Header image

Stefano Prearo del San Martino di Venezze Calcio a 5MARDIMAGO (Rovigo) – La palestra di Mardimago porta bene al San Martino calcio a 5. Mercoledì infatti i gialloblù hanno fatto visita ai rodigini del Villa Real per la prima giornata del trofeo regionale Uisp, riuscendo a imporsi per 3-2 sulla banda capitanata da Pellegrini (terza nel girone A con 28 punti, mentre i gialloblù sono ultimi nel girone B a quota 7), cogliendo il primo successo del 2011.

Formazione un po’ insolita quella scesa in campo mercoledì contro il Villa Real. Oltre a Casarin tra i pali e capitan Fabbian come ultimo baluardo difensivo, sulle fasce Prearo e Rosso hanno ben figurato come titolari dal primo minuto, a supporto di Mori, punta inventata per l’occasione, dall’alto dei suoi 185 centimetri.

Partenza equilibrata tra le due squadre con i padroni di casa alla ricerca dei giusti varchi e il San Martino a chiudere e ripartire. Nel corso dei primi 25′ il risultato non si sblocca, con le occasioni più favorevoli capitate ai rivieraschi ma non concretizzate.

Nel secondo tempo la musica cambia. Pronti via e Cavestro inventa il gol dell’1-0 dopo appena un giro di lancette che batte Pellegrini. Passano appena due minuti e il numero 9 gialloblù tramortisce il Villa Real con una doppietta da ko. San Martino che cresce d’intensità e Visentin dalla sinistra trova la terza rete che legittima il meritato vantaggio. Padroni di casa che non ci stanno a perdere con Lupi, Renja e Sparesato che tentano più volte di perforare il muro difensivo degli ospiti. A metà della ripresa Renja trova la rete che accorcia le misure, 1-3. Gialloblù che si rilassano e rodigini che ne approfittano, riuscendo a farsi di nuovo sotto con Sparesato: 2-3. A una manciata di minuti dalla fine il risultato è ancora in bilico. Il San Martino scaccia i soliti fantasmi di rimonta con beffa finale che ogni volta lo attanagliano e respinge l’ultimo assalto del Villa Real che allo scadere le prova tutte con l’ultimo corner a cui da’ man forte pure l’estremo difensore Pellegrini che si riversa in avanti, ma i rivieraschi resistono e alla fine esultano per il definitivo 3-2.

Successo che da’ vigore a Fabbian e compagni, che lunedì 21 febbraio alle 21 a San Martino, saranno attesi al derby contro i cugini del Beverare per cercare di sfatare il tabù che non li ha ancora visti trionfare tra le mura amiche. Per il trofeo regionale, appuntamento a mercoledì 2 matzo in cui saranno i campioni in carica dell’Ariano Polesine a calare nella tana dei gialloblù.

VILLA REAL – SAN MARTINO 2 – 3

Villa Real: Pellegrini (c), Ferrari, Munari, Renja, Lupi. A disp.: Martello, Sparesato, Zanirato, Costantini, Sansone. All.: Nale

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Rosso, Mori. A disp.: Visentin, Cavestro, Contiero, Pizzo, Lucchin

Arbitro: Cappato della sezione Uisp di Rovigo

Reti: Renja, Sparesato (V) 2 Cavestro, Visentin (S)

Ammoniti: Martello, Sparesato, Renja (V), Cavestro (S)

Fonte: La Voce di Rovigo del 19.02.2011 – Gabriele Casarin

Luca Tobaldo del Calcio a 5 San Martino di VenezzeMARDIMAGO (Rovigo) – Secondo successo stagionale per il San Martino di Baldon che all’ottava giornata di andata nel girone B del campionato di calcio a 5 Uisp si impone 4-2 sui rodigini del Centro Riparazioni, agganciandoli a quota sei in classifica.
Partono bene i gialloblù che tentano da subito di imporre il loro gioco e far capire le loro intenzioni. Dopo 5’ è Contiero a rendersi pericoloso sprecando una ghiotta palla gol respinta dal portiere. Poco dopo è il suo compagno Barison a scaldare nuovamente i guanti all’estremo difensore che si difende con un’altra respinta. Risponde il Centro Riparazioni con il palo colto da Papuzzi. Match che non si sblocca nonostante Cavestro abbia due buone opportunità per gonfiare la rete, entrambe però fallite. Dopo quasi una ventina di minuti è proprio Cavestro a rompere gli indugi e siglare il vantaggio per il team di Baldon, 1-0. Passano appena 2’ e una veloce combinazione tra Mori e Barison porta quest’ultimo al raddoppio. I padroni di casa reagiscono prontamente e Amelio su punizione accorcia le misure, 1-2. Prima dell’intervallo gialloblù che colgono ben due legni, prima con Barison e poco dopo con Fabbian. Squadre che vanno a riposo sul 2-1 per i sanmartinesi.
Secondi 25’ in cui sono ancora i rivieraschi a condurre l’iniziativa. Dopo 5’ altra traversa per Barison. Passano solo 3’ che Fabbian cala il tris sui rodigini, 3-1. Padroni di casa che cercano di raccogliere i cocci e portare qualche insidia alla retroguardia gialloblù senza molta convinzione. Dopo un quarto d’ora bell’azione di Visentin che parte dalla destra e s’invola verso la porta battendo il portiere per il 4-1. A pochi minuti dal termine un rapido scambio tra i rodigini porta Cappelletto a firmare il definitivo 4-2.
Seconda vittoria per il San Martino targato Baldon che lunedì prossimo alle 21 nella palestra del capoluogo rivierasco sarà impegnato nell’atteso derby contro i cugini dell’Atletico Piopa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: