Header image

I comitati San Martino in Salute, Ca’ Emo Nostra,  G.a.i.a. e Legambiente, organizzano nel pomeriggio di domenica 25 settembre 2016 la seconda PEDALATA volta alla sensibilizzazione di partecipanti e comunità sulle tematiche di preservazione e tutela dell’ambiente.
La manifestazione è aperta a tutti e si concretizza in un percorso da effettuarsi in bicicletta. Si partirà ognuno dalla propria città o paese (un gruppo da Adria, uno da Villadose e da San Martino di Venezze) per confluire tutti nella Piazza di Cà Emo, quindi tutti assieme si va davanti all’azienda Co.in.Po per fare un momento di commemorazione delle 4 vittime sul lavoro del settembre 2014. Si tornerà, poi, nella piazza di Cà Emo dove alcuni interventi significativi sulle tematiche ambientali e sul significato di queste iniziative nei nostri comuni ci porteranno ad un  momento di riflessione.
All’arrivo ci sarà un punto di ristoro, pensato per garantire ai partecipanti conforto (fame e sete); sono previsti inoltre servizi “navetta” utili al trasporto dei partecipanti e dei loro mezzi per i tragitti di ritorno, dal punto di arrivo della manifestazione.
L’orario di ritrovo è fissato per le 14,30 a San Martino in piazza Aldo Moro, ad Adria piazzale chiesa di Carbonara a Villadose in piazza Corte Barchessa; la partenza è prevista per le 15.
Dato il notevole successo della scorsa manifestazione si invita tutti a partecipare numerosi.

24_09 25_09

 

 

 

fonte: civicovenezze

 

Domenica 11 settembre l’Associazione AVIS AIDO, in collaborazione con Movimento SAn Martino in Salute e cocn Gruppo Pensionati San Marrtino, aggiunge carne al fuoco al già ricco programma di manifestazioni ed eventi di questo settembre.
“Se inizia pedalando se finisse magnando”; con questo motto, infatti, per la ventesima volta l’associazione raccoglie iscritti e non per una manifestazione ciclo-turistica alla scoperta dei dei nostri luoghi fra campagna e corti.
Il ritrovo è previsto alle 8, 15 al parcheggio antistante le scuole Primarie di Via Marconi, per le iscrizioni, quindi ci sarà un breve intervento del parroco Don Giuliano per una benedizione ed un augurio.
La partenza è prevista per le ore 9,30 diretti a Beverare dove ci sarà un punto ristoro presso il bar Pioppa a Palazzo Corni; il giro prosegue sul perimetro del paese fino a raggiungere La sede del Gruppo Pensionati a CA’ Dona’ verso le ore 13, dove si terrà il pranzo; al termine del quale si terrà una lotteria con premi messi gentilmente a disposizione dalle attività commerciali del paese e non.
E’ prevista una offerta di partecipazione pari a 10 (dieci) euro, per i maggiori di 10 anni, che comprende: colazione, pranzo, assicurazione ed un gadget ricordo.
In caso di maltempo la manifestazione sarò rimandata alla domenica successiva.
biciclettata IMPAGINATO 2016 (1)

fonte: civicovenezze

“E’ stata una giornata bellissima, che ha visto una numerosa partecipazione con anche molti ragazzi”. Questo è stato il principale commento raccolto dai partecipanti alla biciclettata del 27 settembre scorso organizzata dai comitati SAN MARTINO IN SALUTE, CA’ EMO NOSTRA e GAIA di Adria, per sensibilizzare partecipanti e non sui temi per la salvaguardia dell’ambiente e della salute.
In una giornata ventosa, gli oltre 130 partecipanti sono partiti dalla Piazza Aldo Moro di San Martino e si sono snodati in un lungo serpentone per Via Marconi, al termine del quale presa la provinciale hanno preso la direzione del Ceresolo, affiancando la ex discarica; superati i due ponti si sono diretti a Villadose prendendo per Via Zennaro (affiancando la pericolosa discarica denominata Taglietto) per dirigersi alla piazza Corte Barchessa. Da li hanno percorso un anello all’interno di una apatica Villadose, percorrendo anche un tratto di Regionale, per fermarsi al punto di ristoro presso il bar Schiesari, dove sono stati effettuati gli interventi della vice sindaco di Villadose e del presidente del Comitato San Martino in Salute. Terminato il ristoro, via contro vento in direzione Ca’ Emo, dove dopo una breve sosta di fronte alla Coimpo (durante la quale è stato osservato un minuto di silenzio in commemorazione dei caduti di circa un anno fa) è stata raggiunta la piazzetta dove è stata posta la targa commemorativa ai caduti del 22 settembre 2014. Dopo il ristoro con panini e bibita, offerto dal negozio di generi alimentari locale, si è assistito agli interventi di chiusura da parte, rispettivamente, di Don Giuseppe Mazzocco (della parrocchia di Carbonara-Adria), Don Giuliano Zattarin (parroco di San Martino e Beverare), i presidenti dei comitati SAN MARTINO, CA’ EMO e GAIA.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

fonte: civico venezze

Continuano le iniziative promosse dal Comitato San Martino in Salute e volte alla sensibilizzazione della popolazione sui temi ambientali; dopo le conferenze, la vendita di torte,  la recente partecipazione alla fiera di San Rocco con uno stand informativo arriva la “pedalata”, in collaborazione con i comitati dei paesi limitrofi.
Accompagnati dalla frase di Papa Francesco: “Che le nostre lotte e la nostra preoccupazione per questo pianeta non ci tolgano la gioia della speranza”, i comitati San Martino in Salute, Ca’ Emo Nostra e G.a.i.a di Adria. organizzano nel pomeriggio di domenica 27 settembre 2015 una PEDALATA volta alla sensibilizzazione di partecipanti e comunità sulle tematiche di preservazione e tutela dell’ambiente.
Tale evento è aperto a tutti e si concretizza in un percorso da effettuarsi in bicicletta che parte dalla piazza antistante il municipio di San Martino di Venezze alle ore 14, si snoda attraverso i suggestivi paesaggi delle nostre campagne, troppo spesso teatro di scempi ed abusi ambientali, raggiunge ed attraversa Villadose (verso le 15) e termina nella piazza di Cà Emo verso le 16.00, dove si terrà anche la commemorazione dei quattro operai caduti alla Coimpo circa un anno fa.
Il percorso, per una distanza complessiva di km 20 c.a. prevede due punti ristoro, il primo a Villadose, piazza Barchessa e l’altro all’arrivo in piazza a Ca’ Emo, opportunamente allestiti anche come zone informative sugli eventi e le tematiche di interesse ambientale; Sono previsti inoltre servizi “navetta” per il trasporto dei partecipanti e dei loro mezzi per i tragitti di andata e ritorno dai punti di partenza ed arrivo della manifestazione.
In caso di maltempo la manifestazione si terrà domenica 4 ottobre.
Ci si augura la più ampia partecipazione.

LOCANDINA_PEDALATA

 

fonte: civico venezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: