Header image

Anche a San Martino si partecipa al mese internazionale della prevenzione dei tumori al seno con una iniziativa per tutta la famiglia:
CAMMINATA ROSA SENZA BARRIERE
Si terrà domenica 13 ottobre 2019, organizzata gruppo RUNNING SAN MARTINO, AVIS – AIDO San Martino di Venezze, AUSER “LA SOLIDARIETA'” di San Martino di Venezze e Comune di SAN MARTINO DI VENEZZE – Assessorato ai Servizi Sociali.
La Camminata ROSA SENZA BARRIERE seguirà il seguente
PROGRAMMA:
– ritrovo ore 9,00 presso Piazza Aldo Moro
– ore 9,30 partenza

Il percorso, di circa 5,3km, si snoda principalmente attraverso la parte più nuova del paese e prevede il seguente itinerario:
Via Mazzini, Via Lungo Adige, Via Firenze, Via Milano, Via Venezia, Via Marconi, Via Dante Alighieri, Via Vallona, Via del Melo, Via Bardotti, CORTE CAREZZABELLA, Via Marconi, Via Verdi,  Via Caduti sul lavoro, Via Borgo Sud, Via Roma, Piazza Aldo Moro.
A tutti i partecipanti verrà consegnato un piccolo simbolo dell’iniziativa ed a conclusione è previsto un ristoro gratuito
IN CASO DI MALTEMPO L’INIZIATIVA VIENE ANNULLATA
TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA.

 

 

 

fonte: civicovenezze

Volge al termine il ciclo di incontri dedicato alla memoria organizzato per il mese di ottobre dalla Unità Pastorale condotta da Don Giuliano Zattarin.
Gli ultimi due appuntamenti porteranno a San Martino la ex senatrice Rosy Bindi ed i Marmaja con alcuni ospiti.
Venerdì 26 ottobre alle ore 21, presso la sala mensa della scuola primaria,  Rosy Bindi ricorderà Aldo Moro (nella ricorrenza del quarantennale dal suo omicidio operato dalle brigate rosse)  nell’incontro dal titolo: Da cristiani in politica, a servizio della democrazia. Ricordiamo che l’anno scorso Rosy Bindi ci ha offerto una appassionata e appassionante memoria di Tina Anselmi.
Sabato 27 ottobre alle ore 21, nella sala mensa della scuola primaria torna  Marmaja con nuovi ospiti.
“Il fuoco, gli amici e la chitarra” è un appuntamento musicale ideato da Marmaja, il cantautore trevigiano Alberto Cantone ed il direttore d’orchestra m° Gianantonio Rossi che, dai primi anni 2000, han dato vita a questa serie di incontri musicali a tema. L’idea è molto semplice: passare una serata, come si faceva in gioventù davanti ad un focolare, a cantar canzoni legate ad un tema comune. Il “fuoco” è quello della canzone d’autore ed il primo fu realizzato a Pezzoli in un’affollatissima serata passata a cantar canzoni di De Andrè. Altri ne seguirono con tematiche sempre diverse, dal canto di protesta a quello d’amore, ospitando di volta in volta sempre nuovi amici, dal trevigiano Leo Miglioranza ai modenesi Tupamaros. Il fuoco che Marmaja, Cantone e Rossi accenderanno il 27 ottobre prossimo a S. Martino di Venezze, nel calendario di incontri proposto da Don Giuliano Zattarin, porterà in Polesine uno spicchio di Genova ospitando il #nogenovatour dei cantautori Max Manfredi e Federico Sirianni. Manfredi è uno dei personaggi storici della canzone d’autore italiana ed ha al suo attivo la partecipazione della voce di Fabrizio De Andrè (che ebbe lusinghiere parole di stima nei suoi confronti) nel suo brano La Fiera della Maddalena.
L’occasione sarà quella di un incontro, di amici intorno al fuoco e le chitarre, per ricordare con affetto il maestro Claudio Lolli.

26_10 27_10

 

 

fonte: civicovenezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: