Header image

11 SETTEMBRE 2020, anche quest’anno la biblioteca del nostro paese aderisce all’iniziativa provinciale- NOTTE BIANCA DELLE BIBLIOTECHE, con laboratori per ragazzi a partire dalle ore 16,00.
Nell’occasione sarà inaugurata la nuova biblioteca, intitolata alla memoria di GIANCARLO CASARIN, e presentato il nuovo LOGO realizzato dall’artista locale Alessandro Capuzzo. Sarà anche l’occasione per ammirare il MURALES realizzato dalla artista romana Alessandra Carloni per impreziosire la facciata della Biblioteca e per premiare i ragazzi che hanno ideato i nuovi segnalibri per i prestiti librari e il gruppo che in collaborazione con la Coop. Porto Alegre ha realizzato il murales in via Carducci.
La biblioteca sarà aperta per il prestito fino alle ore 23.00!
PROGRAMMA DI MASSIMA
ORE 16.00
LABORATORI PER RAGAZZI
1) TI RACCONTO UNA STORIA: da “Favole al telefono” eta 5-8
2) UN BINOMIO FANTASTICO : da “Grammatica della fantasia” eta 9-12;
Necessaria iscrizione (15 iscritti per laboratorio)
ORE 20.30
-INAUGURAZIONE BIBLIOTECA E LOGO
-IN RICORDO DI GIANCARLO CASARIN – PICCOLO EXSCURSUS CON POESIE E MUSICA
ORE 21.30
-PREMIAZIONE LABORATORIO STREET ART
RAGAZZI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “D.ALIGHIERI” e SCARPE DIEM PORTO ALEGRE.

Sul sito del comune è disponibile il MODULO DI ISCRIZIONE AI LABORATORI (http://www.comune.sanmartinodivenezze.ro.it/homepage/uffici/cultura/eventi/notte-bianca-della-biblioteca-2020.aspx)

LE RADICI DEL SAPERE
In questi giorni, la facciata della BIBLIOTECA COMUNALE GIANCARLO CASARIN di San Martino di Venezze si è arricchita di un murales realizzato dalla artista romana ALESSANDRA CARLONI.
L’opera, intitolata LE RADICI DEL SAPERE, rappresenta un albero, le cui radici nascono su un terreno ricco di libri, come se uscisse direttamente fuori da un racconto, dal quale sui rami maturano altrettanti libri e racconti.
Il percorso di crescita, che si sviluppa attraverso la cultura e il sapere è così metaforicamente rappresentato. Tutta l’immagine fiabesca si conclude con la presenza di due ragazzi, dipinti come se fossero appoggiati sulle finestre e intenti a leggere insieme il proprio racconto, mentre sulle spalle hanno legato un aquilone (elemento che richiama il nuovo logo della biblioteca, tratto da una poesia di Giancarlo Casarin), pronti così a spiccare il volo attraverso la forza immaginativa suscitata dalla lettura.
Le radici del sapere è la seconda opera realizzata a San Martino di Venezze, dopo il murales presente nella sala civica M.T. Reato, a fianco della Biblioteca.
L’artista ALESSANDRA CARLONI nasce a Roma nel 1984, dove vive e lavora. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2008 e si laurea nel 2013 in Storia dell’arte contemporanea, presso l’Università “La Sapienza”. Dal 2009 inizia la sua attività come pittrice e artista, esponendo in personali e collettive in gallerie di Roma e in altre città italiane, vincendo diversi premi e concorsi. In parallelo inizia la sua attività anche come street artist, realizzando opere murali in diverse città e borghi italiani e all’estero, vincendo premi e riconoscimenti (le sue opere sono visibili sul sito www.alessandracarloni.com dove è presente anche il murales rappresentato in sala civica)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: