Header image

Nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri della stazione di San Martino di Venezze, hanno arrestato un italiano del luogo, 54enne, per “produzione di sostanze stupefacenti”. L’uomo era già conosciuto alle forze di polizia per pregressi precedenti.
I militari operanti, verificato una anomala frequentazione della casa dell’arrestato da parte di diverse persone, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare, ritrovando all’interno dell’abitazione 2 chilogrammi di marijuana – suddivisa due piante e 21 sacchetti di vario peso, nonchè 8.050 euro, probabile provento di spaccio.
Successivamente, l’uomo è quindi comparso di fronte al giudice del Tribunale di Rovigo, che ha convalidato il suo arresto, disposto l’obbligo di dimora e di firma e, infine, rinviato a novembre il processo per direttissima.

 

 

fonte: civicovenezze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: