa, il Medio Polesine e il Pontecchio.
Spazio dunque ai giocatori in erba che si sono sfidati tra loro in due partite con due tempi da 20 minuti ciscuna. Nella prima gara sono scese in campo le formazioni del Medio Polesine e del Pontecchio. Dopo un primo tempo da dominatore, finito con il vanmtaggio del Medio Polesine per 4-1, la ripresa ha visto il Pontecchio autore di una vera ‘remuntada’, ribaltando il risultato, 5-4. La seconda partita ha visto sfidarsi l’Union Destra Adige e il Medio Polesine. I padroni di casa hanno avuto la meglio per 5-2. Nella terza ed ultima gara, l’Union Destra Adige si è confrontata con il Pontecchio. Match che i piccoli sanmartinesi hanno saputo vincere con il risultato di 3-0. Affermazione soddisfacente per la compagine allenata da Crivellari, che si è aggiudicata il triangolare, ma alla fine a prevalere è stato lo spirito di gruppo e il divertimento che ha unito le tre squadre, le quali hanno dato vita a tre gare molto seguite dal numeroso pubblico, che non ha fatto mancare il supporto ai piccoli giocatori che hanno calcato il manto del “Giuseppe Callegaro” di Beverare. Alla fine si è passati a premiare tutte e tre le squadre, alla presenza del consigliere delegato allo sport e associazionismo Diego Novo, in rappresentazna dell’amministrazione comunale, per coronare gli sforzi dei giovani ragazzi e concludere la serata tutti assieme.

Fonte: La Voce di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: