Header image

SAN MARTINO DI VENEZZE – Pizza, l’invenzione culinaria italiana più apprezzata in tutto il mondo. C’è chi la definisce un’arte, chi una professione e chi, invece, ne ha fatto la propria passione come Maurizio Bozzo e Mirko Boniolo di San Martino di Venezze. I due giovani pizzaioli, infatti, martedì 16 aprile parteciperanno al campionato mondiale della pizza che si terrà nel palacassa del polo fieristico della città di Parma. Un evento unico, che vedrà riuniti pizzaioli e chef provenienti da tutto il mondo. Più di 600 i concorrenti iscritti che si sfideranno in gare di velocità, larghezza, free style e molte altre specialità. “Siamo gli unici due pizzaioli della provincia che prenderanno parte a questa manifestazione – spiega Maurizio Bozzo, titolare della pizzeria Pinco Pallino di San Martino di Venezze -. Siamo entusiasti di partecipare, innanzitutto perché è un’esperienza che ci consente di entrare in campo e confrontarci con altre realtà e poi, perché è giusto mantenere la mente aperta a nuove conoscenze soprattutto nel settore lavorativo”. È un pensiero comune quello che lega la ricetta della pizza alla tradizione, ma in realtà non è affatto così, perché si tratta di un mondo in continua evoluzione. In questi mesi, infatti, Maurizio e Mirko hanno lavorato duramente e sperimentato varie tipologie di pizza, combinando gli ingredienti più disparati. Come gli alchimisti in cerca della formula dell’oro, così i due pizzaioli hanno esplorato sapori e gusti nuovi per creare una pizza del tutto inedita da presentare alla commissione che valuterà il loro manufatto. “Abbiamo fatto degli esperimenti, cercando di abbinare gusti diversi e sapori anche contrastanti. Alla fine, abbiamo creato una pizza del tutto nuova e inedita da presentare al campionato – racconta Mirko, titolare del ‘Punto pizza’ di Cavarzere -. Ogni concorrente dovrà preparare due pizze tonde e due in teglia. Sarà un’esperienza entusiasmante, sono molto contento di partecipare e di mettere alla prova le mie abilità di pizzaiolo”. Rimangono segreti per il momento gli ingredienti della pizza innovativa che Maurizio e Mirko hanno deciso di mettere sul piatto della giuria del campionato. Solo dopo le gare, la loro creazione verrà proposta anche ai clienti quindi tutti potranno assaggiare la nuova e gustosa ricetta.

Fonte: Il Resto del Carlino – Valentina Magnarello

SI FESTEGGIA A… PANE E VIN
Neodo trascina i suoi al successo sul Raffaello & Pinco: 4-3. E’ primato nel girone B

Sprint Cup 2011 - Pane e VinBEVERARE (San Martino di Venezze) – La Sprint Cup 2011 entra nel vivo. Mercoledì si sono concluse le fasi di qualificazione del torneo di calcio a 7 della frazione sanmartinese, in cui si sono giocate le ultime due gare del girone B. Il primo match si è disputato tra il Raffello Caffè & Pizzeria Pinco Pallino e il Pane e Vin, per decretare la prima del girone. Partita incerta, tra due compagini intenzionate a dire la loro fino alla fine della kermesse sportiva. Primo tempo equlibrato per quasi tutta la durata. La monotonia viene spezzata al 22′ da Neodo che porta in avanti il Pane e vin, ma 2′ dopo Belloni rimette tutto come prima, andando a riposo sull’1-1.
Ripresa vivace e ben giocata. All’8′ e al 10′ il Raffaello & Pinco mette a segno un doppio colpo con Garzin e Talpo, portandosi sul 3-1, ma la grinta del Pane e vin esce allo scoperto e al 13′ Munegato accorcia le distanze. Al 21′ prima, e al 23′ poi, è di nuovo il giovane Neodo a salire sugli scudi e prendere per mano la squadra, realizzando altri due centri che valgono l’ennesimo sorpasso e permettono al suo team di ipotecare il successo per 4-3 che vale il primato del girone B.
La seconda gara in programma si è giocata tra il Bello & Grani e il Salone Mirco & Csm. Parte forte il Bello & Grani che dopo 4′ conduce già 2-0 grazie alla doppietta di Modena. Al 6′ però arriva la pronta risposta del Salone Mirco con Ravara che dimezza il gap. Al 17′ di nuovo Ravara riporta il risultato sul 2-2. Ma al 21′ Berto spinge nuovamente in avanti la banda Genovese, andado a riposo sul 3-2.
Secondo tempo in cui il Salone Mirco reagisce al 4′ con Pavone, 3-3 e al 12′ l’ennesimo Ravara realizza la sua tripletta firmando il sorpasso 4-3. Al 17′ Modena pareggia, 4-4, ma il Salone Mirco non si dà per vinto e prima Bazzan al 22′ e poi Pavone al 25′ siglano due gol pesanti che valgono il 6-4, permettendo al Salone Mirco & Csm di staccare il pass per i quarti di finale.
Le prossime gare valevoli per i quarti di finale saranno: Birreria Tabià – Salone Mirco & Csm, Pane e vin – Fc Namek, Ferramenta Barin & Pizzeria da Luca – Cortes & Samanà, Raffaello Caffè & Pinco Pallino – Antico Caffè Franchin.
La finalissima si giocherà venerdì 12, cui seguirà uno spettacolo pirotecnico, offerto da Andrea Barion, per festeggiare tutti assieme la fine della manifestazione sportiva.

Fonte: La Voce di Rovigo – Gabriele Casarin

BELLO & GRANI, PRIMO SUCCESSO
La banda di Genovese batte di misura il Cortes & Samanà: 2-1

BEVERARE (San Martino di Venezze) – Penultimo turno di qualificazione nel girone dello Sprint Cup 2011 di Beverare. Lunedì sera si sono giocate le penultime partite valide per la fase a gironi, in cui si sono sfidate il Cortes & Samabnà e il Bello & Grani da una parte e il Salone Mirco & Csm e il Raffaello Caffè & Pizzeria Pinco Pallino dall’altra.
Nel primo match spazio ai ‘blancos’ del Cortes & Samanà e alla banda del Bello & Grani. Inizio fulmineo per il Cortes che dopo nemmeno un giro di lancette si porta in vantaggio grazie a Bronzolo. Passano una manciata di minuti che al 5′ Berto ristabilisce la parità. Palla al centro e al 6′ è Modena a ribaltare il risultato, portando il Bello & Grani sul 2-1. Nei restanti minuti le due compagini si fronteggiano a viso aperto. Anche nel secondo tempo le emozioni non mancano, ma il match non si schioda e il team di Genovese centra la prima vittoria del torneo, imponendosi per 2-1.
La seconda gara in programma si è giocata tra il Salone Mirco & Csm e il Raffaello Caffè & Pizzeria Pinco Pallino. Partono bene gli ‘orange’ di Crivellari che passano in vantaggio al 6′ con Talpo, che replica al 14′. Tra il 22′ e il 24′ è Garzin a farsi notare con una doppietta e il primo parziale si chiude su un secco 4-0 per il Raffaello & Pinco. Nella ripresa il Salone Mirco si risveglia e risponde al 2′ e al 10′ con Ravara e Galuppo che dimezzano lo svantaggio, 2-4. Al 15′ però, Guarnieri riporta in avanti gli ‘orange’, 5-2. Tra il 22′ e il 24′ Ravara e Novo riaprono il match, con il risultato sul 4-5, ma al 25′ Garzin spegne le residue speranze di rimonta del Salone Mirco, fissando il punteggio finale sul 6-4

Fonte: La Voce di Rovigo

RAFFAELLO & PINCO, L’ACCOPPIATA VINCENTE

BEVERARE (San Martino di Venezze) – Serata all’insegna dell’equilibrio, quella giocatasi martedì sera allo Sprint Cup 2011, il torneo di calcio a 7 di Beverare.
Al “Giuseppe Callegaro”, si sono sfidate quattro squadre del girone B. La prima gara ha visto il Raffaello Caffè & Pizzeria Pinco Pallino affrontare il team Bello & Grani. Match in bilico, tra due formazioni che si sono fronteggiate a viso aperto. Al 9′ Belloni rompe gli indugi e porta in vantaggio il Raffaello & Pinco con la prima marcatura. Il Bello & Grani tenta di reagire, ma le insidie non impensieriscono più di tanto la retroguardia avversaria. Al 24′ arriva la seconda rete del Raffaello ad opera di Longhin, che mette la sua firma nel tabellino marcatori, con la prima frazione che si chiude sul doppio vantaggio per la banda di Crivellari.
Ripresa e avvio fulmineo degli ‘orange’. E’ Talpo a battere tutti sul tempo e mettere a segno il terzo sigillo. I ‘gialli’ di Genovese non riescono a risalire la china e alla fine dopo diversi tentativi devono arrendersi 0-3.
La seconda partita in programma si è giocata tra Cortes & Samanà e il Pane e Vin. Piede sull’acceleratore per i ‘blancos’ del Cortes che dopo 4′ passano in vantaggio con Rossi. Il raddoppio arriva all’11’ firmato da Bronzolo, 2-0. Lo stesso Bronzolo cala la doppietta al 20′, con il Cortes & Samanà padrone del gioco. Dopo 2′ il Pane e Vin si risveglia e accorcia al 22′ con Neodo e il primo tempo si chiude sul 3-1.
Seconda parte di gara in cui il Pane e Vin reagisce e dimostra di essere squadra caparbia. Al 9′ è Schiorlin ad accorciare. Neodo e soci continuano a spingere e gli sforzi vengono premiati al 23′, con lo stesso Neodo autore del gol che vale il meritato 3-3.

Fonte: La Voce di rovigo

TABIA’ E FRANCHIN, PRIMI HURRA’

BEVERARE (San Martino di Venezze) – Sprint Cup 2011! Lunedì sera al “Giuseppe Callegaro” è iniziato ufficialmente il torneo di calcio a 7 di Beverare, organizzato dalla nuova società Gsd Beverare (fusione del Beverare calcio a 5 e Gs Beverare di Terza categoria). Dieci le formazioni partecipanti, suddivise in due gironi. L’altra sera a battezzare la manifestazione sportiva è stato il girone A.
Prima gara che ha visto sfidarsi la Birreria Tabià di Anguillara Veneta e l’Fc Namek di Beverare. Prima parte di gara con i bassopadovani padroni del gioco. E’ il Tabià, infatti, ad aprire i giochi al 3′ con la rete di Capuzzo. All’11’ il compagno Zambelli lo imita, 2-0. Due minuti dopo, lo stesso Capuzzo cala la doppietta. Fino allo scadere del primo tempo è un monologo Tabià, con l’Fc Namek in grado di rispondere solo al 19′ con Di Benedetto che sigla l’unica rete, con le squadre a riposo sul 6-1. La ripresa non cambia e la compagine di Celio gioca sul velluto con le altre marcature di Zambelli, Capuzzo, Duse e lo stesso Celio. Per il Namek accorciano Conforto e Crozzoletto, ma il risultato alla fine parla chiaro, 12-4 per la Birreria Tabià.
Secondo match in cui si sono affrontati l’Antico Caffè Franchin e i Fratelli Olivieri, entrambi di Rovigo. Primo tempo abbastanza equilibrato. Rete lampo di Visentin al 1′. Cipriani al 10′ raddoppia, ma Perciega al 12′ e 15′ riporta tutto in parità, 2-2. Al 22′ di nuovo Visentin riporta in avanti il Caffè Franchin, chiudendo il primo parziale sul 3-2.
Secondo tempo sempre combattuto, con continui botta e risposta tra le due formazioni. Alla fine delle ostilità l’Antico Caffè Franchin esulta 8-6, grazie alle triplette di Visentin, Cipriani e alla doppietta di capitan Pegoraro. Per i Fratelli Olivieri, inutile il poker di Perciega e le marcature singole di Gardini e Pipicella.
Appuntamento a domani sera, in cui al “Giuseppe Callegaro” andrà in scena il primo triangolare giovanile tra Union Destra Adige, Medio Polesine e Pontecchio. Il torneo a 7 riprenderà venerdì sera con due sfide valide per il girone B: Salone Mirco – Pane & Vin alle 21.15 e Raffaello Caffè & Pizzeria Pinco Pallino – Cortes & Samanà alle 22.15.

Birreria Tabià – Fc Namek 12-4
Birreria Tabià: Bergantin, Marescotti, Bettonte, Capuzzo, Duse, Zambelli, Celio
Fc Namek: Mattiolo, Di Benedetto, Boscaro, Borella, Crozzoletto S., Conforto, Torso, Crozzoletto L., Giusto, Mc Carthy, Marangotto
Arbitro: Longo della sezione Uisp dio Rovigo
Reti: 3’pt, 13’pt, 24’st Capuzzo (B), 11’pt, 7’st, 16’st, 20’st Zambelli (B), 15’pt, 3’st, 4’st Celio (B), 19’pt, 25’st Di Benedetto (N), 20’pt, 25’pt Duse (B), 13’st Conforto (N), 21’st Crozzoletto S. (N)

Anrico Caffè Franchin – F.lli Olivieri 8-6
Antico Caffè Franchin: Zanirato, Brazzo, Bradiani, Chinaglia, Dalla Volpe, Cipriani, Pegorare, Visentin, Gobbato
F.lli Olivieri: Olivieri, Celio, Boscaro T., Boscaro S., Pipicella, Gardini, Sabbri, Poppa, Pergiega
Arbitro: Cuccolo della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 1’pt, 22’pt, 18’st Visentin (A), 10’pt, 11’st, 25’st Cipriani (A), 12’pt, 15’pt, 10’st, 14’st Perciega (O), 13’st, 19’st Pegoraro (A), 15’st Gardini (O), 23’st Pipicella (O)
Ammoniti: Boscaro T. (O)

Fonte: La Voce di Rovigo

ELEKTRA E IPPOCASTANO VOLANO

Cazzadore trascina i suoi, piegando il Congel: 8-5
Gli adriesi regolano la Pzzeria Pinco Pallino per 12-6

Circolo Ippico Ippocastano

 

 

 

 

 

 

SAN MARTINO DI VENEZZE – Lunedì sera hanno ufficialmente preso il via i quarti di finale del torneo di calcio a 7 di San Martino con le prime due partite disputate.
Nella prima gara si sono sfidati il Circolo ippico Ippocastano, giunto al primo posto nel girone A e il Congel, piazzatosi quarto nel girone B. Il primo tempo si dimostra equlibrato, nonostante la differenza di livello tecnico da parte di capitan Ferrari e compagni. Al 2′ Cazzadore apre le danze, portando i suoi sull’1-0. Congel che non si scompone e dopo 3′ Neodo raddrizza le cose battendo Marini, 1-1. Al 10′ ennesima replica del numero 10 del Circolo Ippocastano che mette nuovamente la sua firma, 2-1. Gara ben giocata in cui Bonvento e soci acciuffano il 2-2 con Pinato al 20′. L’Ippocastano ci prova più volte, ma trova sulla sua strada un Ballotta in gran spolvero che nega il gol in più di un’occasione. A un minuto dal termine Cazzadore cala il poker, andando a riposo sul 4-3.
Nel secondo tempo ci si attende la risposta del Congel, invece nei primi 10′ è Cazzadore-show, con il portovirese che gonfia la rete altre tre volte, mettendo a segno una sestina vincente, 7-3. Alla fiera del gol partecipano anche Antonelli e Tridello, mentre i sanmartinesi riescono solamente a rendere meno amara la sconfintta con le reti di Pinato e Granziero. Risultato finale che sorride all’Ippocastano che vince 8-5 e stacca il pass per la semifinale, ma onore al Congel che ha saputo dare filo da torcere a una buona squdra.
L’altro quarto di finale si è giocato tra l’Elektra, prima del girone B e la Pizzeria Pinco Pallino, quarta nel girone A. Il team di Baricetta parte bene, con Rezzaghi (8′) e Balboni (14′) che fanno capire da subito le loro intenzioni, 2-0. Il Pinco Pallino si rialza e al 17′ Gregnanin dimezza lo svantaggio. L’Elektra va però in rete altre tre volte con Tognin e la doppietta di Dalla Torre, mentre gli arancioni capitanati da Sellitto rispondono con Dall’Aglio. Prima frazione che sorride agli adriesi: 5-2.
Seconda mezzora sempre all’insegna degli ospiti, che capitalizzano il vantaggio con le marcature di Tognin, Tabachin, Baraldo e Rossi, amministrando agevolemte il match. Il team del Pinco Pallino risponde con Sellitto e la tripletta di Galante, ma nulla possono alla supremazia ospite e alla fine l’Elektra esulta per 12-6, volando in semifinale.

Circolo ippico Ippocastano – Congel 8-5
Circolo ippico Ippocastano: Marini, Chioetto, Zacconella, Reale, Donà, Tridello, Antonelli, Trincanato, Ferrari, Cazzadore, Bellato
Congel: Ballotta, Bonvento, Baldon, Gambaro, Giacomello, Granziero, Contato, Neodo, Pinato
Arbitro: Zoppellari della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 2’pt, 10’pt, 26’pt, 2’st, 6’st, 7’st Cazzadore (CI), 9’st Antonelli (CI) 5’pt Neodo (C), 20’pt, 29’pt, 27’st rig. Pinato (C), 15’st rig. Tridello (CI), 16’st Granziero (C)
Ammoniti: Zacconella (CI), Bonvento (C)

Elektra – Pizzeria Pinco Pallino 12-6
Elektra: Grigolo, Dalla Torre, Rezzaghi, Balboni, Rossi, Tabachin, Siviero, Cobianchi, Tognin, Baraldo, Cavallari
Pizzeria Pinco Pallino: Capetta, Pavanato, Reale, Dall’Aglio, Galante, Gregnanin, Sellitto, Bozzo
Arbitro: Giagnorio della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 8’pt Rezzaghi (E), 14’pt Balboni (E), 17’pt Gregnanin (P), 20’pt, 2’st, 14’st, 20’st Tognin (E), 22’pt, 24’pt Dalla Torre (E), 25’pt Dall’Aglio (P), 4’st Sellitto (P), 7’st, 24’st, 26’st Galante (P), 10’st, 28’st Tabachin (E), 18’st Baraldo (E), 29’st Rossi (E)
Ammoniti: Gregnanin (P)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: