Header image

Una soave voce femminile polesana protagonista a New York. Si tratta di Jessica Rizzato, 24enne di San Martino, che lo scorso 26 ottobre si è esibita durante il Galà al Tribeca Rooftop nella Grande Mela, invitata dall’associazione italo-americana Ilica che promuove la cultura e la lingua italiana negli States. Seconda esperienza in terra newyorkese per la giovane sanmartinese, che pure lo scorso anno aveva partecipato per la prima volta a questa prestigiosa esibizione canora.
Jessica ha cantato assieme al tenore pordenonese Antonio Cervato e, in coppia o da solisti, hanno interpretato alcuni classici della canzone tradizionale italiana, come “O sole mio”, “Mamma” e “Caruso”.
Jessica ha studiato canto dall’età di 16 anni con il maestro Giacomo Nalin prima nella nenonata scuola di musica di San Martino e al conservatorio Venezze di Rovigo dal 2012 al 2015. Contemporaneamente ha partecipato a vari concorsi canori come il Volavoce Festival dove ha vinto una borsa di studio, continuando a partecipare ad altri concorsi, esibendosi anche a una messa in Vaticano a al teatro di Pisa.
La serata di New York è stata un’altra tappa fondamentale per la sua giovane carriera di soprano, in cui Jessica ha saputo farsi notare con la sua voce e il suo talento.
Jessica sarà presente mercoledì 20 p.v., nella sala consigliare a San Martino, alla presentazione del libro “Vivrò per sempre di Patrizia Ferrante”, evento organizzato dall’assessorato alle Pari opportunità in collaborazione con l’Unità Pastorale di San Martino e Beverare.

 

 

fonte: La Voce Rovigo

Una voce polesana ha incantato New York. Protagonista Jessica Rizzato, 23enne di San Martino, che nei giorni scorsi è volata negli States per una prestigiosa esibizione canora all’evento di gala promosso da Ilica (International Language Inter-cultural Alliance).
Si tratta di un’associazione presieduta da Vincenzo Marra che si occupa della promozione della lingua italiana in America rivolta agli italo-americani.
La 23enne è stata ospite al Queens Museum di New York di fronte a una platea di circa 300 persone, dove si è esibita cantando tre brani: “Your love” di Ennio Morricone, “Ave Maria” di Schubert e il classico “O sole mio”.
Jessica ha cantato durante la serata in cui sono stati premiati diversi personaggi che si sono distinti in Italia e non solo, come la giornalista del Tg1 Emma D’Aquino, il giovane violinista Matteo Fedeli maestro di Stradivari, Vincenzo Pagliaro vicepresidente di Msc Crociere Nord America, e il giovane imprenditore chioggiotto Stefano Boscolo Cucco, il quale quest’ultimo, dopo aver conosciuto Jessica Rizzato e soprattutto dopo averne apprezzato la sua voce e il suo talento, l’ha invitata a New York a questa prestigiosa premiazione ed esibizione.
Esperienza indimenticabile per lei, accompagnata dalla famiglia e dal fidanzato Davide. Jessica ha iniziato a studiare canto all’età di 16 anni con il maestro Giacomo Nalin (nella allora neonata scuola di musica Katartika, promossa dal Movimento Liberamente di San Martino di Venezze), dove scopre di avere una voce lirica e decide di iniziare il corso preaccademico di canto a conservatorio “Francesco Venezze” di Rovigo dal 2012 al 2015.

 

fonte: La Voce Rovigo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: