Header image

Ieri, 28 settembre, gli alunni della 5^ classe scuola primaria e quelli della scuola secondaria hanno partecipato alla manifestazione “Puliamo il Mondo” promossa da Legambiente.
Gli alunni, accompagnati da insegnanti operatori comunali e membri della protezione civile, si sono diretti nelle aree loro assegnate per procedere alla pulizia di: presso frazione di Beverare (giardini di Via della Libertà), Via Alighieri – Via Giovanni XXIII – Via Vallona – Via del Melo – Piazza Del Frutteto – giardini Capoluogo e zona impianti sportivi e Parco Vallona.
Al termine delle operazioni, e con i sacchi di raccolta, si sono radunati davanti al Municipio accolti dal sindaco Piasentini il quale, brevemente, ha spiegato loro l’importanza di un comportamento consapevole riguardo ai problemi ambientali; comportamento che impatta sul presente ed anche sul futuro.
Dopo il discorso di accoglienza, i ragazzi hanno mostrato i loro lavori fatti su cartelloni, anche interattivi, che mettevano in evidenza ciascuno un problema: dallo scioglimento dei ghiacci, alle radiazioni, alla estinzione di alcune specie.
E’ stata una bella giornata di sensibilizzazione, agli insegnanti un doveroso ringraziamento per come hanno accompagnato gli alunni nelle loro riflessioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

fonte: civicovenezze

“Puliamo il mondo” è l’iniziativa ambientale più importante del globo promossa da Legambiente. Liberiamo dai rifiuti e dall’indifferenza i centri storici e le periferie delle nostre città. Dal 25 al 27 settembre c’è Puliamo il Mondo, l’edizione italiana di Clean up the world, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale che, nato a Sydney nel 1989, coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.
Anche il nostro paese vi aderisce con il seguente programma:
– DATA:                 VENERDI 25 SETTEMBRE 2015
(VENERDI’ 2 OTTOBRE 2015 in caso di maltempo);
– PARTECIPANTI:         Scuola Primaria: 5 classe – 29 alunni; Scuola Secondaria: I grado: 95
PROGRAMMA:              ore 10.40 presso Piazza Aldo Moro;
ore 11.00 alunni di una classe della Scuola Secondaria di I^ grado pulizia di aree presso frazione di Beverare (tratto arginale fiume Adige) (spostamento con Scuolabus Comunale);
ore 11.00 alunni di 3 classi della Scuola Secondaria di I^ grado
pulizia di Via Alighieri – Via Giovanni XXIII – Via Vallona –  Via del Melo    – Piazza Del Frutteto
ore 11.00 alunni della 5^ classe della scuola Primaria+1 Classe Scuola Secondaria di 1° pulizia di aree presso giardini Capoluogo e zona impianti sportivi.
Durante le operazioni è prevista la presenza di dipendenti (operatori esterni) del Comune, di personale del Circolo Auser di San Martino di Venezze e di altre associazioni del luogo.
Ore 12.10 Ritrovo presso Piazza Aldo Moro e conclusione manifestazione.
Nel corso dell’iniziativa verranno distribuiti ai partecipanti i kit forniti da Legambiente ed acquistati dal Comune.
puliamo il mondo

fonte: civico venezze

SAN MARTINO DI VENEZZE – Anche per il 2012 San Martino ha aderito alla campagna “Puliamo il mondo”. A fine settembre infatti, la scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” è stata impegnata nell’iniziativa che si ripete ogni anno, nella versione italiana della manifestazione internazionale “Clean Up the World”, realizzata in Italia da Legambiente. Nell’ambito delle iniziative di promozione e sensibilizzazione dei cittadini ad una maggiore consapevolezza ambientale, l’edizione 2012, organizzata dal Comune di San Martino di Venezze, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Villadose e Legambiente, ha visto l’impegno degli studenti della “Dante Alighieri” e per il primo anno anche degli alunni della scuola primaria “Maria Montessori”, che muniti di appositi kit di raccolta dei rifiuti, hanno ripulito alcune aree delimitate sia nel capoluogo che nella frazione di Beverare. Gli studenti si sono ritrovati in piazza Aldo Moro con il sindaco Vinicio Piasentini che li ha accolti e ha sottolineato l’importanza di quest’iniziativa e l’impegno profuso dai ragazzi nel realizzarla.

Fonte: La Voce di Rovigo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: