Header image

SAN MARTINO DI VENEZZE (Rovigo) – Scuole avanti tutta a San Martino di Venezze. La parola d’ordine del sindaco Vinicio Piasentini è largo ai giovani ma anche all’innovazione e alle nuove tecnologie. A partire dal prossimo anno scolastico gli studenti delle scuole medie potranno sperimentare un nuovo modo di imparare grazie al progetto delle “aule aperte” proposto dal docente Osvaldo Pasello che è anche preside di Ic Villadose.
“E’ una nuova forma didattica – spiega il primo cittadino – in cui non saranno più gli insegnanti a recarsi nelle aule, bensì saranno gli studenti ad andare nelle varie aule tematiche a seconda della materia che dovranno affrontare. I ragazzi useranno anche strumentazioni informatiche, lavagne lim, videoproiettori, per una scuola molto più tecnologica che potrà usufruire anche di questo progetto pilota unico in tutto il Polesine e forse in tutto il Veneto. Pasello mi ha proposto l’idea che è stata sperimentata a Firenze e mi è piaciuta”. Per l’avvio del progetto il Comune ha stanziato, inizialmente, circa 10mila euro che serviranno ad acquistare 96 mobiletti, uno per ogni ragazzo, dove poter riporre il materiale che servirà tra un cambio d’aula e l’altro, (come si vede in certi film americani) e per l’acquisto di 4 videoproiettori.
Novità anche nelle scuole elementari: i bambini potranno imparare ad entrare fin da subito nel mondo dell’informatica grazie all’acquisto di 23 computer ricondizionati costati 5mila euro; “anche lì – prosegue il sindaco Vinicio Piasentini – forniamo un videoproiettore sempre destinato all’aula di informatica”.
“Inoltre – prosegue Piasentini – abbiamo fatto un mutuo di 360mila euro per il completamento dei lavori della scuola media che comprendono il rifacimento del tetto, il cappotto esterna, la tinteggiatura esterna, sistemazione delle finestre, della recinzione, della pavimentazione esterna; è stato sistemato anche il fondo della palestra, il parquet, le spalliere, i tabelloni del basket, la tinteggiatura interna. Tutto questo per la somma di circa 270mila euro. Per arrivare ai 360mila euro abbiamo fatto dei lavori anche alla scuola primaria per portare a compimento la certificazione antincendio: dobbiamo spostare un quadro esterno e portarlo verso la recinzione esterna più altri lavori sulle uscite di sicurezza, porte tagliafuoco e ritinteggiatura di tutto il plesso”. Il primo cittadino spiega che tutta l’operazione è stata resa possibile grazie all’estinzione anticipata dei mutui precedenti attraverso l’utilizzo degli avanzi.
“Non abbiamo nessun un impatto sul bilancio – rassicura Piasentini – la rata che pagavamo è uguale alla precedente ma ci permette di fare lavori nuovi”.

 

 

 

fonte: RovigoOggi

VILLADOSE (RO) – Un bellissimo pomeriggio di festa e orientamento, sabato 15 dicembre al polo scolastico di Villadose, con centinaia di genitori e alunni, in momenti diversi, coinvolti nel denso programma del pomeriggio, incentrato alle 14.30 sul momento di premiazione per gli alunni usciti dalle scuole dell’Istituto comprensivo di Villadose a giugno con i migliori voti e proseguito, dalle 15.30 alle 17.30, con il salone di orientamento per gli alunni delle classi seconde e terze della secondarie che si stanno indirizzando agli studi secondari superiori. L’unico salone dell’orientamento, in Polesine, che è riuscito a mettere insieme, contemporaneamente, docenti, alunni e informazioni dal vivo di tutti gli istituti superiori (e di Formazione…Enaip, scuola Edile) della provincia, da Castelmassa a Porto Tolle: un gran bel risultato per l’organizzazione curata dalla docente Monica Furlani, considerate le note difficoltà nel coordinare tutti gli attori dell’orientamento.

Intenso il momento di riconoscimento per gli alunni che, a giugno, si sono diplomati alle scuole medie di Ceregnano, Villadose e San Martino di Venezze con i voti migliori. Come da qualche anno, il riconoscimento agli alunni è condiviso tra l’Istituto e le quattro amministrazione comunali che ne fanno parte, Gavello, rappresentata dal vice-sindaco Marco Merlin e dall’assessore Pierino Lorenzetto, Ceregnano, rappresentata dall’assessore Elisa Chinarello, Villadose, rappresentata dal vice-sindaco Ilaria Paparella e San Martino di Venezze rappresentata dal sindaco, Vinicio Piasentini. Come ha ricordato il dirigente scolastico dell’istituto Comprensivo, Osvaldo Pasello, che ha introdotto la giornata. “L’Istituto sta portando avanti tanti progetti,da quelle europei, con oltre 400 ore di attività–extra di matematica, italiano, inglese, sport, scacchi, scienze, musica, a quelli didattici (con un’attenzione sempre più marcata per le competenze trasversali dei ragazzi, ovvero le capacità di mettersi in relazione, di apprendere, di avere iniziativa) per finire al digitale (tutta la scuola è da poco cablata), ma il tutto non sarebbe possibile senza avere a fianco, quotidianamente le quattro amministrazioni comunali, con le quali è avviata da tempo una collaborazione pressoché quotidiana, certificata dalla giornata di riconoscimento ai migliori alunni” ha spiegato Pasello.

Si è quindi proceduto alla premiazione degli alunni, con gadget e riconoscimenti consegnati personalmente dai rispettivi sindaci e assessori.
I PREMIATI
Gavello: Aurora Masiero, Aurora Rimbano, Andrea Biolcati, Tommaso Birolo, Jacopo Zanella
Ceregnano: Giada Bazzan, Luca Cherubin, Martina Maddaloni, Alan Passarella, Riccardo Sgaravato, Nicola Ventura, Andrea Zanella, Giulia Belluzzo, Giovanni Bulgarelli, Asia Crepaldi, Linda Crocco, Matilde Mirandola, Alessio Moda, Luca Paparella, Emma Stoppa, Gaia Zampiroli.
S. Martino Di Venezze: Eleonora Cominato, Angelo Cremone, Camilla Garavello, Rachele Gibin, Giulia Lucchin, Elin Marroni, Nicola Mazzetto, Filippo Nale, Romina Pellicani, Giulia Viola, Marcello Allegrezza, Anna Baccaglini, Riccardo Barchi, Si Mohamed Cherkaoui, Alice Concon, Emma Fabbian, Silvia Mori, Michael Nale, Tommaso Orfaci, Linda Redi, Claudia Selvaggio, Laura Valsensi.
Villadose: Alice Bertoli, Michael Mantoan, Francesco Pirra, Adrian Ionut Stetco, Davide Bolzoni, Niccolo’ Fante, Benedetta Fornasiero, Sofia Franzosi, Andrea Girotto, Elena Girotto, Reinaldo Molla.

scuola-villadose-giornata-del-merito-1 scuola-villadose-giornata-del-merito-144-1

 

 

 

 

fonte: RovigoOggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: