Header image

In prima categoria il Pettorazza porta a casa un pareggio in casa dell’AQS Borgo Veneto, con un risultato finale di 2 a 2, che va stretto alla squadra polesana. Il Pettorazza dopo un avvio scoppiettante ha subito diversi stop, trovandosi ora terzultimo in classifica.
In seconda categoria goleada del Beverare nel derby col San Martino, col risultato finale di 7 a 1.
Ora il Beverare è quarto in classifica, mentre il San Martino è fanalino di coda  a zero punti.

In seconda categoria:
il Beverare mantiene la vetta nonostante la sconfitta a Castelmassa con l’Alto Polesine che lo raggiunge a quota 12.
Il San Martino continua la serie negativa e subisce una pesante sconfitta dalla Ficarolese.
ALTOPOLESINE – BEVERARE 1 – 0
FICAROLESE – U.S.MARTINO 4 – 1

In prima categoria altra battuta d’arresto per il Pettorazza, la formazione di Stefano Bergo registra la prima vittoria in campionato del Loreo di mister Stefano Vio. Una partita influenzata non poco dagli errori arbitrali, che hanno reso nervosi non poco la compagine di casa ed anche quella ospite, che si è potuta consolare con la vittoria e i tre punti finali. Per il Pettorazza Grimani ha segnato il bomber Bellin, mentre il Loreo è riuscito ad ottenere la vittoria grazie ai gol di Boscolo Zemelo, Ghezzo e un autogol biancorosso.
PETTORAZZA – LOREO 2 – 3

 

 

fonte: RovigoOggi

PETTORAZZA GRIMANI (Rovigo) – Il Rovigo vince la sua prima partita di campionato, ma i tre punti sono stati tutt’altro che facili da conquistare contro una formazione biancorossa veramente ostica e che fino alla fine non ha mai mollato l’opportunità d’ottenere il pareggio. Segato e Pianta portano lo score sul 2 – 0, ma è il subentrato Grillo, che riapre la partita e rischia addirittura di pareggiarla. Un vero peccato per la neopromossa compagine biancorossa, che ha dimostrato il proprio valore in campo dall’inizio alla fine della partita. Da canto suo la formazione del capoluogo rodigino dimostra che la qualità non manca e che il gioco piano piano sta venendo fuori, con tanti protagonisti in campo. .

Pettorazza Grimani – Rovigo 2 – 1
Pettorazza Grimani: D’Ambrosio, Nordio (11′ st. Nonnato), Zacconella, Bovolenta (37′ st. Bergantin), Tita, Tiozzo, Mazzetto, Bassan (16′ st. Vianello), Munaro (23′ st. Grillo), Bellin, Schiavon. A disposizione: Ferrarese, Boaretto, Casette, Bullo, Bello.
Allenatore: Bergo
Rovigo: Cattozzo, Rizzi, Zamberlan, Dall’Ara, Dainese, Turra, Segato (20′ st. Bisan), Andreello, Musso, Zaghi, Pianta (38′ st. Vicariotto). A disposione: Zecchetin, Roin, Grandi, Nalin, Tomanin, Emmanuel, Riberto.
Allenatore: Pizzo
Arbitro: Lena di Treviso

 

 

 

fonte: RovigoOggi

PETTORAZZA GRIMANI (Rovigo) – Sicuramente non è stato un buon inizio stagionale per il Pettorazza Grimani, che esce anzitempo dal Trofeo Veneto di prima categoria dopo la sconfitta subita in casa domenica scorsa contro un Loreo che è già in ottima forma e che ha fatto vedere la differenza di qualità sul campo. Nulla di grave, di certo la Coppa non era una prerogativa della compagine biancorossa, che ora si sta concentrando per la partita da giocare in casa contro il Rovigo, altra candidata per la vittoria in campionato, domenica 8 settembre alle ore 15.30.
“Non posso rimproverare nulla ai giocatori – spiega il ds Mirco Genovese – in quanto hanno dato tutto loro stessi dall’inizio alla fine della partita e se c’è stato qualche errore è comprensibile”. Specificando poi: “Adesso sappiamo che andremo ad affrontare un’altra partita durissima, contro una formazione che ambisce al salto di categoria, ma soprattutto con tanti giocatori di qualità”. “Noi daremo sicuramente il massimo dal primo minuto, non molleremo mai, anzi, vogliamo far sentire il nostro peso senza mezze misure”.
Concludendo: “L’eliminazione dal Trofeo Veneto dispiace ma non ne facciamo un dramma; continuiamo ad andare avanti senza problemi”. “Domenica mi aspetto un folto pubblico per sostenerci; speriamo di fare il pienone, perchè è quello che si merita una partita di cartello come questa”.

 

 

 

fonte: RovigoOggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: