Header image

NOVENTA PADOVANA – Si chiude con una vittoria dopo l’altra la seconda fase di qualificazione della Prima Divisione per il Basket San Martino che conquista con autorità il campo del Noventa 2000.
Contro una squadra che in tutti i modi ha cercato di far valere la legge del proprio campo, il Basket San Martino fin dalle prime battute ha messo subito in chiaro il proprio gioco, mostrando una grande efficacia offensiva e una difesa ben chiusa.
Così si spiegano le dieci lunghezze (13-23) di vantaggio con cui gli oro-nero chiudono il primo parziale.
Inizia bene il secondo parziale il Noventa, poi il cecchino del San Martino, Alessandro Brigo infila una serie di azioni che annichiliscono i locali e si va al riposo sul 39-26 per la pattuglia di coach Gianmaria Baratella.
Tornati in campo il Noventa le prova tutte per rientrare in partita ma il play oro-nero Gianni Terzulli, imitato da Diego Cominato, diventano i fari del San Martino. Ecco, allora, che sul finire del terzo quarto si esalta Davide Griguolo che con due bombe manda ko il Noventa, il quale, all’inizio dell’ultimo parziale si ritrova sotto di 18 lunghezze con lo score che segna 40-58.
Ultimi dieci giri di lancetta per il Basket San Martino che vince per 72-56.
Ora la pattuglia di coach Gianmaria Baratella attende di conoscere il nome della squadra che dovrà affrontare nel primo turno dei play-off promozione del campionato di Prima Divisione.
BASKET SAN MARTINO: Terzulli 10, Lago 4, Beltrame 5, Griguolo 8, Baratrella, Cominato 9, Fioravanti 3. Brigo S. 3, Brigo A. 30. Allenatore: Baratella

 

 

 

 

fonte: RovigoInDiretta

Il Basket San Martino che nella 3^ di ritorno del Girone Saturno della Seconda Fase della Prima Divisione batte con un perentorio 104-52 il Sutriv Padova.
Con i play-off in tasca il quintetto di coach Gianmaria Baratella è sceso in campo libero da qualsiasi pressione ed ha dato vita ad un match di altissimo spessore mostrando non solo di meritare ampiamente la categoria ma anche di poter aspirare a qualcosa di più.
Contro un Sutriv Padova che ormai non ha più nulla da chiedere a questo campionato il San Martino è partito subito forte mostrando una buona difesa ed un attacco particolarmente micidiale. Primi 10’ di gioco devastanti per i nero-oro polesani partiti con un quintetto guidato da Terzulli, Griguolo, Stefano e Sandro Brigo e Cominato.
Terzulli legge subito bene il match e non lascia il tempo alla difesa avversaria di schierare la zona che manda a segno tutti i propri compagni che chiudono il parziale sul 30-12. Nel secondo parziale, il San martino allenate un po’ la morsa ma questo non gli impedisce di allargare la forbice e andare al riposo sul +23 col tabellone che segna 49-26.
Quando si ritorna in campo il Basket San Martino, consapevole che i playoff sono vicini e il livello si alzerà sicuramente, ritrovano concentrazione e determinazione. Ad aprire le danze è Sandro Brigo con le sue bombe che poi viene imitato da Terzulli primo e il giovane Diego Cominato poi, che permettono al San Martino di presentarsi al via dell’ultimo quarto sul 75-34.
A questo punto i ragazzi di coach Giamma Baratella mettono nel proprio mirino la tripla cifra. Certo il compito non è tra i più facili ma l’entusiasmo del numeroso pubblico presente spinge il San Martino a provarci. Così i nero-oro spingono ulteriormente sull’acceleratore e riescono nell’impresa di sfondare quota 100 andando a vincere la partita 104-52 doppiando gli avversari.
Soddisfatto a fine partita coach Giamma Baratella che dichiara: “Abbiamo portato a casa una partita entusiasmante in attacco. Nonostante un avversario con poche armi da poter sfruttare tutti ma proprio tutti danno il meglio dimostrando una costante crescita nei risultati ma soprattutto nel gioco e nella mentalità. Lo dimostrano gli ampi scarti contro le stesse squadre del girone di Andata. Gli ordini di scuderia erano di non mollare fino all’ultimo e così è stato”.

 

 

 

 

fonte: RovigoOggi

SAN MARTINO – Il quintetto di coach Gianmaria Baratella ha conclusa imbattuto il girone d’andata del Girone Saturno dov’è stata inserito dopo la regular-season. Il Basket San Martino ha infatti inanellato la quarta vittoria consecutiva nel primo incontro casalingo dei play-off superando il Noventa vincendo per 72-43.
La partita è stata a senso unico con i nero-oro polesani che al termine del match hanno messo una forbice di quasi 30 punti dimostrando di essere in un periodo di grande forma oltre che a possedere ottime qualità.
Vittoria caratterizzata dall’ottima prestazione di Gianlorenzo Lago e Stefano Brigo per punti e determinazione in campo. Già dal primo parziale il Basket San Martino, con in regia il play Gianni Terzulli ha trovato vita facile in attacco con il pistolero Alessandro Brigo immarcabile da parte degli avversari, tanto che a termine partita il numero 15 nero-oro ha superato quota 30 punti.
A nulla è valso da parte del Noventa i vari tentativi di trovare falle utili nella ben organizzata difesa del San Martino. Situazione che porta un senso di frustrazione agli ospiti tanto da costringere la coppia arbitrale a rifilare anche espulsioni.
Il primo quarto si chiude sul 18-6 per il San Martino che, nei secondi 10 minuti di gioco, mettono già la parola fine al match andando al riposo forti di un vantaggio +25 di con lo score che segna 37-12.
Quando si ritorna in campo la situazione non cambia, anche se coach Baratella adotta un massiccio turn-over.
Al termine la partita viene vinta agevolmente dal San Martino che fissa il risultato sul definitivo 72-43.
Questa la squadra schierata da coach Gianmaria Baratella: Gianni Terzulli, Diego Cominato, Gianlorenzo Lago, Alessandro Brigo, Stefano Brigo, Alberto Barbierato, Mattia Griguolo, Matteo Beltrame, Andrea Fioravant, Enrico Cecconello.

 

 

 

fonte: RovigoInDiretta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: