Header image

Dalla nuova informativa del sindaco si apprende che, purtroppo, il contagio nel nostro comune non è stato debellato; infatti si registrano ancora un positivo e otto confinamenti, ecco in dettaglio l’informativa con la raccomansazione di tenere alta l’attenzione:

“EMERGENZA COVID. AGGIORNAMENTO DEL 15 FEBBRAIO 2021

Speravo di poter dare oggi la notizia che non vi fossero casi positivi nel nostro territorio, in quanto nei giorni scorsi si è registrato un netto calo dei contagiati. Purtroppo oggi registriamo un nuovo caso positivo e anche un lieve aumento del numero di persone sottoposte a sorveglianza per contatto stretto, che sono attualmente in numero di 8.

Certamente la situazione è nettamente migliorata e questo ci fa piacere, tuttavia osservando la ripresa dell’indice di contagio anche a livello nazionale, temo che se non si insiste a mantenere comportamenti scrupolosi ed evitare situazioni di asssembramenti o a rischio, l’indice di contagi rischia di aumentare di nuovo anche nel nostro Comune.

Mi raccomando pertanto, come è stato fatto finora, di mantenere alta l’attenzione e seguire le disposizioni normative, che per la zona gialla nella quale ci troviamo, non significano poter fare cio’ che si vuole, ma poter svolgere le proprie attività lavorative e di vita quotidiana con il massimo rispetto dei divieti e dei consigli a tutela della salute propria e della comunità. Mi auguro di poter presto comunicare l’azzeramento dei contagi.

Il Sindaco Vinicio Piasentini”

 

 

fonte: civicovenezze

CORONAVIRUS – AGGIORNAMENTO 5 NOVEMBRE

Il DPCM del 3 novembre 2020 con misure urgenti per il contenimento del contagio da Virus Covid 19 ha suddiviso il territorio nazionale in 3 diverse aree di rischio, da moderato (area gialla), ad elevato (area arancione), fino a massimo livello di rischio (area rossa).
Il Veneto è stato posto nell’area di rischio gialla, che comporta le seguenti misure, che si integrano con le disposizioni relative a tutto il territorio nazionale:
– Divieto di circolazione dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di salute, lavoro o necessità;
– Raccomandazione di non spostarsi se non per motivi di salute, studio o necessità;
– Chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno;
– Chiusura di mostre e musei (nel caso del Comune di San Martino di Venezze chiusura della Biblioteca Comunale, mantenendo esclusivamente forme di prenotazione di testi on line);
– Didattica a distanza per gli istituti scolastici secondari di II grado (scuole superiori);
– Riduzione de trasporto pubblico al 50% (fatta eccezione per i trasporti scolastici);
– Sospensione di attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine (anche giochi e slot presenti nei bar e tabaccherie);
– Chiusura bar e ristoranti alle ore 18 (resta consentito l’asporto fino alle ore 22, senza restrizioni per le consegne a domicilio);
– Chiusura di piscine, palestre, cinema e teatri

L’inserimento della Regione del Veneto nella zona gialla sarà soggetto a verifica tra 15 giorni, sulla base dei dati che esaminerà il Ministero della Salute in relazione a numero di contagi, percentuale di tamponi positivi, disponibilità di posti letto nelle strutture ospedaliere (e altri parametri).
Sul sito del Ministero dell’Interno e sul sito internet del Comune (sezione speciale Coronavirus) è disponibile il modello di autocertificazione editabile. Il documento va esibito alle forze dell’ordine in caso di spostamenti soggetti a divieto.

Colgo l’occasione per un aggiornamento sulla specifica situazione del Comune di San Martino di Venezze. Ad oggi i contagi sono 16, oltre ad altri 17 soggetti in isolamento per contatto stretto. I numeri restano alti ed il trend per adesso è in costante aumento. Si invitano tutti i cittadini al massimo rispetto delle nuove indicazioni (oltre alle piu’ volte ricordate precauzioni igieniche e di protezione sempre valide), perché solo in questo modo sarà possibile contribuire a tenere il rischio basso per i nostri territori ed evitare ulteriori dispozioni restrittive .
Il Sindaco Vinicio Piasentini

 

fonte: civicovenezze

Su tutto il territorio di San Martino si registra un aumento di casi positivi o da confermare che salgono a 25 totali; la situazione richiede molta prudenza e comportamenti responsabili.
Riportiamo l’appello del sindaco:

“EMERGENZA SANITARIA – AGGIORNAMENTO
Faccio seguito alla precedente comunicazione, per aggiornare la comunità sull’evoluzione della emergenza sanitaria per la diffusione del contagio da Virus Covid 19.
Da informazioni assunte in data odierna dall’Azienda ULSS 5 di Rovigo e dai medici di base del territorio, apprendo che il numero dei casi positivi o da confermare è salito in questo fine settimana a 25 soggetti, diffusi su tutto il territorio comunale.
Il numero dei contagi è il piu’ alto registrato in territorio di San Martino di Venezze dall’inizio della pandemia, ben superiore anche ai casi registrati nel corso del lockdown primaverile.
Alla luce dell’evoluzione negativa dell’emergenza, si invita nuovamente quanti manifestano sintomi potenzialmente riconducibili al COVID (febbre oltre 37,5, tosse, mal di gola, difficoltà respiratorie) al massimo senso di responsabilità, evitando in modo assoluto di avere contatti sociali o frequentare luoghi affollati (bar, esercizi commerciali, chiesa e cimitero) e restare invece a casa, contattando eventualmente il proprio medico (non recandosi all’ambulatorio ma telefonando).
Tutti i cittadini sono fermamente invitati a rispettare le disposizioni di tutela della Salute, evitando comportamenti irresponsabili che possano recare danno alla comunità, utilizzando la mascherina che copra bocca e naso in tutti i luoghi chiusi e dove vi sia rischio di assembramento soluzioni e gel disinfettanti per le mani. Si invita altresì a limitare, se possibile, gli spostamenti ai casi di necessità e lavoro.
INVITO TUTTA LA POPOLAZIONE ALLA PIENA E MASSIMA COLLABORAZIONE
Il Sindaco
Vinicio Piasentini”

 

 

fonte: civicovenezze

Ci sembrava di vivere in un’isola felice rispetto ad altre realtà che ci circondano, ma ieri, purtroppo il sindaco ha rilasciato il comunicato che riportiamo per intero:

“Devo purtroppo nuovamente comunicare che in data odierna l’Azienda ULSS di Rovigo ha provveduto a segnalare in via riservata al Comune la presenza di nuovi casi di positività al Virus Covid 19 di residenti in territorio di San Martino di Venezze (5 soggetti oltre altri 5 sospetti in attesa di conferma).
Le persone risultate positive, a cui va tutta la solidarietà della cittadinanza che rappresento e gli auguri di pronta guarigione, sono poste in isolamento domiciliare e sorveglianza a cura dell’azienda sanitaria locale. Pur trattandosi di casi riconducibili all’ambito familiare, è evidente come il numero di contagi sia in preoccupante aumento anche nel nostro territorio, come già accade da alcune settimane a livello nazionale.
E’ assolutamente essenziale che coloro che manifestano sintomi potenzialmente riconducibili al COVID (febbre oltre 37,5, tosse, mal di gola, difficoltà respiratorie) evitino in modo assoluto di avere contatti sociali o frequentare luoghi affollati, ma restino a casa, contattando eventualmente il proprio medico (non recandosi all’ambulatorio ma telefonando).
Le recenti misure urgenti approvate con i DPCM avranno infatti efficacia esclusivamente qualora tutti ci si impegni con responsabilità a rispettare le disposizioni, evitando comportamenti irresponsabili che possano recare danno alla comunità.
Ricordo sempre l’importanza dell’utilizzo della mascherina che copra bocca e naso in tutti i luoghi chiusi e dove vi sia rischio di assembramento e l’utilizzo di soluzioni e gel disinfettanti per le mani.
Il Sindaco
Vinicio Piasentini”

 

 

fonte: civicovenezze

Coronavirus: siamo stati e siamo un’isola felice nel nostro piccolo paese quasi esente da contagi. Però c’è il quasi.
Il “nemico subdolo” si è riaffacciato, per questo riportiamo in forma integrale il messaggio del sindaco al riguardo:

“CORONAVIRUS – NUOVI CASI POSITIVI
Devo purtroppo comunicare che in data odierna l’Azienda ULSS di Rovigo ha provveduto a segnalare in via riservata al Comune la presenza di nuovi casi di positività al Virus Covid 19 di residenti in territorio di San Martino di Venezze (3 soggetti), dopo diverso tempo nel corso del quale non si verificavano contagi.
Le persone risultate positive, a cui va tutta la solidarietà della cittadinanza che rappresento e gli auguri di pronta guarigione, sono già poste in isolamento domiciliare e sorveglianza a cura dell’azienda sanitaria locale.
In questi difficili mesi stiamo tutti combattendo una dura battaglia contro un nemico subdolo e non visibile. Per questo, ancora di più’ oggi che stiamo imparando a conoscerlo, dobbiamo impegnarci insieme e tutti per contrastarlo con efficacia, rispettando le disposizioni sanitarie a salvaguardia nostra e di chi ci sta vicino, soprattutto le persone più’ fragili e deboli.
Ricordo ancora una volta l’importanza dell’utilizzo della mascherina che copra bocca e naso in tutti i luoghi chiusi e dove vi sia rischio di assembramento. Invito tutti a rispettare il distanziamento personale ed evitare assembramenti e occasioni di contagio. Solo impegnandoci tutti insieme potremo superare questa difficile emergenza sanitaria.
Il Sindaco
Vinicio Piasentini”
fonte: civicovenezze
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: