Header image

Pierpaolo Barison Candidato Sindaco per San Martino di VenezzeDopo essere stato sindaco di San Martino dal 1993 al 2001, Pierpaolo Barison ci riprova.
Nato a Rovigo il 29 maggio 1965, coniugato con la signora Silvia, è padre di due figlie:
Benedetta e Maddalena. Di professione è promotore finanziario. Da sempre amante del calcio (nei suoi trascorsi ha vestito la maglia del San Martino, del Beverare e del Canossa Cavarzere), attualmente allena i “Pulcini” della società Medio Polesine inoltre, è amante della montagna (come non ricordare le sue scalate in gioventù assieme al fratello don Massimo, attuale parroco di Ariano nel Polesine). Appassionato della pesca, ama rilassarsi, quando dispone di un po’ di tempo libero, nel suo orticello a ridosso del fiume
Adige. Nel volontariato è impegnato in prima persona con il gruppo locale Pentaforte.
Possiamo dire che ha iniziato a “far” politica in età giovanile. Aveva da poco smesso di indossare i pantaloni corti che veniva catapultato nello scenario politico sanmartinese come delegato giovanile nelle fila della Democrazia Cristiana. E’ stato eletto sindaco di San Martino nel 1993; riconfermato nel 1997 con un ampio plebiscito (il 73% dei consensi). Successivamente ha ricoperto la carica consigliere provinciale. Da poco è coordinatore provinciale dell’Udc. Dopo dieci anni si ripropone alla carica di primo cittadino nelle fila della lista civica “Democrazia per San Martino”.

Perché ha accettato di entrare in lizza?

“Il tutto è partito da un gruppo di amici, animati da una grande passione per la politica, abbiamo iniziato ad incontrarci un anno. Premetto che il promotore di tutto ciò è stato Stefano Cecchettin, al quale va il mio plauso, e a conclusione di questi incontri abbiamo deciso di scendere in campo. Personalmente, dopo essere stato già sindaco per due mandati consecutivi, ho deciso di rimettermi in gioco certo di poter dare ancora qualcosa al mio paese. La scelta che abbiamo fatto, nel presentarci sotto le vesti della lista civica “Democrazia per San Martino”, è dovuta al fatto che prima valgono le persone, le loro passioni e le loro esperienze e poi i loro riferimenti politici. Non siamo contro nessuno, abbiamo le nostre convinzioni e le nostre idee. Vogliamo migliorare la vita dei nostri concittadini, il tutto nella semplicità e nello spirito di servizio. Il nostro principale obiettivo è quello di ridare “un anima” a San Martino”.

Fonte: Il Gazzettino di Rovigo del 10.05.2011 – Graziano Barbierato

San Martino di Venezze – Prima di dare l’annuncio Stefano Cecchettin, portavoce di Democrazia per San Martino, vuole fare una premessa. “Voglio partire dal presupposto che la nostra compagine non è terzo polo, né centrodestra, né centrosinistra, ma persone animate da buona volontà e di buon senso, con esperienza amministrativa maturata che si sono riunite per il bene di San Martino, ribadisco senza nessun accordo, né spartizioni. Quando ci siamo presentato abbiamo descritto i nostri sono valori che confermo hanno una base cristiano democratica”.

Incalzato Cecchettin dichiara: “So che oggi la notizia più importante è l’ufficializzazione del candidato di Democrazia per San Martino che sarà Pierpaolo Barison. La sua scelta va oltre gli attuali incarichi di partito, stiamo parlando di una persona la cui esperienza politica (sindaco dal 1993 al 2001, consigliere provinciale dal 1999 al 2004, da poco responsabile provinciale Udc ndr) e storia personale sono la migliore presentazione. Si tratta di una candidatura forte ed importante che forte slancio ala nostra lista, Barison può vantare una esperienza come sindaco di San Martino di Venezze sicuramente positiva e non lo sosteniamo solo noi, ma lo conferma la buona memoria di tanti sanmartinesi”.

Cecchettin non vuole ufficializzare nessun nome della lista, riusciamo a strappargli: “… Martedì o mercoledì, vediamo…”, conferma però il nome della lista “Democrazia per San Martino” ed il simbolo storico che hanno già trionfato nelle comunali del 1997.

Prima di parlare di programma il portavoce dice: “La priorità della nostra lista è la riappropriazione del contatto con il paese, è sotto gli occhi di tutti che c’è stato un distacco importante tra Palazzo e sanmartinesi; lo stesso distacco che c’è stato con le associazioni locali. Il programma è ormai quasi completato, – continua Cecchettin – il punto forte riguarda la ripresa economica, sicuramente il punto più bistrattato dall’amministrazione uscente e nell’ambito dei temi economici vogliamo capire, analizzare e trovare soluzioni percorribili sul sito della ex discarica”.

Un altro punto sta a cuore a Stefano Cecchettin: “Vogliamo rilanciare la frazione di Beverare che ne ha necessità nonostante da qui arrivi il sindaco Merlin! Pensiamo al rilancio della struttura che ora ospita il Ceod che a breve si trasferirà nel capoluogo, pensiamo ad un polo formativo culturale; la crisi economica ha creato grandi scompensi e sfruttando i finanziamenti europei si può costruire un punto permanente di formazione professionale per le aziende locali e per quelle aziende che intendano investire nella nostra zona”.

Fonte: La Voce di Rovigo del 10.04.2011 – Gianmaria Visentin

Pierpaolo Barison Candidato Sindaco per San Martino di VenezzeRiporto il comunicato stampa dell’ufficialità di Pierpaolo Barison Candidato sindaco a San Martino di Venezze per le amministrative 2011.

“BARISON PIERPAOLO candidato Sindaco della lista civica Democrazia per San Martino”
E’ BARISON PIERPAOLO il candidato sindaco della lista civica DEMOCRAZIA PER SAN MARTINO in corsa per le elezioni amministrative del comune di SAN MARTINO DI VENEZZE!
Un candidato dalla forte esperienza e spiccata personalità. Doti dimostrate nella sua attuale carriera politica e nel recente passato, in cui è stato protagonista come sindaco di San Martino per due mandati consecutivi.
Una persona in grado di catalizzare tutte quelle forze provenienti da aree moderate che si contraddistinguono per una forte passione politica e mettono al centro il ruolo della persona e della famiglia.
La prossima settimana, il neo candidato, presenterà il gruppo di persone che andranno a comporre la lista civica “Democrazia per San Martino”. Persone che si sono unite per contribuire in maniera serena alla costruzione di un percorso proiettato sulle attese dei cittadini e sullo sviluppo sociale e culturale del territorio.
A tutti è stato chiesto di condividere questo progetto in maniera responsabile e con forte senso morale, per tentare di riportare con energia tra la gente il sentimento di unione e coinvolgimento alla cosa pubblica.

DEMOCRAZIA PER SAN MARTINO
Referente Stefano CECCHETTIN

Terzo Comunicato di Democrazione Per San Martino di Venezze - Pierpaolo Barison Candidato Sindaco (1605)

Cecchettin Stefano Democrazia per San MartinoSan Martino di Venezze – Resta un grande alone sulle aggregazioni politiche che saranno in lizza per la conquista di palazzo Mangilli, nelle prossime elezioni amministrative di metà maggio.

Contrariamente ad altre realtà locali della nostra provincia, anch’esse interessate dalle consultazioni elettorali, dove sono già noti candidati sindaci, candidati consiglieri ed alleanze, a San Martino non c’è ancora un candidato ufficiale ed a parte la coalizione Pdl e Lega, altre coalizioni non sono ancora state svelate.

Un nuovo comunicato a firma di Stefano Cecchettin, per conto di Democrazia per San Martino, dichiara: “Siamo pronti. E’ ormai questione di giorni e il progetto civico nato diversi mesi fa, diventerà a breve realtà”.

“La prossima settimana – prosegue il comunicato -sarà ufficializzato il nome del candidato sindaco, il gruppo di persone che comporrà la lista e il simbolo della civica Democrazia per San Martino. Un progetto che con il passare del tempo ha avuto sempre più consenso, aggregando in maniera forte persone e idee, sprigionando entusiasmo e voglia di fare. Un progetto che ha avuto momenti non semplici dovuto soprattutto alle molte sirene provenienti da gruppi sia del centrodestra che del centrosinistra, con promesse lusinghiere e relativi accordi spartitori”.

Ma secondo Cecchettin queste sirene non hanno bloccato il gruppo sorto, perché spiega: “A tutto questo è prevalsa la nostra idea iniziale del progetto: unire persone provenienti da aree moderate con esperienza amministrativa e di partito, contraddistinte da una forte passione per una politica costruita su valori democratici, mettendo al centro il ruolo della persona e della famiglia. Un progetto civico dunque che sta coinvolgendo tutti: dai giovani agli anziani dalle donne agli uomini, tutti quelli che vogliono contribuire in maniera serena alla costruzione di un percorso proiettato sulle attese della persona e dei suoi valori”.

Per Cecchettin è già tempo di andare oltre: “E’ dunque lanciata la sfida elettorale, basata sul rispetto delle persone e sulla condivisione delle idee programmatiche. Punteremo su tre assi importanti: economia e sviluppo, sociale, cultura e istruzione. Crediamo che su questi tre temi ci si debba indirizzare con grande forza ed energia, in maniera da rendere concreto il rilancio e lo sviluppo del nostro territorio”.

Stefano Cecchettin conclude così il suo intervento: “Daremo modo a tutti di conoscerci e conoscere le nostre idee e il nostro programma attraverso incontri pubblici, mirati sul territorio e le singole frazioni”.

Fonte: La Voce di Rovigo del 27.03.2011 – Gianmaria Visentin

Cecchettin Stefano Democrazia per San MartinoIn vicinanza delle prossime elezioni amministrative di maggio nasce a San Martino di Venezze un nuovo progetto politico chiamato DEMOCRAZIA PER SAN MARTINO.
Un progetto che prende vita grazie alla volontà di un gruppo di persone provenienti da aree moderate con esperienza amministrativa e di partito, contraddistinte da una forte passione per una politica costruita su valori cristiani democratici, che mette al centro il ruolo della persona e della famiglia.
Il nostro obiettivo, vista la mancanza di uno scenario politico credibile a livello locale è sviluppare, un “nuovo sistema paese” in cui far aggregare persone e idee, ponendole in una relazione vitale con: l’associazionismo, il volontariato, le imprese, il commercio, e tutti coloro che credono che cambiare sia possibile.
Un progetto che ha come scopo di breve periodo la corsa elettorale, ma allo stesso tempo sia volano per una futura crescita della politica locale a San Martino di Venezze.
Siamo convinti che, oggi, questo “nuovo sistema paese”, sia necessario per riunire persone e gruppi di aggregazione motivati e animati dal bene comune.
Persone che attraverso il dialogo e il confronto delle proprie idee, rendano possibile far ripartire nuovamente il nostro territorio.
Un progetto civico dunque che sia vicino a tutti coloro: giovani, anziani, uomini e donne che vogliono contribuire in maniera serena alla costruzione di un percorso proiettato sulle attese della persona e dei suoi valori.
A tutti chiediamo di partecipare in maniera responsabile e con forte senso morale, per tentare di riportare con energia tra la gente il sentimento di unione e coinvolgimento alla cosa pubblica.
Vogliamo ridare al termine “amministrare” il suo vero significato:
FARSI CARICO DELLE ATTESE E DEI BISOGNI DELLA PERSONA E DELLA COMUNITÀ IN CUI ESSA VIVE
Organizzeremo a breve una serie d’incontri sul territorio per presentarci, spiegando il nostro progetto e i nostri programmi.
Rappresentante di DEMOCRAZIA PER SAN MARTINO

Stefano Cecchettin

Scarica il Comunicato Stampa in PDF
Primo Comunicato Stampa Democrazia per San Martino di Venezze (1112)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: