Header image

Alessandro Fabbian San Martino di Veezze Calcio a 5SAN MARTINO DI VENEZZE – Lunedì sera si sono spente le ultime speranze per il San Martino di capitan Fabbian, di poter continuare la corsa nella Coppa Uisp. Nella palestra di via Marconi, i gialloblù di casa, nella seconda giornata di Coppa, si sono arresi 5-3 al Contarina, rimanendo fermi a zero punti nel girone A, precludendo in modo definitivo il passaggio ai quarti di finale.

Partenza in apnea dei padroni di casa che, dopo pochi minuti, si fanno sorprendere da Marangon che firma il momentaneo 1-0. Ospiti che raddoppiano con Mantoan e si portano sul 2-0. Reazione dei rivieraschi con Contiero che accorcia le distanze, ma il San Martino concede troppo ai portoviresi che firmano la terza rete con Rubbino. Reazione rabbiosa di Fabbian e compagni e nel giro di breve tempo, proprio il capitano gialloblù realizza una doppietta che vale il 3-3. Match vibrante e acceso, con il gioco a tratti spigoloso. Prima dell’intervallo, i rossoneri di Pataro si portano nuovamente in avanti di altre due reti, andando a riposo sul 5-3.

Ripresa in cui si assiste al forcing dei locali che ci provano in tutti i modi a scardinare la porta difesa da Bardella, ma un po’ la sfortuna, un po’ l’imprecisione e alcune discutibili scelte arbitrali, non schiodano il risultato. Dopo altri 25′ di battaglia, con diverse ammonizioni e interventi al limite del regolamento, il Contarina esulta, aggiudicandosi il match per 5-3 e mettendo in cassaforte il passaggio ai quarti.

Per il San Martino sconfitta amara, che mette la parola ‘fine’ alle speranze di raggiungere i quarti di finale; sconfitta frutto di poco cinismo e un bel po’ di sfortuna, due aspetti che hanno accompagnato i gialloblù per tutta la stagione, ma che non hanno macchiato il carattere sempre grintoso e battagliero che li ha contraddistinti. Stasera i gialloblù saranno impegnati nell’ultima competizione per cui sono ancora in corsa, ovvero la finale di Coppa Uisp, in programma alle 21.15 al centro sportivo di Villanova del Ghebbo contro i padroni di casa del Falco, per cercare di chiudere in modo dignitoso una stagione altalenante.

San Martino – Contarina 3 – 5

San Martino: Crivellari, Fabbian (c), Prearo, Rosso, Contiero. A disp.: Regalin, Tobaldo, Barison
Contarina: Mancin, Mantoan, Bonafè (c), Marangon, Rubbino. A disp.: Bardella, Siviero Mar., Antonioni, Gnan, Siviero Mau. All.: Pataro

Arbitro: Sottovia della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 2 Fabbian, Contiero (S), Mantoan, Bonafè, Rubbino, Marangon, Siviero Mar. (C)
Ammoniti: Fabbian, Regalin (S), Bonafè, Mantoan, Siviero Mar., Marangon (C)

Si parte venerdì 8 Aprile alle 21.30 con il Basket San Martino di coach Battistini, impegnato nella trasferta di Montegrotto Terme contro il Thermal Olympia per la quart’ultima giornata di ritorno del campionato di Promozione. I bianconeri provengono dalla decima sconfitta, patita contro lo Janus Selvazzano per 56-47, attualmente al sesto posto in classfica a quota 32.

Sabato 9 Aprile tocca agli amatori del Real Ca’ Donà, che alle 16 scenderanno al Comunale di via Alighieri per la terza giornata di play off di calcio a 11 Uisp. I biancorossi di Stocco, al momento primi a 4 punti con una vittoria e un pareggio, affronteranno i bassopolesani della Rivarese.

Alle 17.30 ultima giornata del torneo primaverile per i Pulcini a 7 dell’Union Destra Adige allenati da Gabriele Crivellari, impegnati contro i pari età del Cavarzere, al campo parrocchiale di via Serafin, del capoluogo bassoveneziano.

Domenica 10 Aprile al Comunale di via Alighieri, con calcio d’inizio alle 10, i Giovanissimi dell’Union Destra Adige di mister Nicola D’Angelo, saranno impegnati nella nona giornata di ritorno contro i deltini del Porto Tolle 2010.

Al pomeriggio, sempre al Comunale, alle 16 scenderà in campo la Terza categoria. Il San Martino di Pigato sfiderà i padovani dell’Atletico Terrassa nella terz’ultima giornata del girone D padovano. I gialloblù, al momento a metà classifica in ottava posizione a 35 punti, provengono dalla sconfitta della scorsa settimana per 2-1 contro il Bagnoli.

Alla stessa ora, al “Giuseppe Callegaro” di Beverare, i biancazzurri di mister Nicola Torso se la vedranno con l’altra compagine patavina del Pernumia. La squadra del presidente Narciso Bregolin proviene dal ko per 2-1 contro il Montagnana e chiude la classifica a quota 8.

Lunedì 11 Aprile spazio al calcio a 5 Uisp. A partire dalle 21 nella palestra di via Marconi, il San Martino di capitan Alessanbdro Fabbian, sarà impegnato nella seconda giornata di Coppa Uisp opposto al Contarina. I gialloblù provengono dalla sconfitta patita contro l’Arquà Polesine per 7-3. Altro impegno per i riveraschi che mercoledì 13 Aprile alle 21.15 saranno di scena al centro sportivo di Villanova del Ghebbo per giocarsi la finale di Coppa Veneto contro i padroni di casa del Falco.

Mercoledì 13 Aprile scenderanno in campo anche le altre due squadre sanmartinesi di calcio a 5. L’Atletico Piopa di mister Thomas Furlan, sarà impegnato nella palestra di casa a partire dalle 21 contro la Virtus Taglio di Po per la seconda giornata di Coppa Uisp. La compagine di Palazzo Corni proviene dal successo esterno maturato contro il Baricentro Melara per 9-5.

Sempre mercoledì 13 Aprile, alle 22 nella palestra del quartiere Tassina di Rovigo, il Beverare guidato da Simone Paioro, sarà impegnato nella seconda giornata di play off contro i padroni di casa dello Studio Blu. I biancazzurri provengoono dal positivo successo per 9-7 ottenuto sul Falco.

 

Daniele Contiero Calcio a 5 San Martino di VenezzeMARDIMAGO (Rovigo) – Inizio non dei migliori per il San Martino, che nella prima giornata del girone A di Coppa Uisp di calcio a 5, giocatasi mercoledì sera, si è dovuto arrendere ad un valido Arquà Polesine, uscendo sconfitto 7-3 dalla palestra di via dei Mille.

Partenza positiva per capitan Fabbian e compagni che dopo nemmeno due minuti di gioco si portano in vantaggio con Rosso, abile a respingere una corta ribattuta del portiere. Non passa molto che i padroni di casa ristabiliscono l’equilibrio con una punizione rasoterra di Simioli. Match equilibrato tra due collettivi che non si risparmiano. L’Arquà Polesine passa in vantaggio su un errato disimpegno difensivo di nuovo con Simioli. Prima dell’intervallo, il veloce numero 7 di casa cala il tris, andando a riposo sul 3-1 per i castellani.

Secondi 25′ in cui i gialloblù non ci stanno e attaccano a testa bassa. Contiero accorcia le distanze e i sanmartinesi ci credono, 2-3. Ma un altro errore della retroguardia rivierasca consente a Ghisellini di portare nuovamente in avanti i locali, 4-2. Continuo botta e risposta in un match combattuto portano Contiero a siglare la sua doppietta per la rete che vale il 3-4. Ma il San Martino si fa infilare più volte; prima con una fulminea girata di Ghisellini, poi ancora con Simioli che firma altri due sigilli. San Martino pure sfortunato con due legni colpiti, oltre a diverse buone parate del numero uno di casa. Alla fine i gialloblù si arrendono 7-3.

Lunedì prossimo seconda giornata di Coppa Uisp in cui Fabbian e soci sfideranno il Contarina alle 21 nella palestra di via Marconi.

Arquà Polesine – San Martino 7 – 3

Arquà Polesine: Romagnolo, De Gaspari, Pozzato (c), Ghirardi, Simioli. A disp.: Altieri N., Altieri M., Mauro, Zancanaro, Ghisellini. All.: Altieri M.
San Martino: Crivellari M., Fabbian (c), Rosso, Visentin, Regalin. A disp.: Contiero, Barison, Pizzo, Prearo, Crivellari G.
Arbitro: Bonito della sezione Uisp di Rovigo

Reti: 5 Simioli, 2 Ghisellini (A), 2 Contiero, Rosso (S)
Ammoniti: De Gaspari (A), Regalin, Contiero (S)

Fonte: La Voce di Rovigo del 08.04.2011 – Gabriele Casarin

Gianluca Brevigliero Capitano Real Ca Donà Amatori 2011 San Martino di VenezzeIl week end sportivo sanmartinese comincia venerdì sera 25 Marzo, a partire dalle 21.15 a Padova, dove il Basket San Martino di coach Battistini affronterà la capolista Ardens Arcella, in testa a quota 38 assieme alla Virtus Cave a all’Armistizio, per la decima di ritorno del campionato di Promozione maschile. I bianconeri sono reduci dalla sconfitta casalinga della scorsa settimana per 60-71 proprio contro l’Armistizio e sono fermi a quota 32.

Sabato 26 Marzo alle 16.30 i Pulcini a 7 dell’Union Destra Adige di mister Crivellari saranno impegnati a Scardovari contro i pari età del Porto Tolle 2010 per la quinta giornata di andata del torneo primaverile.

Alle 16 tocca al calcio a 11 Uisp con gli amatori del Real Ca’ Donà. Dopo aver concluso il campionato al terzo posto, per i biancorossi di mister Stocco si apre la fase dei play off. I sanmartinesi sono stati inseriti nel girone 4 assieme al Badia Polesine, alla Rivarese, al Cantarana e alle Vecchie Glorie Fratta. Avversari di gironata saranno i basso-veneziani del Cantarana che faranno visita alla compagine del presidente Folto.

Alle 18.30 nella palestra di via Marconi, spazio al Beverare calcio a 5 femminile di mister Grillo, che affronterà la formazione ferrarese de La rosa del Delta, per la sesta giornata della fase play out.

Domenica 27 Marzo alle 10 i Giovanissimi dell’Union Destra Adige guidati da Nicola D’Angelo se la vedranno nel match casalingo contro i ragazzi del Medio Polesine per la decima di ritorno del campionato provinciale.

Alle 16 tocca alla Terza categoria. Il San Martino di Pigato, dopo aver pareggiato 2-2 contro la capolista Due Carrare si appresta ad affrontare al Comunale di via Alighieri la formazione del Città del Castello, penultima in classifica. Il Beverare di Torso invece, al “Giuseppe Callegaro” riceverà la visita dell’Atletico Terrassa.

Campionato di calcio a 5 Uisp giunto al termine della stagione regolare. Lunedì 28 Marzo turno di riposo per il Beverare di Paioro, unica fomrazione del capoluogo ad essersi qualificata per i play off che cominceranno a partire da lunedì 4 Aprile. A riposo anche l’Atletico Piopa di Furlan, che dopo aver perso le ultime speranze di qualificarsi per la post season, si dovrà accontentare della Coppa Uisp, manifestazione rieservata alle formazioni che non hanno accesso ai play off, così come il San Martino.

E proprio il San Martino di capitan Fabbian, lunedì 28 Marzo sarà di scena alle 21 nella palestra di via Marconi per la seimifinale di Coppa Veneto in cui sfiderà i rodigini del Centro Riparazioni.

Stefano Prearo del San Martino di Venezze Calcio a 5SAN MARTINO DI VENEZZE – Tirato e combattuto derby tutto sanmartinese, tra l’Atletico Piopa di mister Furlan e il San Martino di capitan Fabbian, giocatosi lunedì sera nella palestra di via Marconi. I gialloblù, nell’ultima gara di ritorno della regular season del girone B di calcio a 5 Uisp, hanno pareggiato 2-2 contro i cugini di Palazzo Corni, ottenendo il quinto risultato utile consecutivo, attestandosi a 18 punti, rallentando Callegarin e compagni che hanno dovuto salutare le ultime residue speranze di salire sul treno play off, accontentandosi di disputare la Coppa Uisp.

Partita molto sentita, con ritmi veloci. Le due squadre però non riescono a sfondare le rispettive retroguardie. Dopo circa un quarto d’ora è il San Martino a portarsi in vantaggio, sfruttando una rimessa di Contiero, con Visentin che da posizione defilata anticipa il diretto marcatore, beffando Callegarin per l’1-0 sanmartinese. Match tirato, in cui i due colettivi in campo non si sbilanciano più di tanto e il parziale del primo tempo fotografa bene l’andamento della gara.

La ripresa si dimostra altrettanto combattuta, con il gioco a tratti spigoloso. Da un batti e ribatti fuori area Belloni trova la via del pareggio per il Piopa, 1-1. Fabbian e compagni arrivano ben presto al sesto fallo cumulativo, permettendo ai rivali di sfruttare un tiro libero che Sette dai 10 metri trasforma per il vantaggio dell’Atletico, 2-1. La banda Furlan potrebbe aumentare il margine con un altro tiro libero di Boaretto, che però calcia malamente a lato. Poco dopo il direttore di gara concede un rigore al Piopa: Sette avrebbe la possibilità di chiudere definitivamente i conti, ma sparacchia fuori. Il San Martino non demorde e attacca a testa bassa, trovando un Callegarin che risponde per le rime, ma che nulla può alla rapida combinazione Regalin-Prearo, e quest’ultimo da due passi, batte l’incolpevole numero uno, acciuffando il meritato 2-2. Forcing finale con i gialloblù che ci credono, ma alla fine il risultato rimane in parità.

Derby caldo e vibrante da ambo le parti, caratterizzato da una numerosa e calorosa cornice di tifosi con tamburi e megafoni, soprattutto per il San Martino. Atletico Piopa punito per le diverse occasioni sprecate; dopo un avvio di campionato convincente, i biancazzurri si sono dimostrati troppo discontinui, arrivando alle battute finali perdendo troppi punti per strada e vedendo sfumare all’ultimo le speranze play off.

Annata non delle migliori per il San Martino, cambiato per metà rispetto alla scorsa stagione, con volti nuovi e giovani, che un po’ alla volta sono entrati nei meccanismi e dopo un girone d’andata disastroso, nel ritorno ha dimostrato il vero carattere di questa squadra, attestandosi all’ottavo posto. Per entrambe le sanmartinesi ora si apre la fase a gironi della Coppa Uisp.

 

Atletico Piopa – San Martino 2 – 2

Atletico Piopa: Callegarin (c), Boaretto, Sette, Belloni, Paioro. A disp.: Vettorello, Greggio, Turolla, Augusti. All.: Furlan

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Tobaldo, Visentin, Regalin. A disp.: Crivellari M., Barison, Prearo, Mori, Contiero.

Arbitro: Bonito della sezione Uisp di Rovigo

Reti: Belloni, Sette (A), Visentin, Prearo (S)

Ammoniti: Greggio (A), Tobaldo (S)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: