Header image

L’Unità Pastorale di San Martino e Beverare intenede ottemperare pienamente alle ordinanze sindacali e diocesane sospendendo tutte le attività che comportano assembramento di persone fino alla domenica 1^ marzo compresa..
In particolare non saranno celebrate le messe e non saranno celelebrate altre funzioni o tenuti incontri.
Parimenti è annullata l’uscita prevista domenica 1 marzo per la visita alla comunità monastica di Caorle.
Per venire incontro ai fedeli, come suggerito dal Vescovo, Don Giuliano mette in campo alcune iniziative:
Per quanto riguarda la funzione della imposizione delle ceneri per mercoledì 26 febbraio prossimo Don Giuliano procederà alla benedizione delle ceneri che verranno collocate su dei tavolini nelle chiese a disposizione dei fedeli che volessero procedere all’autoimposizione per un momento di preghiera, con i seguenti orari:
-dalle ore 9,00 alle ore 12 a San Martino;
-dalle ore 15,00 alle ore 18 a Beverare.
Relativamente a domenica 1 marzo alle ore 11,00 il parroco proporrà   una riflessione sul periodo quaresimale, con particolare attenzione al vangelo della 1^ domenica di quaresima, che sarà messa a disposizione dei fedeli tramite diretta Facebook sulla pagina: “Unità Pastorale San Martino Beverare”.

 

 

 

fonte: civicovenezze

A seguito della riunione tenuta in Prefettura questa sera alle ore 19, riportiamo le indicazione fornite dal sindaco Vinicio Piasentini, per contenere la propagazione del coronavirus:
RIEPILOGO:
DA DOMANI FINO A TUTTO IL 1/3
CHIUSURA:
SCUOLE, PALESTRE PUBBLICHE E PRIVATE, MANIFESTAZIONI SPORTIVE E ALLENAMENTI, MESSE, ASILI, MANIFESTAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE DI OGNI GENERE, MERCATO, BIBLIOTECA.
APERTURA:
UFFICI PUBBLICI
FARMACIE
MEDICI
BAR, RISTORANTI, NEGOZI,
CERCANDO DI EVITARE ECCESSIVI ASSEMBRAMENTI.

Altre informazioni sul sito del comune all’indirizzo: http://www.comune.sanmartinodivenezze.ro.it/homepage/uffici/segreteria_generale/notizie/coronavirus.aspx

 

 

 

fonte: civicovenezze

Con la doppia ordinanza di ieri e di oggi, il sindaco di San Martino ha sancito la chiusura delle scuole per motivi di sicurezza a causa dei disagi alla circolazione, e non solo, provocati dalla neve.
Le previsioni meteo, infatti, concordano tutte nel sancire che nevicherà anche domani, seppure in maniera meno consistente di oggi.
Queste inattese chiusure, di fatto, si convertono in un lungo ponte per gli scolari che frequentano le scuole che saranno sedi elettorali da sabato fino a lunedì.
Forse non tutti saranno contenti che la neve arrivi il primo marzo, ma lo chiediamo ai bambini cosa pensano???

imgp9795_panorama-1

 

 

 

fonte: civicovenezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: