Header image

Pulcini a 7 Union Destra AdigeStasera parte il programma del week end sportivo sanmartinese. Si comincia alle 21 con il Beverare calcio a 5 femminile, in cui le ragazze di mister Grillo saranno di scena a Gallo (Poggio Renatico, Ferrara) per la terza giornata dei play out del campionato amatoriale Uisp, opposte alla squadra del Coronella. Le sanmartinesi provengono dalla sconfitta per 4-1 della scorsa settimana contro il Ponterodoni e finora hanno raccolto un solo punto, frutto del pareggio per 4-4 contro il San Giovanni in Persiceto. Alle 21.30 nella palestra di via Marconi, il Basket San Martino di coach Battistini se la vedrà contro i padovani del San Marco nella settima giornata di ritorno del campionato federale di Promozione. I bianconeri provengono dal successo per 87-52 con la Pallacanestro Adria, che li ha portati al terzo posto a quota 30, mentre gli ospiti si trovano in ottava posizione a 18 punti. Sabato 5 Marzo alle 15, gli amatori del Real Ca’ Donà saranno impegnati nella nona giornata di ritorno del girone B, nel campionato di calcio a 11 Uisp. I biancorossi di mister Stocco, attualmente al secondo posto in classifica con 36 punti (in coabitazione con l’Arteselle), a -4 dal vertice nelle mani del Saguedo, saranno impegnati contro i padovani del Granze, quarti a quota 25. Alle 16.30 i Pulcini a 7 dell’Union Destra Adige allenati da Gabriele Crivellari, faranno visita ai pari età del Taglio di Donada per la seconda giornata di andata del campionato provinciale. Sette giorni fa i piccoli giocatori hanno perso nel match casalingo per 3-1 contro il River Team Bottrighe. Domenica 6 Marzo, a partire dalle 10, sarà la volta dei Giovanissimi dell’Union Destra Adige di mister Nicola D’Angelo, forti della sonante vittoria per 13-1 ai danni del Ras Commenda della scorsa settimana, che saranno impegnati nella quarta giornata di ritorno contro l’Adria Calcio 2008. Alle 15.00 spazio all’ottava di ritorno del girone D padovano di Terza categoria, con il San Martino di Pigato che ritorna a giocare al Comunale di via Alighieri, opposto ai patavini del casale di Scodosia. I gialloblù sono reduci dal pareggio a reti bianche contro la Santelenese. Alla stessa ora il Beverare di Torso sarà chiamato a una trasferta ostica in quel di Due Carrare contro la capolista. Ben 46 i punti che separano la prima della classe dai biancazzurri, provenienti dal ko all’inglese contro il Città del Castello. Lunedì sera il programma sportivo si chiude con il calcio a 5 Uisp maschile. Alle 21 nella palestra di via Marconi, il rinvigorito Beverare di Paioro, forte delle due vittorie di fila (la prima nel derby di recupero contro l’Atletico Piopa per 7-5, la seconda contro il Granzette per 4-3, che ha proiettato i biancazzurri al quarto posto a quota 26), affronterà nella settima di ritorno del girone B, i rodigini del Lions Salone Zenith, terzi a 29 punti. Sempre alle 21, l’Atletico Piopa di Furlan farà tappa nella vicina frazione di Mardimago per giocarsela contro il fanalino di coda Centro Riparazioni. La compagine di Palazzo Corni si lecca le ferite dopo il ko nel derby col Beverare e attualmente occupa la quinta piazza a 22 lunghezze. Infine, alla stessa ora, il San Martino di capitan Fabbian (proveniente dal buon pareggio per 7-7 contro la capolista Swt e dalla sconfitta per 8-2 nel Trofeo Veneto contro l’Ariano Polesine), sarà di scena a Papozze, opposto al Polesine Spurghi.

Spiandorello del Basket San Martino di VenezzeSAN MARTINO DI VENEZZE – Il San Martino torna alla vittoria, com’era prevedibile, sconfiggendo una delle polesane, la Pallacanestro Adria, che stazionando nel fondo della classifica con una sola vittoria all’attivo, non poteva essere un pericolo per il team bianconero che rimane in scia alle prime e guadagna anche due punti sulla diretta inseguitrice Abano, sconfitta dalla Virtus Cave.

La gara inizia con buon piglio, ma con qualche difficoltà nel trovare il canestro da parte della squadra di casa che però cambia marcia dopo i primi minuti ed allunga portandosi a fine quarto sul 16-8.

Il secondo quarto si chiude con i bianconeri che aumentano la velocità di gioco, trovando canestri con facilità, allungando ulteriormente il vantaggio sugli adriesi, portandosi con un parziale di +20 sul punteggio e di 43-15 al riposo lungo.

Nel secondo quarto una gomitata mette fuori gioco il lungo Brigo, assenza grave per il prosieguo del campionato, vista la frattura composta del setto nasale, con possibile necessità di sottoporre il giocatore ad operazione.

L’intervallo serve solo per chiarire un paio di cose con i giocatori e a motivarli perché producano gioco sino al termine, nonostante la gara sia davvero fin troppo agevole.

Nel terzo e quarto periodo ruotano e trovano spazio tutti i giocatori, che mettono in carniere altri 44 punti equamente divisi nei due quarti, portando il punteggio finale sull’87-52, con gli adriesi che trovano qualche punto in più nella seconda metà gara, in ragione di una difesa piu permissiva dei sanmartinesi.

“Una partita – dice coach Battistini – che a noi è servita davvero a poco. Giocare contro una difesa a zona per tutta la gara poteva essere utile se gli avversari fossero stati molto piu aggressivi, quindi, a parte qualche accelerazione che abbiamo dato alla gara, devo dire che trovo sicuramente più impegnativo un nostro allenamento settimanale. In più da questa serata ci abbiamo rimesso uno dei giocatori importanti per l’ossatura della nostra squadra, perché quasi sicuramente Brigo avrà uno stop lungo per rimettersi dall’incidente di gara e noi dovremo riuscire a trovare soluzioni diverse nella zona di campo rimasta libera.”

Venerdi prossimo con palla a due alle ore 21,30 il San Martino incontrerà il San Marco di Ponte di Brenta, ancora tra le mura amiche, e dovrà stare attento a non concedere nulla agli avversari che, nonostante siano dietro in classifica, hanno buona esperienza e tecnica di squadra.

SAN MARTINO – ADRIA 87-52
(16-8, 27-7, 22-17, 22-20)

Tabellini:

SAN MARTINO: Colombo 8, Cammilli 5, Donà 10, Zago, Rossi R. 4, Ferrari 3, Brigo 10, Salvà 5, Demartini 3, Rossi A. 27, Spiandorello 12 , Allenatore Battistini

ADRIA:Zannellato 2, Canton 3, Cassari 2, Mori 2, Tessarin 4, Botti M., Migliorini 8, Bellettato, Segantin 1, Girardi 12, Bullo 14, Botti S. 4,
Allenatore: Segantin.
Usciti 5 Falli: nessuno

Tiri Liberi: San Martino 8/13, Adria 4/10
Arbitri: Gallo di Monselice e Franzolin di Conselve

Venerdì 25 febbraio il Basket San Martino di coach Battistini si è ripreso dopo il ko della scorsa settimana contro il Tombolo. I bianconeri, davanti al pubblico di casa, si sono aggiudicati il derby contro la Pallacanestro Adria con il punteggio di 87-52.

Ieri sera è scesa in campo anche la squadra del Beverare calcio a 5 femminile. Le ragazze di mister Grillo sono state impegnate nella trasferta di Ponte Rodoni e sono uscite sconfitte 4-1 contro le ferraresi.

Sabato 26 febbraio alle 15 tocca agli amatori del Real Ca’ Donà, impegnati nell’ottava di ritorno del girone B di calcio a 11 Uisp. Brevigliero e compagni, dopo la sconfitta per 3-0 di sette gironi fa contro i diretti rivali del Saguedo, si trovano al terzo posto a quota 33, a due lunghezze dalla vetta nelle mani dell’Arteselle.

Quest’oggi i biancorossi saranno impegnati nella trasferta di Sant’Elena d’Este, con calcio d’inizio alle ore 15. Alle 16.30 al Comunale di via Alighieri, riprende il campionato di primavera della categoria Pulcini a 7 dell’Union Destra Adige, guidati dal mister Gabriele Crviellari. I piccoli calciatori in erba, si confronteranno con i pari età del River Team Bottrighe.

Domenica 27 febbraio tempo di Terza categoria, ma non solo.A partire dalle 10 del mattino anche i Giovanissimi dell’Union Destra Adige guidati da Nicola D’Angelo riprenderanno il loro campionato, dopo la sosta della scorsa settimana, disputando la terza giornata di ritorno, facendo visita ai rodigini del Ras Commenda.

Alle 15 spazio al San Martino e al Beverare nel girone D padovano di Terza categoria con la settima di ritorno. I gialloblù di Pigato, attualmente al decimo posto in classifica a quota 27, faranno tappa a Solesino per sfidare i padroni di casa della Santelenese, mentre il Beverare di Torso sarà di scena al “Giuseppe Callegaro” opposto al Città del Castello, formazione padovana che condivide l’ultima posizione assieme ai biancazzurri con 7 punti. E’ l’occasione giusta per staccarsi dal fondo classifica.

Lunedì 28 febbraio tempo di calcio a 5 Uisp. Dopo il tanto atteso successo nella palestra di via Marconi, oltretutto battendo i rispettivi cugini del Beverare per 5-4, il San Martino se la vedrà con la capolista Swt Pizzeria Vesuvio a partire dalle 21. Alle 22 tocca all’Atletico Piopa di mister Furlan, opposto al Polesine Spurghi.

Giovedì 3 marzo alle 22, il Beverare di Paioro sarà di scena a Granzette per vedersela con i rodigini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: