Header image

SAN MARTINO DI VENEZZE (RO) – Terribile schianto sul muro per un 21enne che lavora per la Bartolini. E’ grave, ma non in pericolo di vita. Sul posto i Carabinieri, i Vigili del fuoco e il Suem. I Vigili del fuoco ci hanno messo un’ora per estrarlo dall’abitacolo del furgone, il 21enne che stava transitando a San Martino di Venezze intorno alle 17 e 30 di martedì 9 luglio, sulla strada che conduce a Pettorazza.
Ha fatto tutto da solo impattando con il furgone della Bartolini sul muro di una proprietà per ben due volte tra Cà Donà e Beverare.
Il giovane di Anguillara Veneta (Padova) è grave, ma per fortuna non sembra in pericolo di vita. Quando il personale del Suem, i Carabinieri e i Vigili del fuoco, intervenuti con due mezzi, sono arrivati, è stato anche allertato l’elisoccorso.
Grandi emozioni e reazioni ha suscitato l’accaduto sulla popolazione del luogo che si vedono impotenti di fronte ad accadimenti di questo genere e portata.

 

 

 

 

fonte: rovigo oggi

Era il 9 di agosto scorso, nel pieno della fiera di San Rocco, che al ristorante allestito dalla associazione culturale San Martino si sono ritrovati alcuni dei coscritti dell’anno 1952.
E’ stata una piacevole serata, nella quale le ragazze ed i ragazzi  sulla soglia dei 65 hanno rinfrescato ricordi comuni, impressioni sul presente e sulle speranze future per loro e per figli e…nipoti, che spuntavano come per incanto dagli smartphone (che oramai hanno sostituito le obsolete fotografie di carta).
Non solo nativi di San Martino e Beverare si sono ritrovati, ma nella comitiva c’era anche qualche “trapiantato”, naturalmente accolto con simpatia e semplicità.
Nel salutarsi, l’appuntamento è  stato fissato per la data fatidica del prossimo anno.

 

 

 

fonte: civicovenezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: