Header image
Una conviviale sullo yoga con Cristina Tadiello per scoprire i segreti della disciplina orientale
cristina tadiello - serata yoga san martinoSAN MARTINO DI VENEZZE – Una serata all’insegna dello yoga. La scorsa settimana al ristorante Ca’ Donà di San Martino si è tenuta una conviviale organizzata dall’Amministrazione Comunale sanmartinese, in collaborazione con la Commissione Pari opportunità e la collaborazione del movimento culturale Libera-mente per la serie “Cura del benessere”. Ospite della serata Cristina Tadiello che ha trattato il tema “Tra il ‘detto’ e il ‘fatto’. Lo yoga nella quotidianità”. La conviviale è stata un’occasione per capire alcune particolarità della particolare disciplina orientale, praticata da molte tante persone per il benessere psico-fisico del corpo e della mente. Circa una trentina le persone che vi hanno preso parte, curiose ed interessate che non hanno voluto mancare all’appuntamento.
Fonte: La Voce di Rovigo

SAN MARTINO DI VENEZZE – Ci siamo! Tutto è pronto per la prima edizione del torneo di calcio a 7 di San Martino, che partirà lunedì sera per concludersi venerdì 15 luglio e si svolgerà al Comunale di via Alighieri. La manifestazione sportiva è organizzata dal San Martino calcio a 5 del presidente Baldon, in collaborazione con la Lega Calcio Uisp di Rovigo, il patrocinio dell’Amministrazione comunale e il supporto dell’associazione culturale “San Martino”.
Mercoledì sera al bar Agorà di piazza Aldo Moro, si sono svolti i sorteggi, in cui le dieci squadre partecipanti sono state suddivise in due gironi da cinque ciascuno. Nel girone A si sfideranno: Bg Costruzioni Generali, giovane formazione di Anguillara Veneta; Fasko Team di Villanova del Ghebbo, in cui spiccano Zaghi (Lapecer), Faedo, Gambalunga, Rizzi (Villanovese) e Zambello (Union At); Circolo ippico Ippocastano di San Martino (sulla carta la formazione più favorita del girone), guidati dal dirigente tuttofare ‘Berto’ Capetta, con Gregnanin (Lapecer), Dolcetto (ex Pozzonovo e Santa Sofia), Donà (ex Loreo e Borgoricco) Sagredin (ex Crespino e Boara Polesine) e Ferrari (ex di Rovigo, Adriese e San Martino); Pizzeria Pinco Pallino di San Martino, con diversi elementi del Villadose e infine Punto Pizza altra giovane compagine di Cavarzere.
Gruppo B, classico girone di ferro. A darsi battaglia saranno: Elektra di Baricetta, guidata da Rezzaghi e Rossi, più l’innesto di Natali (Union At) e altri innesti di buon livello; Congel di San Martino con vari giocatori della locale squadra di Terza, più Favaro (ex Crespino), Contato (ex Santa Sofia) e Ferrante (Boara Pisani); Impresa Costruzioni Marangotto di Anguillara Veneta, in cui si registrano le presenze di Turra (capitano dell’Adriese), Marangotto (ex Crespino), Baretta (Frassinelle), Andriotto, Curzio, Silvestri, Battaglia e Sattin (Boara Polesine) e Zanirato (Granzette calcio a 5); Gelateria Scacciapensieri/Bar Piopa di Beverare (squadra favorita) con Mazzetto (ex giovanili del Padova, Lanciano e Vibonense), Trevisan (ex Lapecer e Tagliolese), Saccari e Braggion (Boara Polesine), Raimondi (ex Lapecer), Luise (Adriese) e Sattin (Loreo), infine l’impresa Costruzioni Barison di San Martino, con la vecchia volpe Giovanni Barison e il fratello Devis, oltre a Bazzan, Lucchiaro e Zorzato (Roverdicrè).
La kermesse sportiva sanmartinese si svolgerà in due fasi, eliminatorie e finali. Passeranno al secondo turno le prime quattro classificate di ogni girone che si sfideranno nei quarti in modo incrociato, per giungere poi alle semifinali e finali. Verranno premiate le prime quattro squadre: ai vincitori andrà un trofeo offerto dal bar Agorà e dal ristorante Ca’ Donà, più un buono valore di 1000 euro. Ai secondi classificati andrà un trofeo più un buono valore di 600 euro. Ai terzi classificati andrà un trofeo più un buono valore di 400 euro. Ai quarti classificati andrà un trofeo più una ricca cesta di generi alimentari. Verrà premiato inoltre il miglior portiere, il miglior giocatore, il miglior cannoniere e la Coppa Fair Play alla squadra più corretta.
Scenario del torneo in riva all’Adige sarà il Comunale di via Alighieri, caratterizzato dalle perfette condizioni del manto erboso, dagli ampi spogliatoi, da un buon impianto di illuminazione che permetterà un’ottima visibilità in notturna e per la tribuna coperta molto capiente, oltre allo stand gastronomico che funzionerà per l’intera durata della manifestazione.

Calendario Torneo Calcio a 7 San Martino di Venezze - Edizione 2011 (1249)

Lunedì 25 Aprile, giorno di Pasquetta, nel campo sportivo adicente al Comunale di via Alighieri, si è svolto il primo triangolare di calcio “Vittorio Baldon”, fra tre squadre miste di amici di San Martino, Pettorazza e Mardimago.
Pomeriggio all’insegna del divertimento, il cui risultato delle gare è passato in secondo piano, anche se alla fine le tre formazioni sono state premiate con coppe e premi individuali da Cristian Baldon, titolare dell’omonimo Ristorante Ca’ Donà ‘da Vittorio’, nonché presidente del San Martino calcio a 5.
La festa è poi proseguita sotto la tensostruttura adiacente la palestra polivalente, per concludere in compagnia con “salame e pan biscotto” la giornata di festa e di calcio, organizzata da Cristian Beccato e un gruppo di amici.

San Martino di Venezze Calcio a 5 2010-2011SAN MARTINO DI VENEZZE – Il derby rivierasco tra il San Martino di Baldon e l’Atletico Piopa di Furlan va al team di Palazzo Corni che nella nona giornata di andata del girone B nel campionato provinciale di calcio a 5 Uisp si aggiudica la sentita sfida tra cugini con il risultato di 9-1.
Gara attesa da entrambe le parti visto l’inedita sfida tra le due squadre che non si sono mai affrontate prima d’ora. Partono bene i sanmartinesi che dopo alcune schermaglie iniziali rompono gli indugi con Cavestro che sigla il momentaneo 1-0. Poco per volta però i padroni di casa lasciano troppo spazio ai cugini e il pareggio non tarda ad arrivare con l’ex di turno Boaretto che sigla l’1-1. Atletico Piopa Calcio a 5 campionato 2010-2011Successivamente il Piopa va a segno altre tre volte prima dell’intervallo e il primo parziale si chiude sul 4-1 per il team guidato da Furlan.
Ripresa in cui il San Martino cerca una disperata rimonta ma le geometrie di gioco non sono efficaci ed è soprattutto la concentrazione a mancare, oltre ad un grande Callegarin apparso in ottima forma che ha negato più volte il gol ai padroni di casa. Nei restanti 25’ il Piopa incrementa il vantaggio con le reti di Boaretto, Petracchini, Sette e Garzin e alla fine il derby sorride al team di Palazzo Corni che non si aspettava di vincere così agevolmente contro un San Martino apparso troppo contratto e vulnerabile.

San Martino – Atletico Piopa 1 – 9
San Martino: Casarin M., Crivellari G., Fabbian (c), Contiero, Cavestro. A disp.: Crivellari M., Visentin, Pizzo, Mori, Tobaldo, Barison, Prearo. All.: Baldon
Atletico Piopa: Callegarin (c), Boaretto, Petracchini, Sette D., Garzin. A disp.: Augusti, Turolla, Greggio, Sette F., Paioro. All.: Furlan
Arbitro: Barbato della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 1 Cavestro (S), 4 Boaretto (A), 2 Petracchini, 2 Sette D., 1 Garzin (A)
Ammoniti: Garzin (A)

Fonte: La Voce di Rovigo del 21.12.2010 – Gabriele Casarin

Luca Tobaldo del Calcio a 5 San Martino di VenezzeMARDIMAGO (Rovigo) – Secondo successo stagionale per il San Martino di Baldon che all’ottava giornata di andata nel girone B del campionato di calcio a 5 Uisp si impone 4-2 sui rodigini del Centro Riparazioni, agganciandoli a quota sei in classifica.
Partono bene i gialloblù che tentano da subito di imporre il loro gioco e far capire le loro intenzioni. Dopo 5’ è Contiero a rendersi pericoloso sprecando una ghiotta palla gol respinta dal portiere. Poco dopo è il suo compagno Barison a scaldare nuovamente i guanti all’estremo difensore che si difende con un’altra respinta. Risponde il Centro Riparazioni con il palo colto da Papuzzi. Match che non si sblocca nonostante Cavestro abbia due buone opportunità per gonfiare la rete, entrambe però fallite. Dopo quasi una ventina di minuti è proprio Cavestro a rompere gli indugi e siglare il vantaggio per il team di Baldon, 1-0. Passano appena 2’ e una veloce combinazione tra Mori e Barison porta quest’ultimo al raddoppio. I padroni di casa reagiscono prontamente e Amelio su punizione accorcia le misure, 1-2. Prima dell’intervallo gialloblù che colgono ben due legni, prima con Barison e poco dopo con Fabbian. Squadre che vanno a riposo sul 2-1 per i sanmartinesi.
Secondi 25’ in cui sono ancora i rivieraschi a condurre l’iniziativa. Dopo 5’ altra traversa per Barison. Passano solo 3’ che Fabbian cala il tris sui rodigini, 3-1. Padroni di casa che cercano di raccogliere i cocci e portare qualche insidia alla retroguardia gialloblù senza molta convinzione. Dopo un quarto d’ora bell’azione di Visentin che parte dalla destra e s’invola verso la porta battendo il portiere per il 4-1. A pochi minuti dal termine un rapido scambio tra i rodigini porta Cappelletto a firmare il definitivo 4-2.
Seconda vittoria per il San Martino targato Baldon che lunedì prossimo alle 21 nella palestra del capoluogo rivierasco sarà impegnato nell’atteso derby contro i cugini dell’Atletico Piopa.

Cristian Baldon Presidente e AllenatoreSan Martino di Venezze Calcio a 5 che si prepara ad affrontare il Centro Riparazioni per l’ottava e penultima giornata di andata nel campionato provinciale della Lega Calcio uisp di Rovigo. Lunedì 6 Dicembre alle 21 nella palestra di Mardimago (Rovigo) il team guidato da Baldon affonterà i rodigini. In palio ci sono tre punti importanti in chiave classifica, dato che le due formazioni chiudono la graduatoria del gruppo B.
San Martino che proviene dalla vittoria per 8-7 maturata nella giornata precendente contro il Polesine Spurghi, ma purtroppo il risultato non è stato omologato e il match dovrà essere rigiocato (per un errore tecnico arbitrale) quasi sicuramente i primi giorni di Gennaio 2011. Per i gialloblù la vittoria è d’obbligo e le possibilità per ottenere un buon risultato ci sono tutte vista la prova di carattere sfoderata nell’ultima gara casalinga.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: