Header image

PADOVA – Sconfitta di misura nel match d’andata del primo turno dei play-off del campionato di Prima Divisione per il Basket San Martino che cede sul campo dell’Arcella per 64-62.
E’ stata una partita emozionante con entrambi i quintetti che hanno dato tutto per aggiudicarsi il match. Match, come detto equilibrato, forse viziato dalla decisione presa all’ultima azione della partita da parte della coppia arbitrale. Bettella pressato dagli oro-nero polesani perde palla e la controlla col piede. I fischietti non se ne avvedono e lasciano proseguire.
Bettella va in penetrazione ma al momento del tiro viene stoppato da Alessandro Brigo. Per gli arbitri il giocatore del San Martino tocca invece il braccio dell’avversario. nasce una protesta che costa anche il fallo tecnico al San Martino. Bettella dalla lunetta non fallisce e porta il risultato sul 64-62. Il San Martino si riporta in attacco affidandosi al cecchino Alessandro Brigo ma il suo tiro viene “sputato” fuori dal canestro e arriva il suono della sirena.
La cronaca della partita vede il San Martino autore di una partenza gagliarda con gli attacchi che hanno la meglio sulle difese e i primi 10’ di gioco si chiudono con i polesani sopra per 25-22.
Secondo parziale simile al precedente col San Martino che va al riposo sopra di 5 lunghezze col tabellone che segna 34-39. Quando si ritorna in campo è l’Arcella a mostrare una maggior determinazione e precisione al tiro. Fattori che gli permettono di ricucire lo strappo e l’ultimo quarto inizia col risultato di perfetta parità: 51-51.
Ultimi dieci giri di lancette con la tensione che si alza. le due squadre si rincorrono a vicenda fino al 61-62 ad una manciata di secondi dal termine. Poi l’episodio raccontato in apertura ed il match che si chiude sul 64-62 per l’Arcella. Sabato 30 il ritorno a San Martino di Venezze col quintetto di coach Gianmaria Baratella chiamato alla vittoria con almeno 3 punti di scarto.
U.S. ARCELLA – BASKET SAN MARTINO: 64 – 62
U.S. ARCELLA: Romano 17, Ricchiuti 16, Bettella 15, Balestra M. 8, Crescenzio 4, Gallo L. 2, Gallo D. 2, Tomas., Balestra D., Dreossi, Precoma. Allenatore: Davide Baraldo.
BASKET SAN MARTINO: Terzulli 5, Cominato, Griguolo 12, Brigo S. 4, Brigo A. 31, Fioravanti, Beltrame, Barbierato, Davin, Campanari 10. Allenatore: Giamaria Baratella.

 

 

 

fonte: RovigoOggi

NOVENTA PADOVANA – Si chiude con una vittoria dopo l’altra la seconda fase di qualificazione della Prima Divisione per il Basket San Martino che conquista con autorità il campo del Noventa 2000.
Contro una squadra che in tutti i modi ha cercato di far valere la legge del proprio campo, il Basket San Martino fin dalle prime battute ha messo subito in chiaro il proprio gioco, mostrando una grande efficacia offensiva e una difesa ben chiusa.
Così si spiegano le dieci lunghezze (13-23) di vantaggio con cui gli oro-nero chiudono il primo parziale.
Inizia bene il secondo parziale il Noventa, poi il cecchino del San Martino, Alessandro Brigo infila una serie di azioni che annichiliscono i locali e si va al riposo sul 39-26 per la pattuglia di coach Gianmaria Baratella.
Tornati in campo il Noventa le prova tutte per rientrare in partita ma il play oro-nero Gianni Terzulli, imitato da Diego Cominato, diventano i fari del San Martino. Ecco, allora, che sul finire del terzo quarto si esalta Davide Griguolo che con due bombe manda ko il Noventa, il quale, all’inizio dell’ultimo parziale si ritrova sotto di 18 lunghezze con lo score che segna 40-58.
Ultimi dieci giri di lancetta per il Basket San Martino che vince per 72-56.
Ora la pattuglia di coach Gianmaria Baratella attende di conoscere il nome della squadra che dovrà affrontare nel primo turno dei play-off promozione del campionato di Prima Divisione.
BASKET SAN MARTINO: Terzulli 10, Lago 4, Beltrame 5, Griguolo 8, Baratrella, Cominato 9, Fioravanti 3. Brigo S. 3, Brigo A. 30. Allenatore: Baratella

 

 

 

 

fonte: RovigoInDiretta

Il Basket San Martino che nella 3^ di ritorno del Girone Saturno della Seconda Fase della Prima Divisione batte con un perentorio 104-52 il Sutriv Padova.
Con i play-off in tasca il quintetto di coach Gianmaria Baratella è sceso in campo libero da qualsiasi pressione ed ha dato vita ad un match di altissimo spessore mostrando non solo di meritare ampiamente la categoria ma anche di poter aspirare a qualcosa di più.
Contro un Sutriv Padova che ormai non ha più nulla da chiedere a questo campionato il San Martino è partito subito forte mostrando una buona difesa ed un attacco particolarmente micidiale. Primi 10’ di gioco devastanti per i nero-oro polesani partiti con un quintetto guidato da Terzulli, Griguolo, Stefano e Sandro Brigo e Cominato.
Terzulli legge subito bene il match e non lascia il tempo alla difesa avversaria di schierare la zona che manda a segno tutti i propri compagni che chiudono il parziale sul 30-12. Nel secondo parziale, il San martino allenate un po’ la morsa ma questo non gli impedisce di allargare la forbice e andare al riposo sul +23 col tabellone che segna 49-26.
Quando si ritorna in campo il Basket San Martino, consapevole che i playoff sono vicini e il livello si alzerà sicuramente, ritrovano concentrazione e determinazione. Ad aprire le danze è Sandro Brigo con le sue bombe che poi viene imitato da Terzulli primo e il giovane Diego Cominato poi, che permettono al San Martino di presentarsi al via dell’ultimo quarto sul 75-34.
A questo punto i ragazzi di coach Giamma Baratella mettono nel proprio mirino la tripla cifra. Certo il compito non è tra i più facili ma l’entusiasmo del numeroso pubblico presente spinge il San Martino a provarci. Così i nero-oro spingono ulteriormente sull’acceleratore e riescono nell’impresa di sfondare quota 100 andando a vincere la partita 104-52 doppiando gli avversari.
Soddisfatto a fine partita coach Giamma Baratella che dichiara: “Abbiamo portato a casa una partita entusiasmante in attacco. Nonostante un avversario con poche armi da poter sfruttare tutti ma proprio tutti danno il meglio dimostrando una costante crescita nei risultati ma soprattutto nel gioco e nella mentalità. Lo dimostrano gli ampi scarti contro le stesse squadre del girone di Andata. Gli ordini di scuderia erano di non mollare fino all’ultimo e così è stato”.

 

 

 

 

fonte: RovigoOggi

Missione compiuta per il Basket San Martino che con due giornate d’anticipo conquista i play-off promozione nel campionato di Prima Divisione. Dopo aver conquistato nella regular-season l’accesso alla seconda fase del proprio campionato, il Basket San Martino era stato inserito nel Girone Saturno con non molte possibilità di trovare l’accesso ai play-off promozione. Invece il quintetto di Gianmaria Baratella ha inanellato una vittoria dietro l’altra e anche l’altra sera ha regolato con prepotenza il Viltosa battendolo per 79-49 conquistando così l’accesso ai play-off.
Davanti ad una tribuna gremita di tifosi entusiasti che al termine del match hanno sono stati protagonisti di un’invasione pacifica per salutare i propri beniamini, il Basket San Martino ha firmato una prova di gran carattere. Nonostante i nero-oro fossero in formazione fortemente rimaneggiata, coloro che sono scesi in campo hanno dato vita ad un match di qualità che ha messo subito in difficoltà il Viltosa.
Parte subito forte il San Martino che non vuole correre rischi e preme sull’acceleratore. L’alto ritmo imposto dai ragazzi di Baratella schianta subito la resistenza dei padovani che dopo il primo parziale sono già sotto di 17 lunghezze con lo score che segna 27-14 per il San Martino.
Forbice che si allarga nei secondi 10’ di gioco con le due squadre che vanno al riposo sul 47-22 per i locali. Quando si ritorna in campo il Viltosa prova a rientrare in partita ma il San martino controlla agevolmente e all’inizio dell’ultimo quarto ci si presenta con gli ospiti che hanno rosicchiato un solo punticino.
L’ultimo parziale è di marca San Martino con i giocatori che deliziano il pubblico con giocate spettacolari come Beltrame che dalla lunga e dalla media non sbaglia mai, o Cominato che indovina da metà campo un tiro da tre in contropiede mentre Fioravanti e Stefano Brigo sono autori di continue stoppate. Ciliegina sulla torta i pregevoli alley-oop di Terzulli finiti con le schiacciate di Sandro Brigo e Griguolo e la schiacciata di Gianlorenzo Lago per il boato dei tifosi. Vittoria di 30 punti per il San Martino che ora attende di conoscere gli avversari dei play-off.
Queste le formazioni
BASKET SAN MARTINO: Terzulli 13, Lago 4, Beltrame 6, Griguolo 9, Baratella, Cominato 13, Fioravanti, Brigo S. 12, Brigo A. 22. Allenatore: G. Baratella.
VILTOSA PADOVA: Bigi 4, Ramoazzo 10, Zanotto 3, Bettella 10, Paoluzzi 2, Carletti 3, Stocco 1, Franceschetti, Stefani 5, Solin, Mazzucato 11. Allenatore: P. Stecca.
Arbitri: Ario Rossi di Badia Polesine e Massimo Longo di Solesino.

 

 

 

 

fonte: RovigoOggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: