Header image

SAN MARTINO DI VENEZZE (Rovigo) – Un nuovo servizio per gli utenti della biblioteca di San Martino di Venezze “Giancarlo Casarin”, ovvero i nuovi canali digitali del sistema Mlol (media library online), in sinergia col sistema bibliotecario provinciale di Rovigo.

Gli iscritti alla biblioteca comunale potranno richiedere accesso alla piattaforma Mlol: si avrà a quindi a disposizione un portale bibliotecario in cui è possibile richiedere la copia digitale del libro di interesse in formato ebook, ma si potranno anche consultare i quotidiani del giorno, le riviste tematiche, vedere video ed un’infinità di materiale per l’infanzia.

Sono attualmente disponibili 2.500.000 contenuti catalogati ed organizzati per un facile accesso. L’invito che la biblioteca propone ai suoi iscritti è quello di provare questo nuovo mondo. L’utente può verificare di essere regolarmente iscritto alla biblioteca comunale e successivamente richiedere l’abilitazione a MLOL dallq pagina https://sbprovigo.medialibrary.it.

Per ulteriori informazioni, suggerimenti o aiuto nell’adesione all’iniziativa gli utenti possono contattare direttamente la biblioteca (0425467131 negli orari di apertura), o inviare una mail a biblioteca@venezze.it.

 

 

 

fonte: Rovigonews

Nonostante alcune defezioni causate dal Covid, i nati nell’anno 1951, sia a San Martino di Venezze, sia a Beverare, non hanno rinunciato alla più che trentennale tradizione della “rimpatriata annuale”.
Si sono incontrati a “metà calendario” per un unico ideale compleanno che abbracci tutti i nati nell’anno della Grande Alluvione, avvenuta ormai 71 anni fa.
Convenuti anche da fuori provincia e regione, hanno partecipato alla santa messa celebrata anche in ricordo delle amiche e degli amici scomparsi; al termine della cerimonia religiosa si sono recati in un ristorante locale. Al pranzo è stato invitato anche il parroco dell’unità pastorale San Martino e Beverare, don Giuliano Zattarin nominato “membro onorario del gruppo” e che nel 1971 venne a San Martino, come vice parroco per il suo primo incarico da sacerdote.
Come sempre, il pranzo è stata l’occasione per trascorrere in gioiosa compagnia un tempo di ricordi, alternando aneddoti dell’infanzia a foto dei precedenti pranzi e ai racconti della giovinezza, il tutto condito da ottime pietanze .
Il momento che precede il taglio della torta, con un cerimoniale ormai ben collaudato, prevede il saluto ed il brindisi di Ivo Contiero (responsabile del Comitato nato per organizzare le riunioni) le dediche poetiche di Lodovico Bolzonaro e di Piera Toso.
La novità di questo anno è stato il libro che Ivo Contiero ha voluto donare ai suoi amici coscritti e che, scritto dall’amico di una vita Albino Boreggio, con la scusa di raccontare la sua passata vita politica, si rivela anche uno spaccato di vita paesana.

0Z4A7639 (1)

 

 

 

fonte: civicovenezze

L’Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni locali intende riproporre, nel corso della primavera, una nuova edizione della tradizionale FESTA DEGLI AQUILONI, che si svolgeva ogni anno sopra l’argine del fiume Adige, con la partecipazione della comunità e delle associazioni locali.
Allo scopo di promuovere ed organizzare una MOSTRA FOTOGRAFICA che sarà realizzata ed esposta contestualmente alla festa, si chiede la collaborazione della cittadinanza per reperire materiali fotografici e ricordi dell’epoca. Le immagini possono essere inviate via mail a biblioteca@venezze.it , indicando nome e cognome e numero di telefono per contatto rapido, oltre ad eventuali ulteriori informazioni utili (anno della fotografia, persone riprodotte, anche ai fini della tutela dei dati personali).
Le fotografie possono essere portate anche presso l’ufficio di Segreteria del Comune, che provvederà a scansionarle e restituirle. Si chiede di trasmettere e/o consegnare i materiali entro il giorno 7 maggio 2022.

 

 

 

 

fonte: comune

SAN MARTINO DI VENEZZE – Le speranze sono, purtroppo, finite Domenica mattina 27 marzo. E’ stato trovato morto, nell’Adige, l’anziano di 78 anni che era scomparso nella giornata di venerdì. Un triste epilogo, per le ricerche, incessanti, che i vigili del fuoco avevano immediatamente posto in essere, con tutti i mezzi a disposizione: oltre alle squadre, anche sommozzatori, moto d’acqua, gommone ed elicottero. Sul posto, anche il personale della Protezione civile e i carabinieri. Il corpo è stato rinvenuto alcuni chilometri a valle del ponte di San Martino.
Le esequie si terranno giovedì 31 marzo alle 15,30 presso la chiesa parrocchiale di San Martino di Venezze.

 

 

 

fonte: RovigoIndiretta

Per sostenere l’ANDOS (Associazione Nazionale donne operate al seno) sezione di Rovigo, l’Amministrazione Comunale, con la collaborazione del Gruppo RUNNING San Martino, AVIS AIDO Sezione San Martino, AUSER La Solidarietà, Associazione Culturale “San Martino”, organizza la CAMMINATA IN ROSA, domenica 3 aprile 2022, con ritrovo e partenza da Piazza Aldo Moro tra le 8,30 e le 9,30.

L’iniziativa prevede 2 percorsi, uno da 5 e uno da 10 km, aperti a tutti, con partenza e arrivo in Piazza A. Moro, punti di ristoro a metà percorso e all’arrivo. A tutti i partecipanti sarà consegnato un gadget.
-Il percorso da 10 Km, dopo aver raggiunto Corte Carezzabella per Via Marconi, ritorna verso Vallona, percorre Via Salgarello fino a raggiungere Via Mentana, poi ritorna verso Morosina da dove si inerpica sulla strada arginale dalla quale discende per via Mazzini fino a raggiungere il punto di arrivo.
– Il percorso di 5 km, dopo aver raggiunto Corte Carezzabella per Via Marconi, ritorna verso Via Dante Alighieri passando per via papa Giovanni XXII, raggiunge Via Vallona per andare sulla strada arginale dalla quale discende per Via Mazzini per poi raggiungere il punto di arrivo.

Per la partecipazione è chiesto un piccolo contributo di 4 euro, e, come già accennato, tutto il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto a ANDOS Onlus Comitato di Rovigo, Associazione Nazionale donne operate al seno.

Per informazioni e iscrizioni, Gruppo Running San Martino, telefono 3498098532, ufficio segreteria del Comune 042599048.

 

camminata276318248_7084132874994335_6922235092211449743_n FB_IMG_1648466228445 FB_IMG_1648466237208

 

 

 

 

 

 

 

fonte: varie

La pandemia continua con andamento altalenante, seppur non nella forma grave delle precedenti situazioni grazie alle vaccinazioni, riportiamo di seguito il comunicato della sindaca Sette rilasciato ieri 28 marzo:
“Cari concittadini, Vi aggiorno in merito all’andamento dell’emergenza relativa al contagio da Virus Covid 19.
Si è verificata una piccola risalita dei casi rispetto all’ultima comunicazione: ad oggi nel nostro Comune si registrano 36 casi di positività e 17 in isolamento.
Ribadisco l’importanza delle vaccinazioni e della necessità di continuare con le buone pratiche di prevenzione e protezione.
Gli uffici sono a disposizione per dare alla cittadinanza tutte le informazioni in materia.
Vi saluto cordialmente. La Sindaca Elisa Sette”

 

 

fonte: municipium

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: