Header image

IL COMITATO “SAN MARTINO IN SALUTE” INFORMA :

GIOVEDÌ 16 OTTOBRE 2014 alle ore 11.00 presso il palazzo della Provincia di viale della Pace a Rovigo si terrà la commissione dei servizi che decidera’ sull’autorizzazione alla centrale termica a biomasse presentata dalla società “Frutti delsole”.

IL COMITATO “SAN MARTINO IN SALUTE”

INVITA TUTTI A PARTECIPARE

in modo Attivo e Ritrovarsi davanti alla sede dove si terrà la commissione dei servizi per far sentire la presenza dei cittadini di San Martino. Sara’ predisposto un pullman per raggiungere la sede della conferenza con tappe:

-Palazzo Corni ore 9,30; -Beverare davanti al cimitero ore 9,35;

-Ca’ Dona’ presso Chiesetta ore 9,40;

-Penisola pressoTabacchi Ovan ore 9,40;

-Borgo Via Carducci presso edicola il Borgo ore 9,45;

– via Marconi parcheggio scuole elementari ore 9,45;

– Saline davanti alla Madonnina ore 9,50.

PER COMUNICARE LA PROPRIA ADESIONE A :

Casarin Michele : e-mail michele.casarin2006@libero.it

Lino Fabbian : cell. 3402427653 e-mail fabbian.lino@libero.it

Prisco Crivellin : cell. 3407838623 e-mail priscopers@vodafone.it

fonte: civico venezze

un altro striscione

un altro striscione

Pannello fotovoltaico integrato a San Martino di Venezze RovigoSAN MARTINO DI VENEZZE – Interesse suscita anche l’evolversi della situazione rappresentata dagli impianti fotovoltaici e solari termici che sono stati realizzati o in corso di realizzazione a San Martino di Venezze.
In seguito anche alle agevolazioni previste di recente, nel nostro Comune sono stati costruiti o comunque previsti diversi impianti che sfruttano l’energia solare, rappresentati in particolare da 10 impianti solari termici (per la produzione di acqua calda sanitaria) e da 20 impianti fotovoltaici (per la produzione di energia elettrica), di piccola e media taglia, per una superficie complessiva di circa 42.000 mq e per una conseguente potenza prevista di circa 4.900 kW.
E’ da evidenziare il fatto che sino ad ora nessuno degli impianti realizzati o autorizzati è previsto al suolo, dove si potrebbe obiettare che viene sottratta superficie agricola produttiva, in quanto il fotovoltaico viene previsto solamente sulle coperture di fabbricati o strutture esistenti e dunque di tipo integrato.
Va ricordato al proposito, che la nuova tecnologia che produce energia elettrica sfruttando l’energia solare, consente una notevole riduzione nelle produzione di anidride carbonica e di altri inquinanti immessi nell’aria che tutti respiriamo e ciò è un beneficio per la salute pubblica.
Inoltre è prevista la realizzazione nella palestra comunale di San Martino di Venezze  e nelle scuole elementari del capoluogo degli impianti fotovoltaici sulle coperture, fortemente voluti dalla giunta comunale in collaborazione con il Consorzio di Sviluppo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: