Header image

Matteo Crivellari Portiere del Calcio a 5 San Martino di VenezzeSAN MARTINO DI VENEZZE – Seconda vittoria stagionale per il San Martino di Baldon che nella seconda giornata di calcio a 5 Csi, regola tra le mura amiche il Ceregnano con il risultato di 6-3. Prima del calcio d’inizio, anche nel campionato amatoriale Csi è stato osservato un minuto di raccogliemento per ricordare Marco Simoncelli, momento in cui al palazzetto di via Marconi è sceso un rispettoso silenzio che ha accomunato giocatori e il numeroso pubblico presente, conclusosi con un sincero applauso. Dopo il fischio d’inizio, sono i padroni di casa a partire in modo più convincente e dopo circa una decina di minuti portarsi in vantaggio con la rete di Rosso. Il Ceregnano non sta a guardare e ci mette poco a pareggiare i conti con Piccoli. Gara che si mantiene equlibrata, fino al secondo gol dei gialloblù di casa firmato da Casarin e squadre a riposo dopo i primi 25′ sul 2-1. Nel secondo tempo i locali premono sull’acceleratore e aumentano le marcature grazie a Pizzo e a due gran gol di Contiero sotto l’incorocio che valgono il 5-1. Poi però il San Martino si rilassa leggermente e gli ospiti ne approfittano per rifarsi sotto con altre due reti di Piccoli che riaccende le speranze, 3-5. Sul finire di gara il San Martino beneficia di due tiri liberi, il primo calciato da Pizzo, ma deviato dal portiere, il secondo messo a segno direttamente dal numero uno Crivellari, che ha coronato con la sesta rete una grande prova sfoderando grandi parate e interventi. Appuntamento a venerdì 4 novembre alle 22 a Mardimago per sfidare la temibile formazione rodigina della Dinamonada.

San Martino – Ceregnano 6-3  (primo tempo: 2-1)

San Martino: Crivellari, Tobaldo, Pizzo, Rosso, Visentin, Casarin (c), Fedito, Prearo, Contiero, Lucchin. All.: Baldon

Ceregnano: Zambon, Canato, Pavanello, Bensi, Andreotti, Bergantin, Piccoli, Fioravanti, Tomasi (c), Frigato. All.: Frigato

Arbitro: Zanirato della sezione Csi di Rovigo

Reti: 2 Contiero, Rosso, Pizzo, Casarin, Crivellari (S), 3 Piccoli (C)

Ammoniti: Piccoli (C)

Fonte: La Voce di Rovigo

 

Stefano Prearo del San Martino di Venezze Calcio a 5MARDIMAGO (Rovigo) – La palestra di Mardimago porta bene al San Martino calcio a 5. Mercoledì infatti i gialloblù hanno fatto visita ai rodigini del Villa Real per la prima giornata del trofeo regionale Uisp, riuscendo a imporsi per 3-2 sulla banda capitanata da Pellegrini (terza nel girone A con 28 punti, mentre i gialloblù sono ultimi nel girone B a quota 7), cogliendo il primo successo del 2011.

Formazione un po’ insolita quella scesa in campo mercoledì contro il Villa Real. Oltre a Casarin tra i pali e capitan Fabbian come ultimo baluardo difensivo, sulle fasce Prearo e Rosso hanno ben figurato come titolari dal primo minuto, a supporto di Mori, punta inventata per l’occasione, dall’alto dei suoi 185 centimetri.

Partenza equilibrata tra le due squadre con i padroni di casa alla ricerca dei giusti varchi e il San Martino a chiudere e ripartire. Nel corso dei primi 25′ il risultato non si sblocca, con le occasioni più favorevoli capitate ai rivieraschi ma non concretizzate.

Nel secondo tempo la musica cambia. Pronti via e Cavestro inventa il gol dell’1-0 dopo appena un giro di lancette che batte Pellegrini. Passano appena due minuti e il numero 9 gialloblù tramortisce il Villa Real con una doppietta da ko. San Martino che cresce d’intensità e Visentin dalla sinistra trova la terza rete che legittima il meritato vantaggio. Padroni di casa che non ci stanno a perdere con Lupi, Renja e Sparesato che tentano più volte di perforare il muro difensivo degli ospiti. A metà della ripresa Renja trova la rete che accorcia le misure, 1-3. Gialloblù che si rilassano e rodigini che ne approfittano, riuscendo a farsi di nuovo sotto con Sparesato: 2-3. A una manciata di minuti dalla fine il risultato è ancora in bilico. Il San Martino scaccia i soliti fantasmi di rimonta con beffa finale che ogni volta lo attanagliano e respinge l’ultimo assalto del Villa Real che allo scadere le prova tutte con l’ultimo corner a cui da’ man forte pure l’estremo difensore Pellegrini che si riversa in avanti, ma i rivieraschi resistono e alla fine esultano per il definitivo 3-2.

Successo che da’ vigore a Fabbian e compagni, che lunedì 21 febbraio alle 21 a San Martino, saranno attesi al derby contro i cugini del Beverare per cercare di sfatare il tabù che non li ha ancora visti trionfare tra le mura amiche. Per il trofeo regionale, appuntamento a mercoledì 2 matzo in cui saranno i campioni in carica dell’Ariano Polesine a calare nella tana dei gialloblù.

VILLA REAL – SAN MARTINO 2 – 3

Villa Real: Pellegrini (c), Ferrari, Munari, Renja, Lupi. A disp.: Martello, Sparesato, Zanirato, Costantini, Sansone. All.: Nale

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Rosso, Mori. A disp.: Visentin, Cavestro, Contiero, Pizzo, Lucchin

Arbitro: Cappato della sezione Uisp di Rovigo

Reti: Renja, Sparesato (V) 2 Cavestro, Visentin (S)

Ammoniti: Martello, Sparesato, Renja (V), Cavestro (S)

Fonte: La Voce di Rovigo del 19.02.2011 – Gabriele Casarin

SAN MARTINO DI VENEZZE – Altra sconfitta per il San Martino di Baldon, che alla seconda di ritorno nel girone B di calcio a 5 Uisp si arrende di misura ai rodigini del Granzette per 5-4.
Partono forte i gialloblù a cui basta un minuto per andare a rete grazie ad una rapida combinazione tra Pizzo e Cavestro per il momentaneo 1-0. Poco dopo però gli ospiti riescono a pareggiare i conti con Zanirato e successivamente a portarsi in vantaggio di altri tre gol, con i padroni di casa che subiscono senza riuscire a rendersi pericolosi, trovando tra i pali un portiere in gran forma che sventa diverse insidie portate da Cavestro e compagni. Prima del riposo è di nuovo Cavestro ad accorciare andando a riposo sul 4-2 per il Granzette.
Secondi 25′ che si aprono come la prima parte: pronti via e il San Martino con un’azione veloce ritorna a segnare con Contiero che finalizza una giocata collettiva, 4-3. Ma i rodigini si portano nuovamente in avanti e per i padroni di casa la rimonta si fa dura. E’ Crivellari a buttare dentro la palla del 5-4 e il San Martino si riversa in attacco pressando gli ospiti che si difendono strenuamente. Nel finale ritorna in campo anche bomber Regalin (fermo da un po’ di tempo per noie muscolari) per dare man forte ai gialloblù e il funambolo sanmartinese sfiora per almeno due volte la palla del pareggio. Granzette che alla fine riesce a condurre in porto una vittoria sofferta per 5-4.

San Martino di Venezze – Granzette 4 – 5

San Martino. Casarin M., Crivellari G. (c), Barison, Pizzo, Cavestro. A disp.: Crivellari M., Mori, Rosso, Visentin, Fabbian, Contiero, Regalin. All.. Baldon
Granzette: Zanirato M., Zanirato N., Savioli, Zanoli, Zanirato A. (c). a disp.: Balaben, Zanirato L., Magri, Callegari, Maniezzi. All.: Zanirato M.
Arbitro: Gregianin della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 2 Cavestro, 1 Contiero, 1 Crivellari (S), 3 Zanirato A., 1 Magri, 1 Zanpoli (G)

San Martino di Venezze Calcio a 5 2010-2011SAN MARTINO DI VENEZZE – Il derby rivierasco tra il San Martino di Baldon e l’Atletico Piopa di Furlan va al team di Palazzo Corni che nella nona giornata di andata del girone B nel campionato provinciale di calcio a 5 Uisp si aggiudica la sentita sfida tra cugini con il risultato di 9-1.
Gara attesa da entrambe le parti visto l’inedita sfida tra le due squadre che non si sono mai affrontate prima d’ora. Partono bene i sanmartinesi che dopo alcune schermaglie iniziali rompono gli indugi con Cavestro che sigla il momentaneo 1-0. Poco per volta però i padroni di casa lasciano troppo spazio ai cugini e il pareggio non tarda ad arrivare con l’ex di turno Boaretto che sigla l’1-1. Atletico Piopa Calcio a 5 campionato 2010-2011Successivamente il Piopa va a segno altre tre volte prima dell’intervallo e il primo parziale si chiude sul 4-1 per il team guidato da Furlan.
Ripresa in cui il San Martino cerca una disperata rimonta ma le geometrie di gioco non sono efficaci ed è soprattutto la concentrazione a mancare, oltre ad un grande Callegarin apparso in ottima forma che ha negato più volte il gol ai padroni di casa. Nei restanti 25’ il Piopa incrementa il vantaggio con le reti di Boaretto, Petracchini, Sette e Garzin e alla fine il derby sorride al team di Palazzo Corni che non si aspettava di vincere così agevolmente contro un San Martino apparso troppo contratto e vulnerabile.

San Martino – Atletico Piopa 1 – 9
San Martino: Casarin M., Crivellari G., Fabbian (c), Contiero, Cavestro. A disp.: Crivellari M., Visentin, Pizzo, Mori, Tobaldo, Barison, Prearo. All.: Baldon
Atletico Piopa: Callegarin (c), Boaretto, Petracchini, Sette D., Garzin. A disp.: Augusti, Turolla, Greggio, Sette F., Paioro. All.: Furlan
Arbitro: Barbato della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 1 Cavestro (S), 4 Boaretto (A), 2 Petracchini, 2 Sette D., 1 Garzin (A)
Ammoniti: Garzin (A)

Fonte: La Voce di Rovigo del 21.12.2010 – Gabriele Casarin

Stefano Barison del San Martino di Venezze Calcio a 5San Martino di Venezze Calcio a 5 che lunedì 29 Novembre alle 22 nella palestra di via Marconi affronterà il Polesine Spurghi nella settima giornata del campionato provinciale di calcio a 5 Uisp.
Gialloblù che non stanno passando un bel periodo, vista l’ultima sconfitta contro l’Swt Pizzeria Vesuvio per 8-7 e vista l’ultima posizione in classifica e solo tre miseri punti raccolti nelle ultime sei uscite stagionali, obiettivi ben diversi da quelli prospettati ad inizio stagione. Il team di Baldon ultimamente, nonostante sappia impostare un buon gioco non riesce a portare a casa i tre punti che porterebbero un po’ di tranquillità e che farebbero morale e classifica. Ma i gialloblù non demordono e un po’ alla volta le cose si spera possano cominciare a girare nel verso giusto. Polesine Spurghi che si trova a 8 punti e proviene dal successo contro l’Atletico Piopa per 6-5. Appuntamento a lunedì sera in palestra a San Martino di Venezze.

Matteo Crivellari Portiere del Calcio a 5 San Martino di VenezzeMARDIMAGO (Rovigo) – Primo successo per il San Martino di Baldon che dopo le prime tre gare a bocca asciutta alla quarta esulta e lo fa in casa degli Sciocchi infliggendo il secondo stop ai gialli di Arquà.
Partenza sprint dei padroni di casa che nel giro dei primi 5’ conducono già sul 3-0 trascinati da capitan Pellegrini. Ma il San Martino non demorde ed è Contiero ad accorciare per i gialloblù. Prima dell’intervallo Barison sigla il secondo centro per i sanmartinesi con un pregevole tiro al volo in diagonale che batte Garbo, 2-3.
Secondi 25’ in cui emerge il carattere della banda Baldon. E’ il giovane Rosso a pareggiare le sorti del match e successivamente Mori ha sui piedi la palla del vantaggio direttamente dal tiro libero ma trova sulla sua strada un Garbo insuperabile che si accartoccia e fa sua la sfera. Ma il vantaggio per i rivieraschi non tarda ad arrivare, infatti Fabbian si fa trovare pronto sottoporta per la deviazione vincente che vale il sorpasso. Come sempre nel calcio a 5 non si può cantar vittoria troppo presto poiché i padroni di casa riescono ad acciuffare il pareggio, 4-4. A pochi minuti dal termine entrambe le squadre non si scoprono più di tanto per paura di incassare un gol che comprometterebbe le sorti e match che si mantiene sui binari dell’equilibrio, tranne qualche lampo da ambo le parti, ma sul finire di gara un’azione in verticale del San Martino porta Prearo a eludere l’intervento in uscita di Garbo servendo l’accorrente Barison che di piatto non ha problemi a depositare la sfera in fondo al sacco per l’esultanza di tutti i gialloblù.
Primo successo dopo tre stop consecutivi per la banda Baldon che fa morale e che immette nuova linfa nel team rivierasco. Buona gara per gli Sciocchi che si sono rivelati squadra valida tecnicamente con un Garbo che a lungo andare potrà fare la differenza.
Risultato finale: Sciocchi – Calcio a 5 San Martino di Venezze  4 – 5

Fonte: La Voce di Rovigo del 16.11.2010 – Gabriele Casarin

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: